L’Archivio storico della diocesi di Como ha avviato la pubblicazione on line delle pergamene provenienti dall’antico archivio di Sant’Abbondio (sec. XIII), Notizie NodoLibri

L’Archivio storico della diocesi di Como ha avviato la pubblicazione on line delle pergamene provenienti dall’antico archivio di Sant’Abbondio (sec. XIII). Obiettivo del progetto, coordinato da Elisabetta Canobbio e curato da Liliana Martinelli e da Roberto Perelli Cippo, è rendere progressivamente consultabili circa ottocento documenti, compresi tra il 1200 e il 1280, attualmente dispersi tra archivi e biblioteche italiane e non (Milano, Torino, Halle).

In questo modo sarà possibile conoscere documenti molto significativi per la storia del monastero e del territorio di Como, del Canton Ticino e della Valtellina – le regioni dove era ubicato il vasto patrimonio di Sant’Abbondio. Emergeranno nuovi elementi sugli stretti rapporti tra gli abati e i vescovi di Como, sulla vita religiosa della diocesi e sulle iniziative promosse dalle comunità locali per intaccare i diritti che i monaci esercitavano su uomini e cose. Sullo sfondo, le relazioni con il Comune di Como, che nella seconda metà del Duecento assunse definitivamente sant’Abbondio quale patrono, la politica filoimperiale e antimilanese della città, il divampare degli scontri tra fazioni.

info@santabbondio.eu

Graphic Line
http://www.nodolibri.it

Nodo Snc
Via Volta, 38 – 22100 Como, Italia
Tel: +39031 243113 :: Fax: +39 031 273163
Email: info@nodolibri.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: