LAGO DI COMO-LARIO: Luoghi

POLAGGIA frazione di Berbenno), Riabitare un borgo antico, articolo di Rita Pezzati in L’Ordine/La Provincia 22 maggio 2022

letto in edizione cartacea

cerca in:

https://ordine.laprovinciadicomo.it/

informazioni:

https://it.wikipedia.org/wiki/Polaggia

http://italia.indettaglio.it/ita/lombardia/sondrio_berbennodivaltellina_polaggia.html

Ciliegio

le CILIEGIE dell’albero che ormai ha 40 anni

Petunie

le PETUNIE, ricordo perenne di Laura Conti

maggio · Rose

le ROSE nell’ultima settimana di MAGGIO

PAESAGGIO · Pittura

la panchina dello STARE

Fiori · Luciana Quaia · Rose

Brunch

lescritteriate

Deliziate

le cetonie –

scudo verde dorato –

fra petali di rose

banchettano.

View original post

Malva

una MALVA con il suo fiore

3 Terrazza del FRUTTETO e dell'ORTO · maggio · Orto nei vasi · primavera

l’ORTO nei vasi della zona del CILIEGIO, seconda settimana di maggio 2022

Chiese Basiliche Cattedrali (in genius loci) · Chiese in Como città · Tajana Tino

Il patrono tagliato fuori dalla città, di Clemente Tajana, in La Provincia l’Ordine 15 maggio 2022 . (sulla chiesa di sant’Abbondio)

cerca in

https://ordine.laprovinciadicomo.it/

Aspidistra

anche l’ ASPIDISTRA si affaccia sul LAGO di COMO, maggio 2022

CONVEGNI, incontri, dibattiti, corsi, festival · Piazzaga (frazione di Torno) · Torno

Sulle tracce dei MASSI AVELLI, presentazione della ricerca di Laura Porta, a Torno, 21 maggio 2022

segnaliamo l’appuntamento di sabato 21 maggio alle ore 18:00 presso il Municipio di Torno con la presentazione della ricerca della dott.ssa Laura Porta sui Massi Avelli, il cui sentiero è stato sistemato e ripulito dal Comune di Torno con il contributo del progetto PIC – Un tesoro di territorio.

Carla (1960), Gabriele (1959), Jessica (1996) M. · Tartarughe

le TARTARUGHE Era, Olimpia, Eos, Minerva, Demetra nel loro nuovo “paradiso terrestre”. Grazie a: Cl., Gb., Os, 16 maggio 2022

Era (versione greca di giunone) è quella che si è vista di più e subito adocchiata anche dal vecchissimo e marpione giove. Molto interessata all’erba nuova, ha mangiato tarassaco e fiori di trifoglio contenta.

Olimpia (quella immediatamente più piccola di Era) sembra pure lei avere gradito. La piccolina mi ha lasciato qualche dubbio sul sesso, perchè prendendola in mano la piattaforma non appoggia completamente sul palmo della mano, sembra leggermente concavo, ma forse è ancora troppo piccola per capire. Comunque avevo già pensato al nome di apollo nel caso di un maschio, ma nel dubbio l’ho chiamata Eos (aurora), che mi pare il più adatto a un sesso non ben definito.

Sopra ci sono invece Minerva e Demetra che hanno subito adottato un bel cumulone di terra ancora leggermente umido per la pioggia dell’altro ieri. Praticamente sono riuscita a vedere solo minerva perchè sia il maschio già lì, sia demetra si sono eclissati.

Mi sono sembrate tutte molto felici.