Villa Balbianello per sognare anche in autunno

CHEWBECCA WITH IDRO&LITINA JONES

Tra il prolungamento della stagione turistica, aperture serali e invernali, cene culturali, matrimoni e allestimenti natalizi, una nuova toponomastica e i visitatori sopra le 100mila presenze Villa Balbianello di Tremezzina ha un futuro ricco di novità, come ha detto Giuliano Francesco Galli, general manager FAI Lombardiaprealpina“Per quanto riguarda le presenze già da qualche settimana è stata superata quota 100mila visitatori e si stima che, entro la fine della stagione, supereremo i 115mila. Dati in crescita rispetto a un 2016 che già era stato un anno record”.

In linea con le tendenze del turismo sul Lario, da anni in costante ascesa.

Villa Balbianello per il terzo anno di fila si conferma così, il bene FAI più visitato d’Italia e l’87% dei visitatori sono stranieri, che vengono da Regno Unito, Francia, Nord Europa, America, Australia, Paesi Orientali, Spagna, Germania, Russia, oltre ad essere richiestissima quale location per…

View original post 534 altre parole

Un Mese Al Lago (A Month By the Lake) anno 1995 Cast: Vanessa Redgrave, Edward Fox, Uma Thurman, Alida Valli, Alessandro Gassman, Carlo Cartier, Natalia Bizzi, Carlotta Bresciani, Paolo Lombardi, Sonia Martinelli Regia: John Irvin

Un Mese Al Lago (A Month By the Lake) anno 1995
Cast: Vanessa Redgrave, Edward Fox, Uma Thurman, Alida Valli, Alessandro Gassman, Carlo Cartier, Natalia Bizzi, Carlotta Bresciani, Paolo Lombardi, Sonia Martinelli
Regia: John Irvin
Sceneggiatura: Trevor Bentham
Link:
http://www.fondoambiente.it/beni/villa-del-balbianello.asp
http://como.appassionati-navigazionelaghi.it/piroscafi/concordia.php
http://www.vademecumturistico.com/photogallery/Cernobbio/cernobbiopiazzaimbar…

NESSO, NESSO – COATESA, BRIENNO, ARGEGNO, ISOLA COMACINA, PUNTA BALBIANELLO NELLE MAPPE AEREE DI GOOGLE HEARTH

 


Le esplorazioni aeree di Google Earth

Tutti pronti per la navigazione virtuale nel mondo reale?
Da quest’estate, infatti, chiunque può sorvolare il mondo intero e compiere delle esplorazioni aeree alla scoperta di territori lontani e sconosciuti o, più semplicemente, della propria regione e città di residenza, restando comodamente seduto davanti al proprio computer, attraverso Google Earth, un programma che sfrutta il “broadband streaming” (le immagini satellitari) e la grafica tridimensionale.
Google Earth è un software che offre immagini digitali satellitari della Terra e permette di avere una visione dall’alto dell’intero globo terrestre con la possibilità di ingrandire a piacimento qualunque area del pianeta.
In molte zone le immagini hanno una risoluzione altissima che garantisce un sorprendente grado di definizione e che consente di mettere a fuoco anche i dettagli delle strade e delle costruzioni di una città. La risoluzione varia, però, a seconda delle zone geografiche. La copertura degli Stati Uniti è sino ad oggi la migliore: in alcune città si è in grado di fornire una visione tridimensionale degli edifici e di fornire precise indicazioni stradali. Per quanto riguarda l’Italia, solo alcune zone (in particolare le città principali ed alcune aree rurali) sono visualizzabili con il massimo livello di dettaglio.
Lanciato da Google, il motore di ricerca più famoso ed utilizzato nel mondo, Google Earth costituisce inoltre un modo rivoluzionario di gestire la ricerca e di visualizzarne i risultati. Infatti, ricostruendo il mondo reale sullo schermo del computer, il motore può mostrare le più svariate informazioni in merito alla zona selezionata localizzando musei, chiese ma anche locali commerciali.
L’applicazione di Google è gratuita, richiede un computer abbastanza potente (sistema operativo Windows 2000 o Xp minimo un Pentium III a 500 MHz con 128 Mb di ram) e una connessione alla rete con banda larga. Attualmente è disponibile solo per Pc, ma – assicurano da Google – la versione Mac è quasi pronta.

http://earth.google.com/