Parolario 2017: il programma di oggi – 15 giugno

15 GIUGNO

Inaugurazione

15 GIUGNO 2017 – ORE 17:00 – VILLA OLMO

Apertura della mostra “E tu chi sei? L’Okapi. Una storia di animali che parla degli uomini”

CON VISITA GUIDATA DELL’ARTISTA GIANNI CELLA

15 GIUGNO 2017 – ORE 17:00 – VILLA OLMO

Marcello Simoni “Il marchio dell’inquisitore”

DIALOGA CON GIORGIO ALBONICO

15 GIUGNO 2017 – ORE 17:30 – VILLA OLMO

Marco Malvaldi “Le due teste del tiranno. Metodi matematici per la libertà”

DIALOGA CON SARA CERRATO

15 GIUGNO 2017 – ORE 18:30 – VILLA OLMO

Leonardo Caffo “L’animale in quanto punto di arrivo”

IN COLLABORAZIONE CON FONDAZIONE PRIMA SPES

15 GIUGNO 2017 – ORE 20:00 – VILLA OLMO

Jeffery Deaver “Il valzer dell’impiccato”

DIALOGA CON DAVIDE CANTONI

15 GIUGNO 2017 – ORE 21:00 – VILLA OLMO

Cinema: “Giochi nell’acqua”

REGIA DI PETER GREENAWAY

15 GIUGNO 2017 – ORE 22:30 – VILLA OLMO

LOCANDINA-PAROLARIO-2017web

Segreteria Organizzativa Parolario
ELLECISTUDIO
Piazza del Popolo 14 — 22100 Como
tel 031301037
info@parolario.it
www.parolario.it
https://www.facebook.com/Parolario
https://twitter.com/Parolario

“DELIRI DI…VERSI”, 9°, RASSEGNA DI TEATRO POETICO “NIVUL e SOGN”, dal 18 GIUGNO A OTTOBRE

a5 ESATTA deliri di versi

DOMENICA 18 GIUGNO ‘17 ore 21 Istituto Giosuè Carducci, V. Cavallotti CO   FAME DI SOGNO 

Un adattamento basato sul rapporto tra uomo e natura, sugli istinti e sull’irreale che c’è in ognuno di noi. Allievi adulti e allievi ragazzi uniti sul palco. Produzione Orizzonti inclinati. Testo regia di Miriana Ronchetti                          

SABATO 24 GIUGNO ’17 ore 21 Teatro di S. Orsola v.le Lecco – Como      MANIE MANIE MANIE

Il nostro interprete, Bob, rappresenta la vittoria della spontaneità e dell’immediatezza, su quando invece è artificioso e scontato. Quella “maschera” assunta nei ruoli sociali ne viene a tal punto stravolta che il protagonista finisce addirittura per conquistare ed affascinare la famiglia dello stesso psichiatra che lo ha in cura, imponendo i suoi tempi e ritmi di vita.  Interpreti: gli allievi del corso avanzato di teatro. Produzione Orizzonti inclinati. Testo regia di Miriana Ronchetti                          

SABATO 1 LUGLIO ’17 ore 20,30Centro Civico di Via Grandi, Como   LA MATERIA OSCURA

“Con un piede già su Marte” Presentazione del libro fantascientifico della scrittrice Olga Karasso. In questo nuovo affascinante racconto di Olga Karasso, dai contenuti così seri e profondi ma nel contempo così sottilmente ironico e attuale, il protagonista è un giovane ignoto scrittore di fantascienza che, per sbarcare il lunario, si trova a intervistare un famoso fisico nucleare, geniale nel suo campo ma in aperto contrasto con il mondo accademico e dal carattere molto scostante, che lo tratta con sufficienza sciorinandogli una serie di teorie e opinioni stravaganti sulle recenti clamorose scoperte sul mondo subatomico e sulla Materia Oscura. Sarebbe infatti un enorme peccato se questo bellissimo minuscolo pianeta mutasse i connotati per colpa della brulicante poco saggia creazione che si trova appiccicata addosso… Con il suo noto stile fluido e raffinato, ne La Materia Oscura l’autrice gioca con le sue personali allusioni sul senso dell’esistenza umana e sull’idea di Dio, sull’etica e sul sentimento di onnipotenza di molti uomini di scienza che stanno preparando il futuro dell’Umanità. Finale sorprendente. Con Olga Karasso e Miriana Ronchetti                      

