Vai al contenuto

Como, sparò a una bambina L’accusa è tentato omicidio di un nordafricano – Cronaca – La Provincia di Como – Notizie di Como e Provincia

Si svolgerà il prossimo 31 gennaio l’udienza preliminare nei confronti di Leonardo Zarrelli, 50 anni, accusato di aver sparato a Denise Carnazzola, 10 anni, durante i festeggiamenti dopo la vittoria dell’Italia contro la Germania avvenuti nella serata del 28 giugno scorso a Monte Olimpino. 

Il reato contestato è tentato omicidio: secondo l’accusa, Zarrelli avrebbe volontariamente sparato ad altezza uomo. Ma al contrario di quanto sostenuto dall’uomo, difeso dall’avvocato Massimo Di Marco, non avrebbe mirato a una lattina di birra appesa sopra un portasalviette, bensì a un cittadino nordafricano, suo vicino di casa, con il quale aveva avuto un litigio nell’ottobre dello scorso anno.

Como, sparò a una bambina L’accusa è tentato omicidio – Cronaca – La Provincia di Como – Notizie di Como e Provincia.

Paolo Ferrario Mostra tutti

https://mappeser.com/paolo-ferrario-2/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: