Giunta Mario Lucini · meteo e terra · Politica locale - Como

“Un territorio fragile. A rischio i paesi in riva”, intervista di Paolo Moretti a Mario Lucini, geologo e ex Sindaco di Como, in La Provincia 29 luglio 2021

letto in edizione cartacea

cerca in:

https://www.laprovinciadicomo.it/?src=logo_up

Paolo Moretti su twitter https://twitter.com/PaoloMoretti

Giunta Mario Lucini · z: da classificare

Comune di Como e Giunta Mario Lucini: i risultati delle politiche urbanistiche, 2012-2017

Giunta Mario Lucini · z: da classificare

Intervista a LORENZO SPALLINO, assessore all’Urbanistica del Comune di Como nella Giunta Mario Lucini, in La Provincia 30 aprile 2017

spall678spall679

Giunta Mario Lucini · z: da classificare

Comune di Como: bilancio di fine mandato della Giunta Mario Lucini, Corriere di Como, 27 aprile 2017

lucini647lucini648lucini649lucini650

Giunta Mario Lucini · Politica locale - Como

Lorenzo Spallino e la Giunta Mario Lucini: Fine mandato: le cose fatte, quelle da tenere presente e qualche rammarico, 27 aprile 2017

Si è tenuta ieri la conferenza stampa di fine mandato della giunta. Alla presenza di una folta rappresentanza dei media locali, il Sindaco ha esposto un quadro di questi anni, di cosa abbiamo trovato e di cosa lasciamo. Ciascun assessore ha riepilogato i risultati raggiunti nei propri cinque anni di lavoro. Ecco i miei.

2012

Adozione PGT
Riorganizzazione uffici Urbanistica/Edilizia

2013

Approvazione PGT
Avvio Procedimento Revisione PGT
Sistema prenotazioni online edilizia
Wifi 365/365 h 24

2014

Approvazione errori materiali e rettifiche PGT
Indizione, gestione e aggiudicazione concorso Infopoint al Broletto
Indizione, gestione e aggiudicazione concorso Piazza Grimoldi / Piazza Roma
Indizione, gestione e aggiudicazione concorso Piazza Volta / Via Garibaldi

2015

Approvazione Piano Integrato Ex Trevitex
Approvazione progetto definitivo Piazza Grimoldi / Piazza Roma
Approvazione progetto definitivo Piazza Volta / Via Garibaldi
Gestione cantiere e realizzazione nuovo Info Point al Broletto
Implementazione rete federata wifi su fibra ottica
Implementazione di SocialOmeters
Indizione, gestione e aggiudicazione sponsorizzazione tecnica Life Electric
Inaugurazione Life Electric
Riorganizzazione SUAP

2016

Adozione variante PGT
Adozione e approvazione recupero variante Piano Attuativo ex OEC
Approvazione variante PGT
Avvio e chiusura #COMOSC2
Gestione cantiere e conclusione lavori piazza Volta/Via Garibaldi
Gestione cantiere e conclusione lavori piazza Grimoldi/piazza Roma
Inaugurazione piazza FISAC, ponte e allargamento via Badone
Urban Center

2017

Adozione variante Piano di recupero ex San Gottardo
Istituzione Parco Sovracomunale della Valle del CosiaCi sono dei rammarichi? Certo. Almeno due. Il non essere riusciti a evitare una soluzione giudiziale del problema Ticosa e la permanenza fuori Como degli archivi dell’ex ospedale psichiatrico. Nel primo caso, pur avendo ereditato il problema, credo che con l’architetto Giuseppe Cosenza abbiamo dato il massimo nel cercare di risolverlo attraverso una soluzione nell’interesse della città che evitasse i costi, i tempi e le incognite delle cause. Nel secondo temo abbia pesato la vicinanza del periodo elettorale: peccato perché la riorganizzazione degli uffici dello Stato nell’ex Caserma De Cristoforis rimane una occasione straordinaria per collocarvi gli archivi storici.

