Per ricordare Carla Porta Musa (Como, 15 marzo 1902 – Como, 10 ottobre 2012)

Posted by

News Nodo

Per ricordare Carla Porta Musa
Instancabile animatrice della cultura comasca
Carla Porta Musa, nata a Como il 15 marzo 1902, è una figura di riferimento della cultura comasca per tutto il Novecento.
E’ stata amica di NodoLibri, che ne ha pubblicato alcune opere.
La ricordiamo con il brano che le ha dedicato Carlo Ferrario inAlfabeto comasco, primo volume edito da NodoLibri nel 1989, e con il ritratto che le fece Ponina Ciliberti Tallone nel 1955, utilizzato per la copertina di Lampi al magnesio, edito da NodoLibri nel 1991.


E’ ormai come la torre di via Cesare Cantù, i bassorilievi di San Fedele, l’edicola di Plinio il Giovane… La splendida signora ha passato i suoi molti anni a scrivere e a pensare, e gli anni l’hanno ricompensata con una freschezza che chissà quante dame, intente da una vita ad agghindarsi, hanno perso al primo retour d’âge

A Carla un affettuoso saluto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.