autunno · BIOGRAFIA, biografie · DIARIO di Coatesa · MEDITAZIONI nel Tempo · Tempo

l’ultimo percorso in BATTELLO da NESSO a COMO. Il prossimo ciclo sarà nel 2023

clicca per vedere le immagini in sequenza:

autunno · DIARIO di Coatesa

per ricordare l’arrivo del BUIO durante il fine giornata del 31 ottobre 2022

autunno · DIARIO di Coatesa

D’ottobre

lescritteriate

Mattino d’ottobre

accendono il giorno

le foglie scarlatte

View original post

Alberi · destino · Destino · MEDITAZIONI nel Tempo · PERSONE e DESTINI

meditazione sull’ESSERE con l’aiuto degli ALBERI

“Pensa agli ALBERI che se ne stanno lì dritti, insieme, in un bosco.

Non parlano ma percepiscono la presenza reciproca”

in Thich Nhat Hanh, Sedersi in consapevolezza, Terra Nuova edizioni, 2015, pagina 17

autunno · meteo e terra · Poesie

signora pioggia

lescritteriate

Sono tornata.

Ad ingrigire il mondo

(e le vostre vite)

col mio umido mantello.

E voi miseri fuggite,

nascondendovi spauriti

mentre gli stolti e i coraggiosi,

sotto le mie carezze,

ballano liberi e felici.

E scivolo sulle lucide chiome

lasciando brividi di piacere.

E poso limpidi specchi a terra

per duplicare il mondo.

E chi non mi ama

vede solo pozze di lacrime.

View original post

DIARIO di Coatesa · Lucia A. · Luciana nel corso del tempo

stralcio diaristico da una mail di Lu a Lou, 4 settembre 2021

Agosto è stato un mese pesante: ha piovuto un unico giorno e ha fatto sempre molto, molto caldo. Nulla di diverso rispetto alla situazione dei battelli che anche ora continuano ad essere stracolmi, rendendo il viaggio meno piacevole di quanto dovrebbe essere.
Comunque è arrivato settembre e almeno la casa è al riparo dal sole, quindi decisamente più fresca (quella di Como è sempre torrida).
Io riprendo la regolarità dei miei impegni che, se pur pochi, spezzano la settimana in modo tale che non posso più restare qui. …
Qui siamo occupati a destrutturare l’orto e a continuare le bagnature degli alberi. In questo momento paolo è in “gita” sul battello per fotografare l’insulto della siccità alla vegetazione delle colline.  Io ho la schiena “incriccata” e quindi non ho la flessibilità che mi servirebbe per fare i lavori di chiusura, comunque si sopporta anche questo.
Paolo è già andato alla fiera del libro tutto felice perchè ha trovato un’antica raccolta degli atti di un convegno sulla città murata. Non so se nel frattempo si sia anche procurato la divina commedia del collina e io non ho visitato il duomo, ma ora che me l’hai detto se ci riesco andrò sicuramente.
Sì, agosto è anche stato mese di nascite. La vita continua.
Sceso di qualche grado la temperatura, sono riuscita a dedicarmi alla lettura- Originale Le invisibili, se vuoi te lo presto :), c’è un racconto in particolare molto toccante.  …. 
Carla (1960), Gabriele (1959), Jessica (1996) M. · DIARIO di Coatesa · Luciana nel corso del tempo

stralcio diaristico da una mail di Lu a Ca, 4 settembre 2021

Devo proprio ringraziarti: i tuoi racconti sono un misto di ragione e sentimento, e le foto mi hanno letteralmente scatenato la sindrome di stendhal! Che luoghi incantati: da una parte mi rassicurano che in qualche parte del mondo c’è ancora la natura come vera protagonista, dall’altra mi hanno reso ancora più dolenti i poveri brulli paesaggi che mi circondano.

Sì, è stato un agosto veramente impegnativo. Per la prima volta tappati in casa dalle 12 in avanti perchè fuori si bruciava e poi ore e ore di bagnatura a cui paolo attribuisce l’incriccamento della mia schiene che ha fatto capolino settimana scorsa.

Ha piovuto un unico giorno e ora che il sole va a dormire più presto le temperature si attestano sui trenta gradi, ma sempre senza parvenza di nuvole e tanto meno acqua.

Sono stata molto in apprensione per le tartarughe perchè nonostate i rettili amino il caldo, quando è troppo è troppo. Credo si siano trovate comunque dei bei rifugi inseguendo l’ombra di cespugli e anfratti.

Per lungo tempo non è cresciuto un bel niente, per cui la raccolta differenziata si è ulteriormente differenziata, lessando  le zucchine “scappate”, belle grosse e sugose, togliendo dai vasi dell’orto (regolarmente bagnati e riconoscenti)  trifoglio e un’ erba di cui non conosco il nome ma che fa impazzire tutte le tarte, con parsimonia i pomodori e le bucce dei frutti.

Ora dopo la pioggia del 18 agosto le cose vanno meglio per loro e sicuramente posso interpretare il loro desiderio di mandare un carapacesco saluto a osanna, di cui sono lieta di sentire che tutto procede per il meglio e a cui anch’io faccio tanti auguri di buona e veloce rimessa. …

BATTELLI e Corriere · Estate · meteo e terra

Sfregi della SICCITA’ di Luglio/Agosto 2022 sulle montagne, lungo il percorso in battello da Nesso Torno e da Torno a Nesso

Acrostici di Luciana · GENIUS LOCI

Tetti sull’acqua

lescritteriate

T anti

E ssenti

T rovano

T ane

I ndividuali

View original post

Affacci · Affaccio · Argegno · Brienno · casa · CASA di Coatesa · DIARIO di Coatesa · FOTOGRAFIE · Ricordare · verso Argegno

SGUARDI dalla casa dell’Orto/Giardino sul Lago di Como, nel triangolo Nesso/Brienno/Argegno, 18 agosto 2022

Alberi · CitazionI

Frasi sugli alberi: citazioni e aforismi

vai a

Frasi sugli alberi: citazioni e aforismi

Indice

Erbe · Fiori · Natura

fiori negli interstizi: la voglia di VIVERE