Quali sono le attenzioni che mi permetto di suggerire ai successori delle mie deleghe? La ferma pretesa della attuazione della Cittadella Sanitaria nell’ex S. Anna, contenuta in un accordo di programma che non può essere disatteso, e l’attenta gestione delle previsioni di valorizzazione sempre del comparto ex S. Anna, che se ancora non hanno trovato soggetti interessati forse è il caso di rivedere, perché della situazione di stallo soffrono tutti: azienda ospedaliera e quartiere. Non a caso abbiamo riversato 5.500.000 € a Camerlata, invertendo le previsioni originarie dell’intervento ex Trevitex, proprio nell’ottica di rivitalizzare un quartiere penalizzato dal trasferimento dell’Ospedale e anticipando gli insediamenti previsti dall’accordo. E, infine, la messa a regime di #COMOSC2, perché la raccolta e l’analisi dei dati è la premessa e il futuro di decisioni consapevoli. Il caso di Como è all’avanguardia, tanto che da Harvard sono venuti a studiarlo. Non disperdiamo il lavoro fatto.

Un saluto a tutti e un augurio di buon lavoro a chi arriverà.

5 anni di Area Governo del Territorio

https://medium.com/2012-2017/5-anni-di-area-governo-del-territorio-e8016cf2ff2

Sorgente: Newsletter Lorenzo Spallino / Fine mandato

Giunta Mario Lucini · Lungolago

Di cosa parliamo quando parliamo di paratie: non è Lucini che ha inferto ai comaschi la ferita della chiusura del lungolago, Lucini è il medico che cerca di curarla, da Newsletter Como Civica, 13 gennaio 2016

Il lungolago a Como. Problema complesso. Ma qualche punto fermo occorre darselo.
Anche se lo sappiamo tutti è bene ricordarlo:
  • il progetto paratie nasce e i lavori per la paratie iniziano sotto le giunte precedenti di centro destra (PDL-Lega).

Lucini era contrario sia all’esecuzione che al progetto specifico, come risulta dai numerosi interventi in consiglio comunale.
E quando la giunta Lucini si insedia il cantiere è già fermo da tempo perché la prosecuzione dei lavori – come confermato dal’ANAC – compromette la sicurezza degli edifici viciniori.

Non è Lucini che ha inferto ai comaschi la ferita della chiusura del lungolago, Lucini è il medico che cerca di curarla.
.E non è un medico che lavora da solo, nell’ombra; la nostra piena solidarietà deriva dall’assoluta condivisione della variante predisposta per la ripresa e la conclusione dei lavori; condivisione con le forze politiche, con quelle sociali, con artigiani e imprenditori, coi cittadini tutti negli affollati incontri pubblici. Con Regione Lombardia e con il suo presidente che ha siglato l’accordo (parentesi: se in politica la coerenza fosse necessaria chi oggi chiede le dimissioni del Sindaco dovrebbe chiedere anche quelle di Maroni).

  • La relazione dell’ANAC mischia le carte in tavola. Semplificando: critica bando e progetto originari, considera necessarie modifiche, non contesta le soluzioni tecniche individuate con l’elaborazione della terza perizia di variante, dice che le modifiche progettuali e il conseguente incremento dei costi renderebbero necessario il rifacimento del bando.

Non prospetta soluzioni se non quella di recedere dal contratto con Sacaim. Probabilmente la soluzione più facile, ma anche quella che costringerebbe la città a un lungo periodo di immobilità legato tanto alla lunghezza dei tempi di gara connessi al rifacimento di un bando di questa portata, quanto a ricorsi, controricorsi, appelli e contrappelli che la società penalizzata sicuramente porterebbe avanti.

Questo ad oggi. Sicuri di avere lavorato con impegno, competenza  e trasparenza vogliamo continuare a farlo per uscire dal “cul de sac” dove altri e non noi hanno infilato la città. Senza polemiche né recriminazioni, senza altro scopo se non quello di ridare ai comaschi il loro lungolago.

Sorgente: Newsletter Como Civica – di cosa parliamo quando parliamo di paratie

Giunta Mario Lucini

Lorenzo Spallino spiega i passaggi per l’approvazione del PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO del Comune di Como, 28 aprile 2015

un’occhiata alla mia presentazione per oggi.

La trovate su Prezi.com a questo indirizzo: 

https://prezi.com/k0-x8dyhpk/28-aprile-2015/ 

28 aprile 2015 by Lorenzo Spallino on Prezi.