 

SABATO 22 LUGLIO ’17 ore 10,30     Farmacia Piazzale Camerlata, 3- Como                          POETRY THERAPY                           

Incontro con letture e suoni – Aperitivo a base di fresche tisane.                                                 Voce recitante: Miriana Ronchetti- Suoni e musiche di Matteo Gazzolo  

La terapeuticità della poesia (Poetry Therapy) è una realtà consolidata in America già fin dalla metà del secolo scorso. Conosciamo il valore profondo della parola poetica per il suo equilibrio estetico, la capacità di suggerire fantastiche visioni che riconducono al personale mondo. In poesia regna un linguaggio illogico, non razionale ma metaforico e simbolico, lo stesso linguaggio della fantasia, lo stesso linguaggio dei sogni che contengono simboli densi di significati che vivono nel subconscio.             

SABATO 16 SETTEMBRE ’17  ore 20,30                 ELOGIO DELLA FOLLIA   Istituto Giosuè Carducci, Viale Cavallotti – Como

Improvvisazioni teatrali tratte da opere di filosofi e registi che hanno trattato il tema della follia, interpretate da Miriana Ronchetti- Al pianoforte il Maestro Teodoro Curcio con improvvisazioni musicali. La pazzia costruisce città, imperi, istituzioni ecclesiastiche, religioni, assemblee consultive e legislative: l’intera vita umana è solo un gioco; il “semplice gioco” della Follia. (Erasmo da Rotterdam, con l’Elogio della Follia, guarda e invita a guardare alla demenza del mondo con occhi nuovi: nella consapevolezza che la realtà è quella che è e, in fondo, si cono sempre delle ”ragioni” in quello che gli uomini fanno – come non tarderà a sottolineare il Machiavelli – per cui vale forse la pena di dar credito alla ”follia”.

SETTEMBRE da VEN. 22 a DOM. 24                   Ist. Giosuè Carducci, V. Cavallotti

STAGE “TEATRO e FOLLIA con Matteo Gazzolo–”La pazzia, signore, se ne va a passeggio per il mondo come il sole, e non c’è luogo in cui non risplenda.”  William Shakespeare . Contributo di partecipazione. Occorre prenotare

SABATO 7 OTTOBRE ’17 ore 20.30 Centro civico di Albate, Cascina Massee  UN CUORE ALL’INDICE

Il poeta Mauro Fogliaresie il fotografo Gin Angripresenteranno il loro libro. Nel libro il poeta e il fotografo non si incontrano su un tema, non raccontano la stessa storia, non usano lo stesso linguaggio, ma misteriosamente si muovono nello stesso paesaggio di emozioni, il territorio dell’inquietudine del vivere e della solidarietà verso le vite “storte” della moltitudine degli esclusi.Accompagnamento musicale di Paolo Fan.

LUNEDI 9 OTTOBRE ’17 ore 20,30 Agriturismo Shakei Monte Rosa 1 Grandate, CO “IL MIO PRIMO LAVORO DI PSICOLOGA”

Il Centro Studi Panta Rei presenta il libro di Maria Cristina Foglia Manzillo.Questo scritto parla del suo primo incarico da psicologa. Risale a molti anni fa, aveva conseguito la laurea da poco e si era ritrovata per caso nel progetto messo a punto dai Servizi Sociali di un Comune per il recupero di un quartiere disagiato e ai margini della società. 

OTTOBRE CINEMA                                                  Giovedì da definire con Arci                                     LA PAZZA GIOIA                             

Cinema Gloria Xanadù Via Varesina, Como Ne La pazza gioia di Virzì si parla di salute mentale: è nella relazione terapeutica tra le due protagoniste il vero ingrediente indispensabile per la cura. Con “La pazza gioia” il cinema di Virzì si libera – almeno in parte – dalla tirannia del senso e insegue un racconto che corre a briglia sciolta sul crinale della follia. Protagoniste sono due ospiti di “Villa Biondi”, Beatrice e Donatella, recluse tra le mura di una casa di recupero per donne affette da disturbi mentali.

