Alberi · CitazionI

Frasi sugli alberi: citazioni e aforismi

vai a

Frasi sugli alberi: citazioni e aforismi

Indice

Felci

La FELCE, scheda informativa di Anna Rota Martir

GENIUS LOCI · Paesaggio

A Recanati

lescritteriate

“mio padre osservando il paesaggio diceva “non si può non essere poeti”

(citazione della mia vicina di casa)

View original post

Leonardo da Vinci

Ernesto Solari, “IL VIAGGIO IN CAMPANIA DI LEONARDO DIVENTA REALTA'”

Ernesto Solari, studioso e leonardista Comasco, sta effettuando da qualche tempo ricerche, studi e ricognizioni in diverse località del territorio fra Campania, Basilicata, Puglia e Calabria sull’ipotizzato viaggio di Leonardo in Campania e al sud, viaggio di cui il Vinciano stesso parla nel Memorandum Ligny. 

vai al sito

Nuova pagina 1

“IL VIAGGIO IN CAMPANIA DI LEONARDO DIVENTA REALTA'”

COMUNICATO STAMPA

Ernesto Solari, studioso e leonardista comasco, sta effettuando da qualche tempo ricerche, studi e ricognizioni in diverse località del territorio fra Campania, Basilicata, Puglia e Calabria sull’ipotizzato viaggio di Leonardo in Campania e al sud, viaggio di cui il Vinciano stesso parla nel Memorandum Ligny.
Sulla base dei numerosi indizi trovati e di alcuni significativi elementi di prova Solari ritiene che Leonardo possa essere stato realmente a Napoli e in Campania assieme a Galeazzo di Sanseverino (Conte di Caiazzo) e al Ligny durante alcune settimane della fine del 1499. Avrebbe  percorso la via Appia fino a Capua per poi effettuare una sosta a Caiazzo e/o Vicus Novanensis (oggi S.Maria a Vico) per cambiare i cavalli, e probabilmente proseguire il viaggio verso Benevento e la Puglia dove sia Galeazzo che Ligny avevano diversi possedimenti.

Al suo rientro dai territori beneventani e pugliesi andò a Napoli (Palazzo Sanseverino) e ad Amalfi da Giovanna d’Aragona per rendere omaggio (la quadrella) alla nascita del figlio della nobildonna.

Gli ultimi studi portano a considerare una possibile sosta di Leonardo al convento di S. Maria a Vico retto, per volere del Re Ferrante, dai domenicani/milanesi, gli stessi per i quali Leonardo aveva effettuato a Milano, e terminato da poco, il suo mirabile Cenacolo nel refettorio di S.Maria delle Grazie.

Nello stesso convento, a ferragosto, da 500 anni si celebra la Festa dell’Assunta; da qualche decennio(il 13 Agosto)  un corteo storico e’ dedicato al Re di Napoli Ferrante d’Aragona che sostenne l’ampliamento del complesso e l’edificazione della Basilica (che custodisce una statua lignea della Madonna con bambino del 1100)  per alcune grazie ricevute dalla Madonna Assunta nel 1460 e 1480. 

 LINK:http://www.museosolari.net/nuova_leo%20al%20sud_1.htm

S.Maria a Vico, 8.8.2022                                                Prof.Ernesto Solari

Lagerstroemie

La lagerstroemia burlona

lescritteriate

Giochi

coi riflessi

fingendoti nella stanza

mentre solletichi il cielo

azzurro

View original post

Lucia A. · MUSICA

L. A. canta e suona alla chitarra Il mio canto libero e La compagnia di Lucio Battisti

ARTE · Doriam B.

Doriam Battaglia, Volontà di vivere, 29 luglio 2022

Bellano · FOTOGRAFIE · Mostre

«Il ritratto di Bellano»: 1.700 volti da affidare ai posteri, l’idea di Carlo Borlenghi con Andrea Vitali- Corriere.it

vai a

«Il ritratto di Bellano»: 1.700 volti da affidare ai posteri, l’idea di Carlo Borlenghi con Andrea Vitali- Corriere.it
Alberi e Arbusti da frutto · Prugno

vorrebbero diventare PRUGNE “normali”, nonostante la crudele siccità di questa estate

grazia a Lou per avere scattato questa fotografia

BATTELLI e Corriere · Lucia A. · Poesie

al vento (pensieri da gita in battello)

lescritteriate

Carezzami,

ricorda che sono viva,

che ancora rabbrividisco

al tuo delicato tocco.

Avvolgimi,

nelle tue spire furiose,

ora calde come l’amore,

ora fredde come la morte.

Gettati,

sul mio corpo indifeso,

come impudente amante,

indomabile e selvaggio.

Sussurrami,

quelle dolci promesse

prive di suono

che sempre voglio ascoltare.

View original post

Cani Fabio · COMO città · CULTURA e CULTURA LOCALE · LAGO DI COMO-LARIO: Luoghi · Libri su Como e il Lario · STORIA LOCALE E SOCIETA'

Fabio Cani, Costruzione di un’immagine. Como e il Lario nelle raffigurazioni storiche dal Medioevo al Novecento, NodoLibri , 1993

Una storia dell’immagine a Como e di Como: dalle più antiche rappresentazioni della città e del lago alla moderna cartografia, dalle illustrazioni a stampa che accompagnano l’affermarsi del turismo di massa all’avvento della fotografia.

La ricerca si pone come primo fondamentale tentativo di catalogazione e analisi comparata dell’immenso e per lo più inedito materiale iconografico conservato in archivi pubblici e in collezioni private.

vai alla scheda dell’editore:

https://www.nodolibri.com/architettura-e-urbanistica/205-costruzione-di-un-immagine-.html?mc_cid=cc42b298f3&mc_eid=a27c93922c

BIOGRAFIA, biografie · Cani

storie di CANI: Cieco e con le rotelle. Ma sei tu , Ciro, che hai accudito noi, di Fabrizio Roncone, in Corriere della Sera 28 luglio 2022

letto in edizione cartacea

cerca in:

https://www.corriere.it/cronache/ritratto-autore/22_luglio_28/bassotto-cieco-le-rotelle-ma-sei-tu-ciro-che-hai-accudito-noi-0291f6b6-0de0-11ed-acc0-8ab174f71e7d.shtml

un estratto:

Ciro, grandioso Cirone, Ciro il Grande. Quasi tutti, in questi dieci strepitosi anni, ci hanno detto (con un filo di malcelata perplessità): beh, è stato fortunato ad incontrare due come te e Fede. No. Proprio no. Siamo stati noi fortunati ad incontrare lui.

Ciro ci ha insegnato come si reagisce, ci si rialza, si riparte. Ci ha insegnato il coraggio. E la pazienza. Ci ha dimostrato che ogni giorno è quello giusto per essere allegri e dare affetto. Senza aspettarne. La generosità, Ciro. Dio Santo: la tua generosità e, fammelo dire, anche una certa non scontata eleganza, quando hai capito che non saresti stato più l’unico destinatario delle nostre coccole (però hai subito intuito dove accucciarti, perché dal seggiolone piovevano biscotti e altre leccornie).  …