Giunta Mario Lucini

PGT di Como prima del Consiglio Comunale, da Newsletter Lorenzo Spallino / 28.4.2015

PIANO DI GOVERNO DEL TERRITORIO

Condividiamo il futuro della città

28 aprile 2015, h 17:00, sala Stemmi


Nel 2012 abbiamo modificato, portato in aula e adottato un PGT che giaceva dal 2006. Nel giugno del 2013 l’abbiamo approvato. Lo stesso giorno della pubblicazione sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia abbiamo dato il via alle correzioni e alla variante. Le prime le abbiamo chiuse nel giugno del 2014. La seconda è in corso: ci accingiamo a chiudere la Valutazione Ambientale Strategica e poi a andare in consiglio comunale.

La scelta di procedere in questo senso corrisponde a tre obbiettivi: migliorare rapidamente, attraverso le correzioni, le parti dello strumento urbanistico di più immediato interesse per i cittadini; modificare, attraverso la variante, lo strumento urbanistico a conclusione del periodo di monitoraggio; porre le basi condivise per una futura variante generale.

L’appuntamento del 28 aprile (ore 17, sala Stemmi) concretizza la terza azion

Newsletter Lorenzo Spallino / 28.4.2015: condividiamo il futuro della città.

COMO città · Giunta Mario Lucini

Como non è solo Ticosa e paratie – Editoriali Como, 10 marzo 2015

Como non è solo Ticosa e paratie. Un’affermazione ovvia? Non proprio, se è vero che il dibattito degli ultimi mesi si è soffermato quasi esclusivamente – per certi versi era inevitabile – sul destino dell’ex tintostamperia e sul cantiere fantasma del lungolago.

Un intervento dell’architetto Giorgio Costanzo, impegnato nell’associazione Iubilantes, ha avuto il merito di spostare l’attenzione sulla collina del San Martino, area finita nel dimenticatoio dopo le polemiche seguite alla bocciatura del “progetto campus” da parte di Fondazione Cariplo.

L’assessore Lorenzo Spallino ha invece acceso i riflettori sull’ex scalo merci, ridotto a una discarica con baracche improvvisate. 

da Como non è solo Ticosa e paratie – Editoriali Como.

Giunta Mario Lucini

Como, Giunta comunale Mario Lucini: IL NOSTRO 2014. I FATTI

IL NOSTRO 2014: I FATTI

Un anno impegnativo, certamente, contraddistinto da alcune importanti e grosse novità nella vita della città e nelle attività del Comune.

1. Introduzione raccolta differenziata dei rifiuti (incontri formativi, sito con possibilità di segnalazione situazioni di degrado, applicazione per smartphone): 54,9% giugno; 62,5% luglio; 64,4% agosto; 62,3% settembre; 64,9% ottobre; 66,03% novembre

2. Emergenza Pulizia Lago (raccolti 674,3 tonnellate legname; 147 tonnellate di rifiuto ingombrante; oltre 360 tonnellate di biodegrabile raccolto dalla Provincia)

3. Interventi derattizzazione e trattamento antilarvali prevenzione anti-zanzare.

4. Alienazione chiosco-bar lungolario Trieste (€ 560.000) e negozio Via Milano (€ 80.000)

5. Recupero disponibilità immobili ristoranti Villa Olmo e Villa Geno

6. Emissione bando per nuova gestione Ristorante Villa Geno

7. Stipula nuovo contratto gestione stadio con Calcio Como

8. Definizione convenzione con coop. Il Seme e Biancospino per gestione immobile Via Lissi

9. Acquisizione a titolo gratuito dal demanio dell’area ex Agip di Ponte Chiasso

10. Accordo con Como Nuoto per graduale rientro da esposizione debitoria

11. Accordo per risoluzione occupazione abusiva area a lago Tavernola

12. Approvazione nuovo Regolamento posti barca

13. Attivazione appalto-ponte per pulizia e piccole manutenzioni cimiteri

14. Convenzione con Comune di Brunate per gestione Faro Voltiano (partnership)

15. Individuazione del marchio cittadino “Como-LakeExperience”

16. Sottoscrizione accordo di collaborazione con Lombardia Film Commission

17. Collaborazione con Camera di Commercio e Provincia all’interno di Sistema Como 2015 in vista di Expo

18. Introduzione modalità innovativa gestione mostre Villa Olmo: definizione progetto culturale da parte del comune, assunzione rischio d’impresa da parte del partner privato (“Ritratti di Città”)