 

Ideazione e direzione artistica-organizzazione: Miriana Ronchetti

Idee Scenografiche di Miriana Ronchetti

Audio- luci: Marco Duvia- Sergio Seregni- Pietro Introzzi- Davide Donghi

Siti web: Ilaria Leone – Grafica: Laura Catelli

Partner:

Comune di Como- Cultura                         http://www.comune.como.it/it/

Associazione Giosuè Carducci                   http://www.associazionecarducci.it/

Arci Como                                                   http://www.arcicomo.it/

Associazione Oltre il Giardino onlus         http://www.oltreilgiardinoonlus.it

Centro Studi Panta Rei                             www.pantarei2000.it                                    

Farmacia di Camerlata                             http://www.farmacia.como.it/

qui la locandina in formato pdf:

DELIRI DIVERSI NUOVO

Ali (pennute) sul Lario. Incontro con Cesare Della Pietà ornitologo – Torno, Via De Benzi 17, 9 giugno 2017

Venerdì 9 giugno alle ore 21.00 presso la sede di Via de Benzi 17 a Torno, l’incontro intitolato:

Ali (pennute) sul Lario. Le specie che vivono (e vivevano) sulle sponde e sulle montagne del lago. Come riconoscerle e osservarle.

Cesare Della Pietà appassionato ornitologo e autore di numerosi testi tra cui “Quelli della notte – Gufi e civette” e “Il giardino con le ali” ci farà scoprire, grazie a una ricca serie di immagini, che, anche in un territorio come il nostro, dove l’uomo ha profondamente modificato l’ambiente naturale, sono ancora molte le specie di uccelli che lo popolano

9 giugno-Ali - pennute - sul Lario

 

SCARBOROUGH FAIR. Una prova d’amore impossibile, I.C. MAGISTRI INTELVESI, a cura di Andrea Spinelli. Presentazione 7 giugno 2017 h 18,00 a Pellio, in Val d’Intelvi

NOVITÁ EDITORIALE

Il libro è la raccolta di tutte le prove d’amore impossibili, da rivolgere al proprio Amore, che gli allievi della Scuola secondaria di primo grado dell’I.C. Magistri Comacini di S. Fedele Intelvi hanno pensato, scritto, e in alcuni casi anche disegnato, ispirandosi all’antica ballata inglese Scarborough Fair, durante un laboratoriointerdisciplinare coordinato dal Professore Andrea Spinelli.
DALLA PREFAZIONE DI ANDREA SPINELLILa prova d’amore è da sempre uno degli ingredienti fondamentali delle fiabe. Perché?

È l’umanissima esigenza di dare dell’Amore una prova tangibile.

E allora perché pretendere l’impossibile? Forse perché il sogno è uno dei cibi preferiti dell’Amore.

Così un giorno, in un mattino di neve, lasciando vagare la nostra immaginazione fra le parole di un’antica ballata popolare, abbiamo sognato tutti insieme qualcosa che non c’è.

Ad ogni allievo della nostra scuola è stato chiesto di immaginare una prova impossibile da rivolgere al proprio Amore. In questo dolcissimo azzardo della fantasia ogni pensiero scritto è diventato emozione, dolore, sogno, speranza, risata. Tutti i messaggi e tutti gli stili sono stati liberati.

Questo libro è dunque un corpo spirituale, il distillato della fantasia di più di duecento ragazzi. Ciascuno di loro ha riversato in queste pagine una goccia purissima della propria immaginazione.

A ciascuno la sua prova impossibile, che resterà tale solo fino a quando non si sarà avverata.

