Racconti di Gennaio, racconti di Luce: il Lago del Segrino, visto con gli occhi di Nicola Vicini

VICINI SEGRINO


Lago del Segrino
foto Nicola Vicini © Copyright 2016


E’ un racconto.

Spesso esco di casa, vado al Segrino, guardo la luce e, se mi piace, fotografo altrimenti rientro.

Devo guardare, lentamente, entrare in comunicazione con il Lago. Non sempre mi trasmette qualcosa di abbastanza forte da essere raccontato ma, se sì, “scrivo con la luce”.

Sono molto lento e non capisco molto chi corre intorno al lago senza mai fermarsi (atteggiamento opposto al mio).

A volte succede che qualcuno, mentre faccio foto, si fermi e guardi nella stessa direzione, poi riprende a correre. Non so cosa abbia visto in così poco tempo ma è già qualcosa.

Fermarsi e guardare l’Acqua e il Cielo. Nuvole che si muovono e corrono portate dal vento mentre il Sole le attraversa e l’Acqua rimane immota a riflettere. Riflettere, pensare. Sinonimi strani che dicono molte cose.

Racconti di Gennaio, racconti di Luce.

in dono da Simona: L’ITALIA MONUMENTALE, E. Bonomi editore, 1912. Prefazione di Ugo Monneret de Villard

Un libretto che ha 103 anni!

con la prefazione di Ugo Monneret de Villard

http://www.treccani.it/enciclopedia/monneret-de-villard-ugo_(Dizionario-Biografico)/

http://www.memoriarchivi.it/index.php?option=com_content&view=article&id=94&blocco=94&Itemid=129&anno=

http://www.insegnadelgiglio.it/prodotto/leredit-di-monneret-de-villard-a-milano/

http://www.archeologica.librari.beniculturali.it/index.php?it/169/fondo-ugo-monneret

 

DSCN1812 (FILEminimizer) DSCN1814 (FILEminimizer) DSCN1819 (FILEminimizer) DSCN1822 (FILEminimizer)

mostra fotografica “COMO: LE TORRI – I CAMPANILI” dell’Architetto Giordano Ernesto Sala, 5-21 dicembre 2014

Venerdì 5 dicembre, alle ore 18.30, presso lo Spazio Natta nel centro storico di Como, si inaugura la mostra fotografica “COMO: LE TORRI – I CAMPANILI” dell’Architetto Giordano Ernesto Sala. Una mostra che racconta attraverso suggestive fotografie la Città di Como, città delle torri e dei suoi campanili.
Anche se, per lo più, si pensa solo al BARADELLO e a PORTA TORRE, in realtà le Torri sono molte di più, fino alle modernissime Fontana di Camerlata e Monumento ai Caduti.
Per quanto riguarda i campanili, quelli lasciati in epoca romanica sono nel contempo uno straordinario esempio di eleganza e di forza e sicurezza.
Questa mostra fotografica si discosta dalla semplice rappresentazione formale ed architettonica ed entra in una descrizione coreografica dove queste immobili presenze della città si animano di vita, danzano e colloquiano con l’osservatore e, abbandonando il loro consueto grigio, si vestono di colori.
Manifesto Mostra Spazio Natta

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

“RITRATTI DI CITTÀ” ! UN TUO SCATTO POTRA’ ESSERE IN MOSTRA a VILLA OLMO FINO AL 16 NOVEMBRE 2014

DIVENTA PROTAGONISTA DI “RITRATTI DI CITTÀ” !
UN TUO SCATTO POTRA’ ESSERE IN MOSTRA a VILLA OLMO FINO AL 16 NOVEMBRE

Invia da 1 a 3 FOTOGRAFIE DI CITTA’ DA TE SCATTATE alla mail foto@ritrattidicitta.com ENTRO il 3 NOVEMBRE 2014 in alta qualità.

Le foto selezionate da una commissione tecnica saranno proiettate e visibili al pubblico a Villa Olmo negli ultimi giorni della mostra “Ritratti di Città”, avranno evidenza sui canali web della mostra e i loro autori saranno ospiti della mostra con due propri accompagnatori in una visita guidata dedicata.

Sono valide foto che ritraggono panoramiche o particolari di ambienti di città: strade, piazze, case, monumenti, etc, con o senza persone.
Sono accettate foto di tutte le epoche purché scattate da chi le invia o da un componente della propria famiglia.
Gli autori selezionati saranno avvisati a mezzo mail / tel nella prima settimana di Novembre

L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Emporio delle Parole

PER PARTECIPARE ALL’INIZIATIVA E’ NECESSARIO:
1) indicare nella mail Luogo dello scatto e data dello scatto -se possibile-. Oltre a Nome e Cognome dell’autore dello scatto con età, email, telefono (per partecipanti minorenni indicare in aggiunta un familiare maggiorenne responsabile)

2) inserire nella propria mail la seguente dicitura:
Dichiaro sotto mia responsabilità che questa fotografia è opera del sottoscritto o di un familiare consenziente alla sua diffusione, che non lede diritti di chi vi sia eventualmente ritratto e che nessun altro può reclamare diritti d’autore o altri diritti per l’uso e la pubblicazione di questa foto.
Dichiaro di concedere gratuitamente a SAE Comunicazione Integrata srl organizzatrice della mostra “Ritratti di città” ogni diritto di pubblicazione e riproduzione dell’immagine qui allegata per comunicazioni relative al progetto Ritratti di Città con ogni mezzo (es: web, carta, proiezioni) nelle sedi ritenute opportune.
In fede
Nome e Cognome del dichiarante (in caso di minorenni anche del familiare maggiorenne responsabile)

Per INFO: foto@ritrattidicitta.com

da Ritratti di città.