19. Attività espositiva continuativa lungo tutto l’arco dell’anno nei diversi spazi espositivi della città

20. Ottenimento estensione Art Bonus anche per Teatro Sociale

21. Organizzazione ComoLive: eventi estivi (partnership)

22. Istituzione “ComuniCO” : newsletter settimanale istituzionale sugli eventi culturali

23. Rinnovamento e potenziamento sistema di wayfinding turistico

24. Acquisizione finanziamento di € 350.000 da Regione Lombardia per progetti Expo 2015 (Distretti dell’attrattività)

25. Programmazione APP shopincomo in 8 lingue (partnership)

26. Avvio iter nuovo Regolamento occupazione suolo pubblico

27. Organizzazione feste Via Borgovico e via Milano bassa (partnership)

28. Assegnazione progettazione hub turistico Broletto

29. Ritorno in città del Giro di Lombardia (partenza) (partnership)

30. Sottoscrizione convenzioni con società sportive per gestione campi di calcio a 11

31. Sottoscrizione convenzione per ristrutturazione e gestione campo di calcio a 7 di Prestino (partnership)

32. Organizzazione Giornata e Festa dello Sport

33. Approvazione Regolamento Consulta dello Sport

34. Realizzazione nuovo infopoint turistico Stazione San Giovanni

35. Realizzazione primo Cruyff Court italiano, intitolato a Stefano Borgonovo (partnership)

36. Rifacimento ed apertura bagni Villa Olmo e piazza Matteotti

37. Potenziamento e semplificazione servizio wi-fi in biblioteca

38. Accordo tra Comune e Telecom Italia per Internet ultraveloce e LTE (4G) (tra i primi in Italia)

39. Riorganizzazione polizia locale: introduzione e potenziamento dei vigili nei quartieri e pattuglie notturne

40. Approvazione nuovi Regolamenti Tari, Tasi, Imu, addizionale Irpef

41. Approvazione rettifiche PGT ed avvio Variante Piano dei Servizi

42. Adozione programma integrato intervento ex Trevitex

43. Approvazione SUAP Steriline (+30 posti lavoro)

44. Sblocco pratica AkzoNobel ed inaugurazione nuovo Centro Europeo di Ricerca

45. Sottoscrizione convenzione per recupero Ex San Gottardo

46. Apertura al pubblico parcheggio di via Giustizia e Libertà (46 parcheggi)

47. Concorsi di progettazione Piazza Roma e Piazza Volta: assegnazione incarichi

48. Estensione ZTL e pedonalizzazione Portici Plinio

49. Attuazione nuovo Piano tariffario generale della sosta

50. Organizzazione settimana europea della mobilità

51. Stipula convenzioni Gallio e Valduce (park Pasqua-estate-Natale:+120 parcheggi)

52. Riqualificazione parcheggio ippocastano (prime 4 piazzole camper della città e colonnina auto elettriche)

53. Finanziamento Cariplo Bando Emblematico Villa Olmo (€ 5.000.000)

54. Apertura Km Conoscenza (completamento trattativa per diritto di passo e apertura cancello superiore) (partnership)

55. Inserimento Villa Olmo nel circuito dei “Grandi Giardini Italiani”

56. Rafforzamento supporto Orticolario: i “giardini oltre i confini” invadono la città

57. Manutenzione straordinaria edifici scolastici (€1,2M oltre €400k circa da‪#‎scuolesicure‬) (via Montelungo, via Giussani, 1°lotto via Sinigaglia, ultimo piano scuola Parini per apertura Centro Provinciale Istruzione Adulti; barriere architettoniche Piazza IV novembre-via Nicolodi-via Brogeda; coperture via Mirabello, via Bignanico)

58. Manutenzione straordinaria case comunali (recupero 10 alloggi sfitti via Spartaco, recupero 2 alloggi via Di Vittorio)

59. Completamento 1°lotto cimitero Monteolimpino

60. Predisposizione ed approvazione in conferenza servizi della nuova perizia di variante per le opere di difesa idraulica del Lungolago