Scopri di più e leggi l’estratto

PRESENTAZIONE DEL LIBRO

MERCOLEDÌ 07 GIUGNO – h 18,00

Chiesa di S. Giorgio – Pellio Intelvi

TUTTI I LIBRI LOCALI LI TROVI
IN LIBRERIA E SUL NOSTRO SITO

Visita il nostro sito

Per qualsiasi informazione

Alessandro Dominioni Libreria – Editore
via Dottesio, 5 – 22100 – Como
Tel e Fax 031/264330
email: info@dominionilibri.it
www.dominionilibri.it

AUDIO della presentazione del libro: L’AZZURRO OLTRE LE FOGLIE. Racconti e poesie di vita attraverso le fatiche, Alessandro Dominioni editore, per la 1° edizione del Premio Letterario ASSOCIAZIONE ANTONIO e LUIGI PALMA. 18 maggio 2017, alla Fondazione Ca’ d’Industria, COMO. Voce narrante di Giorgio Masciocchi; accompagnamento musicale di Jordan Corda. Interventi di: Palma Angelo, Castelli Maria, Paolo Ferrario, Paola Giussani e Chiara Magatti

ascolta l’AUDIO:

qui in formato mp3 scaricabile:

coatesa.files.wordpress.com/2017/05/palma-libro-azzurro-foglie-18-5-17.mp3

azzurro

2017-05-10_0004442017-05-10_000505

superare-le-difficolta-e-il-dolore-la-lezione-dellassociazione-palma_90d1b7ac-3bfb-11e7-bce2-80eae6fc2798_998_397_big_story_detail

azzurro788

palma associazione481

 

palma associazione472

http://www.associazionepalma.org

associazionepalma@gmail.com

tel: 031/2753464

palma associazione473palma associazione474palma associazione475palma associazione476palma associazione477palma associazione478palma associazione479palma associazione480

palma associazione482

palma associazione483palma associazione484

2017-05-10_000444

 

Pittura e musica: ritratti di compositori, a cura di Rosa De Rosa, Como, lezione del 5 aprile 2017, a cura dell’Università Popolare

Tracce e Sentieri

INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
Palazzo Natta, via Natta 14, ore 15.30, ingresso libero

Pittura e musica: ritratti di compositori è l’argomento del ciclo proposto da Rosa De Rosa. Strumentazione, armonia, melodia, ritmo sono elementi comuni al dipingere e al creare musica. L’incontro di questo pomeriggio sarà Dipingere la musica: l’interpretazione visiva della musica dal Medioevo al Novecento.

Sorgente: BiBazz | Mercoledì 5 aprile

View original post

Sul filo della storia, DAL FILO DI LANA AL FILO DI FERRO, AL FILO …, Ricerca sulla STORIA ECONOMICA DI TORNO dal 1900 a oggi, a cura di Silvana Beccarelli, Agop Manoukian, Vincenzo Marrano, Jacopo Pigoni e Giorgio Ratto, in Via De Benzi 17, Torno, ore 21. 1° serata: 7 aprile 2017. APPUNTI a cura di Paolo Ferrario

2017-03-24_183523

Com’è cambiata Torno negli ultimi cento anni?

Che lavoro faceva la gente all’inizio del secolo scorso?

Che lavoro fa oggi?

E quali sono le prospettive per il futuro?

Queste sono alcune  domande alla base della ricerca sulla storia economica di Torno dal ‘900 a oggi, che verrà presentata in due serate (venerdì 7 e venerdì 21 aprile, alle ore 21.00) presso la sede dell’Associazione Culturale “Via de Benzi 17” in via de Benzi 17 a Torno.

Un gruppo di soci dell’Associazione costituito nel maggio del 2016  e composto da Silvana Beccarelli, Agop Manoukian, Vincenzo Marrano, Jacopo Pigoni e Giorgio Ratto si è impegnato nella raccolta e ricerca di racconti di famiglia, di pubblicazioni già esistenti, di documenti d’archivio e di immagini d’epoca al fine di ricomporre un quadro d’insieme  dell’evoluzione economica e sociale intervenuta a Torno nel corso del tempo e di individuare  i fattori che hanno favorito o rallentato i cambiamenti.

Ci auguriamo che questa iniziativa  possa suscitare interesse in chi abita a Torno e anche in chi si interroga sulle vicende di un piccolo comune lariano.

