Infarto … Poesia dedicata a Paolo Ferrario da Luciana Bianca Cavalleri

Posted by

– In empatia… con l’amico Paolo – 
(a lui, ed alla moglie Luciana, un augurio…. “di tutto cuore” )

INFARTO – (a Paolo Ferrario )
.
Notti estenuanti, infinite. Impazienti silenzi.
Scivolano i giorni d’attesa, in ore diluite.

Ansia, dolore, rabbia.
Determinazione, desideri, volontà.

La strada ritrovata alfine… in cima all’erta.

Ad Amaltea del saggio, cheta e rifiorita riva
di ritrovato sole: giardino ed oasi del cuore.

Biblioteca e dischi… amici, mici, lago e fiori.
E giungerà efficace, la tua terapia più amata.

maggio 2014 – ©luciana bianchi cavalleri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.