61. Rifacimento ponte darsena Lungolago

62. Piano asfalti (Ponte Chiasso, Sagnino, Via Canturina, Via Manzoni)

63. Ripristino pavimentazione in granito Portici Plinio

64. Avvio cantieri Piano Nazionale di Sicurezza Stradale (Via San Giacomo, Viale Giulio Cesare)

65. Ripristino fontanelle piazza Cavour (partnership)

66. Restauro fontana e statue Villa Olmo (partnership)

67. Installazione Mappa tattile dei principali monumenti cittadini (partnership)

68. Gestione emergenza esondazione lacuale e frane (con scuole e TPL Civiglio)

69. Riapertura centro civico sagnino e assegnazione spazi ad associazioni

70. Spazio gioco Sagnino: nuovo ciclo laboratori per bambini e genitori

71. Istituzione primo baby pit-stop comunale all’ufficio nidi certificato da unicef

72. Nuovo Regolamento Commissioni mensa

73. Sperimentazione nuova gestione servizi scolastici Via Fiume e Via Cuzzi

74. Sperimentazione registro gestori Centri Estivi

75. Progetto “Non uno di meno” (scuola aperta e orientamento scolastico)

76. Organizzazione Settimana dell’infanzia con estensione all’adolescenza

77. Alcohol prevention day (con Polizia Locale e ASL)

78. Adesione alla rete regionale degli Informagiovani con partecipazione al Job day (con IAL ed Enaip)

79. Seconda edizione di “Intrecci di Popoli”

80. Partecipazione all’Assemblea mondiale delle “Città Messaggere di Pace”

81. Cofinanziamento dei progetti scolastici di educazione allo sport

82. Approvazione in qualità di capofila del progetto “Il Lario in rete per le Pari Opportunità: dagli stereotipi ad una cultura rispettosa delle donne e di ogni diversità” (finanziamento regionale)

83. Approvazione Regolamento Consulta dei giovani

84. Avvio iter approvazione del Regolamento per le pratiche partecipative predisposto dalla apposita Commissione consiliare

85. Approvazione piano di formazione e riqualificazione del personale

86. Fusione Centro Volta e Univercomo in Fondazione Alessandro Volta

87. Progetto Emergenza Freddo intesa sulla deliberazione di contributi (partnership)

88. Accordo con Prefettura e Ministero (contributo € 500.000) per ristrutturazione immobile via Tibaldi

89. Interventi programmati per tempo permanenza Minori non accompagnati e riordino struttura di Prestino

90. Predisposizione Bando coprogettazione stabile di via Volta (ex casa albergo)

91. Sostegno sulla Grave Emarginazione con risorse per 359 persone

92. PDZ a favore dei Disabili Sensoriali con garanzia di sostegno, a fronte delle difficoltà dell’’Amministrazione Provinciale

93. Collaborazione il Dipartimento di Salute Mentale sul Disagio Psicologico

94. Attività Consulta Sociale, con 20 sedute suddivise tra Area minori, Area Stranieri, Area Anziani, Area Disabilità. L’Area minori ha inoltre prodotto un documento di sintesi del lavoro svolto distribuito in tutti i luoghi frequentati da minori (scuole, parrocchie, biblioteca ecc.)

Giunta Mario Lucini

Folla nel centro di Como tra shopping e Balocchi – la fotografia mostra la Via Plinio, la cui chiusura al traffico automobilistico provocò marce di protesta da rapina, 8 dicembre 2014

PLINIOla fotografia mostra la Via Plinio, la cui chiusura al traffico automobilistico provocò marce di protesta da rapina

P.F.


Folla in centro città per tutta la giornata, complice lo shopping natalizio e le tante attrazioni della Città dei Balocchi. Nelle vie principali si faticava persino a camminare. Code all’ingresso dei principali parcheggi, presa d’assalto la pista del ghiaccio in piazza Cavour. Migliaia le persone arrivate a Como in questi tre giorni di “ponte”.

DA Folla in centro tra shopping e Balocchi – Cronaca Como.

Giunta Mario Lucini

Comune di Como: Mario Lucini nomina assessore al Bilancio Paolo Frisoni, articolo di Enrico Marletta La Provincia 11 ottobre 2014

FRISONI1360