APPUNTI del 7 aprile 2017

torno storia 1562torno storia 1563torno storia 1564torno storia 1565torno storia 1566torno storia 1567torno storia 1568torno storia 1569torno storia 1570torno storia 1571torno storia 1572torno storia 1573torno storia 1574


2017-03-24_183552

2017-03-24_183523



vai alla 2° serata:

https://coatesa.com/2017/05/04/sul-filo-della-storia-dal-filo-di-lana-al-filo-di-ferro-al-filo-ricerca-sulla-storia-economica-di-torno-dal-1900-a-oggi-a-cura-di-silvana-beccarelli-agop-manoukian-vincenzo-marrano-jacopo-p-2/

DUCCIO DEMETRIO, INGRATITUDINE, La memoria breve della riconoscenza, Raffaello Cortina Editore, 2016. Presentazione con Paolo Ferrario e Luciana Quaia alla LIBRERIA UBIK, Como, 28 Marzo 2017. Tutto l’AUDIO dell’incontro

AUDIO dell’incontro del 28 Marzo 2017

 

  1. qui il
    file audio in formato mp3:

https://coatesa.files.wordpress.com/2017/03/demetrio-ubik-28mar17.mp3


  1.  Qui il link della
    lettura del libro da parte di Luciana Quaia:

https://tartarugosa.com/2017/03/27/tartarugosa-ha-letto-e-scritto-di-duccio-demetrio-2016-ingratitudine-la-memoria-breve-della-riconoscenza-raffaello-cortina-editore/

  1. Qui le
    schede della presentazione di Paolo Ferrario:

https://mappeser.com/2017/03/29/paolo-ferrario-schede-per-la-presentazione-del-libro-duccio-demetrio-ingratitudine-la-memoria-breve-della-riconoscenza-raffaello-cortina-editore-2016-libreria-ubik-como-28-3-2017/?preview_id=74740&preview_nonce=cc44f7ad8b


DUCCIO DEMETRIO, Ingratitudine, La memoria breve della riconoscenza, Raffaello Cortina Editore, 2016

2017-03-26_120355

17626593_1288738247882802_9066382739144490193_n

Paola Saporiti, OLTRESOFIA . L’umanità dietro le sbarre. Presentazione del libro: a Como, lunedì 27 marzo, ore 20.45 presso lo Spazio 12, via Sirtori 12. Coordinerà l’incontro il sociologo Alberto Terzi

MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

2017-03-21_135843


Presentazione del libro: a Como, lunedì 27 marzo, ore 20.45 presso lo Spazio 12, via Sirtori 12. Coordinerà l’incontro il sociologo Alberto Terzi e verrà trattato sia il tema del perdono che la possibilità di vivere la libertà all’interno di una struttura di detenzione.   Il libro illustra l’esperienza concreta dei Caffè Philo, incontri di filosofia pratica realizzati con alcuni detenuti del carcere di Bollate


Oltresofia L’umanità dietro le sbarre.  In copertina opera di Antonio Pizzolante Paola Saporiti – Oltresofia

Il libro si trova nelle migliori librerie della rete di distribuzione Unicopli, oppure può essere acquistato online su Amazon, Ibs, Feltrinelli. Sarà venduto nel corso dei dibattiti e delle presentazioni. Aggiornamenti continui su presentazioni e altro alla pagina Facebook Oltresofia.

Oltresofia è un piccolo libro che nelle sue pagine mescola pensieri filosofici e opere d’arte. È la narrazione di un’esperienza di vita e d’incontro compiuta lungo un’idea forte. L’idea, del…

View original post 595 altre parole

TESSUTO e COLORE: magico incontro. 2° lezione di GIORGIO MONDELLI, alla Università popolare, in Via Carducci, 14 marzo 2017. APPUNTI a cura di Paolo Ferrario

Secondo  appuntamento con il ciclo Tessuto e colore: magico incontro. La storia tessile è storia principalmente di colore. Giorgio Mondelli, tiene la relazione Dal colore ai coloranti illustrando il cammino compiuto dall’uomo dentro la natura e nell’essenza del colore per scoprire come riprodurlo e applicarlo alle creazioni tessili.

 

TESUTO COLORE111

APPUNTI

colori297colori298colori299colori300colori301colori302colori303

ciclo TESSUTO e COLORE: magico incontro. 1° lezione di Giorgio Mondelli: dal colore ai coloranti, INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 15.30 7.3.2017. APPUNTI

INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 15.30, ingresso libero

Primo appuntamento con il ciclo Tessuto e colore: magico incontro. La storia tessile è storia principalmente di colore. Questo pomeriggio il relatore, Giorgio Mondelli, terrà la relazione Dal colore ai coloranti illustrando il cammino compiuto dall’uomo dentro la natura e nell’essenza del colore per scoprire come riprodurlo e applicarlo alle creazioni tessili.

Sorgente: BiBazz | Martedì 7 marzo

TESUTO COLORE111

COLOIRI 1113COLOIRI 1114COLOIRI 1115COLOIRI 1116COLOIRI 1117COLOIRI 1118COLOIRI 1119COLOIRI 1120COLOIRI 1121

https://coatesa.files.wordpress.com/2017/03/20375-le-tinte-naturali-per-i-tessuti.jpg?w=685

Centro di Didattica Ambientale PROTEUS, Darsena di Villa Geno Viale Geno 14, Como

PROTEUS
Darsena di Villa Geno
Viale Geno 14
22100 Como
Telefono: +39 347 980 5053
Mail: info@assoproteus.it

Centro di Didattica Ambientale Proteus nasce nel 1999 a Como con l’intento di proporsi come punto di riferimento in ambito locale per progetti di studio e di comunicazione nel campo del Turismo sostenibile, dell’Educazione ambientale, della Divulgazione naturalistica e scientifica.

Benché le sue radici siano strettamente radicate al territorio insubrico, il Centro sviluppa progetti e attività didattiche in ambito nazionale ed internazionale incentivando lo studio, la conoscenza e la tutela dell’ambiente inteso come ricchezza da conservare e risorsa da promuovere. Il team è formato da professionisti che hanno maturato una pluriennale esperienza nell’ambito dell’educazione ambientale, dell’insegnamento, della ricerca scientifica, della divulgazione e della comunicazione ambientale.

Collaborano naturalisti, biologi, geologi, guide ambientali, laureati in scienze della formazione e dell’educazione, docenti universitari, fotografi naturalistici, illustratori ed esperti multimediali che apportano la propria esperienza professionale nella progettazione e nella realizzazione dei percorsi didattici.

La caratteristica principale di Proteus è quella di associare ai contenuti rigorosamente scientifici un linguaggio divulgativo lineare e accessibile a tutti. Proteus infatti si rivolge ad ogni fascia d’età, in diversi contesti quali quello scolastico, quello delle università, delle associazioni culturali, della formazione e dell’ecoturismo, promuovendo attività che incentivano la conoscenza degli aspetti naturali e culturali, in particolare del territorio lariano, insubrico e lombardo.

vai a:

Sorgente: Chi siamo | Proteus

a Erba cento ragazzi da tutta Europa sul tema: “Socializzazione giovanile” – da ilgiorno.it

Un’idea che ha messo radici quella del sindaco tedesco Christoph Palm che quattro anni fa propose agli amici erbesi di creare un Simposio rivolto ai giovani. La prima edizione della manifestazione si svolse in Germania nell’aprile del 2015, a due anni di distanza a raccogliere il testimone ci ha pensato Erba, pronta dal 22 al 26 febbraio a ospitare i ragazzi e le ragazze che arriveranno in città da Tain l’Hermitage e Tournon sur Rhone, Meissen e Pécs.

Protagonisti cento ragazzi di età compresa tra i 17 e i 18 anni provenienti da Francia, Germania e Ungheria, oltre naturalmente agli studenti erbesi ai quali si aggiungeranno quelli di Finale Emilia. Ospiti in città gli studenti si confronteranno sul tema della “Socializzazione giovanile”,

Sorgente: Riuniti a Erba cento ragazzi da tutta Europa – Cronaca – ilgiorno.it

Appunti dell’incontro su “Il PAESAGGIO e le vocazioni del TERRITORIO”, a cura dell’Ance, 23 febbraio 2017

incontro su “Il paesaggio e le vocazioni del territorio” che si terrà giovedì 23 febbraio prossimo presso la sede di ANCE Como.

