BELLAGIO, MENAGGIO, TREMEZZINA, VARENNA: “Gettate le basi per la nascita del Distretto Turistico del Centro Lago di Como, agosto 2017

(Tremezzina, 8 agosto 2017) “Nel pomeriggio di ieri l’Associazione Promo Bellagio, l’Associazione Albergatori Val Menaggio, l’Associazione Turistica Tremezzina e quella degli Operatori Turistici di Varenna con i Comuni di Bellagio, Menaggio, Tremezzina e Varenna, già riconosciuti come Distretto dell’attrattività turistica da Regione Lombardia, hanno siglato il protocollo d’intesa che getta le basi per la delimitazione e l’istituzione, da parte del Ministero dei Beni Culturali e del Turismo, del Distretto turistico del Centro Lago di Como”. Lo dichiarano entusiaste le parti firmatarie dell’intesa che segna la volontà di creare un Distretto turistico nelle aree del centro del lago di Como.

Posted by Mauro Guerra on Tuesday, August 8, 2017

 

Gli amici di Casa Corti: vi invitiamo a raggiungerci a Pellio, Alta Valle Intelvi, per festeggiare la quasi completa ristrutturazione della villa che appartenne a Maria Corti: 5 e 7 agosto 2017 e 7 settembre 2017

Care amiche e cari amici,
vi invitiamo a raggiungerci a PellioAlta Valle Intelvi, per festeggiare la quasi completa ristrutturazione della villa che appartenne a Maria Corti. 
Il primo appuntamento è l’incontro con Franco Spazzi, presentato da Fabio Pusterla,sabato 5 agosto alle 19.30, nel giardino di Casa Corti (via Castello), seguito da un piccolo rinfresco.


Abitare il dialetto – Incontro con Franco Spazzi


Franco Spazzi, milanese con radici intelevesi, è pittore, acquarellista e poeta, che si esprime principalmente nel dialetto di Lanzo, paese natale dei suoi genitori. Antico e profondo il suo rapporto di amicizia con Maria Corti, che si era occupata attivamente del suo lavoro, presentandolo e accompagnandolo in varie occasioni.
Tra le sue pubblicazioni poetiche, si ricordano almeno ‘L Sas de Nööf (1996), S’crif sura i mür (con una nota di Maria Corti, 2002), A Comeen (con note di Franco Loi, 2004) e il più recente volume La Cuscénza di tram (con note di Alberto Casiraghy e Alberto Castalidini, 2011).

Durante l’incontro, Franco Spazzi, presentato da Fabio Pusterla, introdurrà e leggerà alcune sue poesie, e volentieri dialogherà con il pubblico.
 
 
Un secondo appuntamento, più mondano, è la Festa delle Corti che la sera di lunedì 7 agosto vedrà tutto il paese di Pellio animato da diverse attività e durante la quale nel nostro giardino verrà distribuita la porchetta!
 
Se volete, segnate già in agenda anche la data del 7 settembre, in fine giornata, per l’ormai consueto anniversario della nascita di Maria Corti, e il pomeriggio del 17 settembre per un incontro (da confermare) con la poetessa olandese Ineke Holzhaus. Dettagli seguiranno.

 
A presto! 
Gli amici di Casa Corti
La Provincia di Como
Posizione e riferimenti Casa Corti

Cine-guida “Le stelle del Lago di Como”, Camera di commercio di Como

Cine-guida “Le stelle del Lago di Como”

Copertina della guida

Parte del fascino di molti film e serie tv è sicuramente lo scenario naturale in cui sono stati girati e che porta spesso lo spettatore a domandarsi “dove è stata girata questa scena?”.

A questa domanda risponde la guida “Le stelle del Lago di Como” promossa dalla Camera di Commercio in collaborazione con la Provincia di Como, nell’ambito delle attività congiunte di marketing territoriale volte alla promozione e al consolidamento del marchio “Lago di Como. Un mondo unico al mondo”.

La guida, alla sua prima edizione, vuole essere una bussola di orientamento per turisti e non, al fine di poter scovare e visitare con facilità le ville, i parchi e i panorami immortalati dalla macchina da presa negli ultimi ottant’anni a Como, in riva al suo omonimo lago o nei vicini laghi e monti della Brianza comasca.
Una rosa di quindici film, presentati in pratiche schede bilingue, che abbracciano oltre una trentina di splendide location disseminate su tutto il territorio lariano che vuole regalare ai turisti l’emozione unica di “sentirsi parte di un film”.

Una rassegna che comprende location del Lago di Como viste spesso in più film: da Villa Balbianello a Lenno, a Villa d’Este a Cernobbio; ma anche luoghi forse meno immediatamente riconoscibili quali ad esempio i laghetti di Alserio, Montorfano, Segrino, Pusiano e Annone oppure il Parco Civico “Teresio Olivelli” di Tremezzo.
L’auspicio è che nel prossimo futuro il territorio comasco possa rispondere in maniera sempre più facile e puntuale alla richiesta dei turisti di visitare i luoghi visti in sala e che possano nascere itinerari e percorsi tematici sulleorme di sull’esempio di altri città italiane e straniere.

 

>> Scarica la Guida “Le stelle del Lago di Como” – primo volume
>> Scarica la “Cine.Guida – I 4 itinerari” in formato digitale
>> Scarica la Guida “Le stelle del Lago di Como” – secondo volume

Sorgente: Camera di commercio di Como – Cine-guida “Le stelle del Lago di Como”

Gianfranco. Il ricordo di un vero”militante”, amico di una vita politica

Tracce e Sentieri

Ci sono persone indimenticabili.
L’ho conosciuto nel 1973. Alla federazione del Pci, impegnato nella commissione fabbriche.
Poi nei comitati federali negli anni ’70 e ’80.
Poi nella sua militanza associativa: sindacato e volontariato.
Poi, ancora, come animatore della Biblioteca di Nesso dove ha promosso una eccezionale collana di libri di storia.locale.
Ricordo infinite occasioni di incontro con lui.
In lui ho conosciuto il vero “militante”.
Mi mancheranno le costruttive “parlate” (“parlare”, non “chiacchierare”)
Molto affetto per Albertina e un ricordo indelebile di Gianfranco Garganigo.
Ed è il “ricordare” che rende eterna una vita:
19225197_1246896142103279_3871007169029568624_n

View original post

LA STRADA REGINA DA MENAGGIO A SORICO, da ICOM_146. ICOMOGRAFIE: PERCORSI.

ICOM_146. ICOMOGRAFIE: PERCORSI. LA STRADA REGINA DA MENAGGIO A SORICO

Uscendo da Menaggio verso nord, la Strada Regina incontra Nobiallo, antico nucleo dove si riconoscono ancora interessanti elementi antichi. Lo sperone roccioso del Sasso Rancio si supera oggi con una galleria.
La Gaeta è una scenografica villa neomedioevale che sorge su un promontorio, cui segue poi un ampio pianoro. Si raggiunge poi il comune di San Siro, costituito con la riunificazione di … http://www.jsc15.it/terre/icom-icomografie/2839-icom-146-icomografie-percorsi-la-strada-regina-da-menaggio-a-sorico