Si tratta del secondo di un breve ciclo di incontri pubblici che l’Associazione dei Costruttori Edili della Provincia di Como organizza, in vista delle prossime elezioni comunali, su temi diversi, accomunati, però, dalla finalità dell’interesse pubblico per il territorio comasco

per dare conferma della partecipazione scrivere a: info@ancecomo.it

2017-02-14_103546

paesaggio5076paesaggio5077paesaggio5078paesaggio5079paesaggio5080paesaggio5081paesaggio5082

LA SCELTA FINALE RIFLESSIONI ATTORNO AL TESTAMENTO BIOLOGICO. Un incontro pubblico con Giuseppe Remuzzi, Silvia Salardi e Giangiacomo Schiavi. organizzato dalla Associazione Accanto Onlus, Venerdì 17 febbraio 2017, ore 21, Biblioteca comunale di Como P.zza V. Lucati 17

MAPPE nelle POLITICHE SOCIALI e nei SERVIZI

incontro pubblico con

Giuseppe Remuzzi, Silvia Salardi e Giangiacomo Schiavi

organizzato dalla Associazione Accanto Onlus

Venerdì 17 febbraio, ore 21

Biblioteca comunale di Como

P.zza V. Lucati 1

Poter scegliere di morire senza soffrire e con dignità. Un tema eticamente sensibile e sempre più d’attualità quello che riguarda le decisioni sul fine vita, tanto che il dibattito è al centro dell’attenzione anche in Italia, dove è in discussione al Parlamento il provvedimento sul testamento biologico.

Per questo – per far conoscere l’idea del testamento biologico, dei suoi possibili contenuti, delle sue motivazioni soggettive – l’Associazione Accanto Onlus–Amici dell’Hospice San Martino di Como organizza, con il patrocinio del Comune di Como, l’incontro aperto al pubblico “La scelta finale – Riflessioni attorno al testamento biologico“, che si terrà venerdì 17 febbraio alle 21 presso la Biblioteca Comunale di Como.

Interverranno il professor Giuseppe Remuzzi,  direttore…

View original post 982 altre parole

COME INNAMORARSI DI SE STESSI CON I PUNTI G. Conduce i tre incontri Alberto Terzi, sociologo e life e love coach. Prima serata 13 febbraio 2017, a cura di STRINGHE COLORATE e SPAZIO 12, Via Sirtori, 12, COMO.

COMUNICATO STAMPA AMOREVOLE
LUNEDI’ 13 febbraio ALLE ORE 20.45 presso Spazio 12 via Sirtori 12 
 
Come passare la serata che precede S. Valentino? 
STRINGHE COLORATE assieme a SPAZIO 12 propone una preparazione originale.
Imparare ad innamorarsi, ma prima di tutto di sé stessi.
Stimoli, riflessioni, giochi, lavoro di coppia e di gruppo, meditazioni, ecc. per prendersi cura della persona più importante della propria vita.
E poi, se si supera l’illusione, ci si può innamorare anche di qualcun altro.
Invertire le due cose può essere molto rischioso, o addirittura pericoloso.
E non ci sono esperti in questo campo.
Conduce i tre incontri Alberto Terzi, sociologo e life e love coach, senza la pretesa di definirsi un esperto, semplicemente un facilitatore di riflessioni, le più provocatorie possibile.
Il 13 febbraio si inizia alle 20.45 e così sarà anche per  due lunedì successivi di febbraio 2017.
A chi sono rivolti gli incontri?
A tutti coloro che  vogliono svoltare davvero nella loro vita e intraprendere la via dell’amore di sé stessi, l’atto più altruistico che si possa fare.
Stringhe colorate Como

copia-di-innamorarsi-di-se-stessi-page-001copia-di-innamorarsi-di-se-stessi-page-002