meteo e terra

E’ un’estate rovente quella appena iniziata, come confermano i meteorologi, che per i prossimi giorni prevedono ancora un aumento delle temperature «con picchi che arriveranno a toccare anche i 40 gradi in molte città

E’ un’estate rovente quella appena iniziata, come confermano i meteorologi, che per i prossimi giorni prevedono ancora un aumento delle temperature «con picchi che arriveranno a toccare anche i 40 gradi in molte città «. In particolare, spiegano gli esperti del Centro Epson Meteo, “l’afa e le alte temperature torneranno a farsi insopportabili da mercoledì quando l’alta pressione africana punterà con più decisione verso l’Italia e i Balcani, trascinando con sé una massa d’aria molto più calda e afosa, capace di originare una nuova ondata di caldo intenso».

Le prime regioni ad essere raggiunte dalla bolla di aria africana saranno quelle centromeridionali nella giornata di mercoledì, mentre da giovedì saranno investite anche le regioni settentrionali. Già a partire da questa sera, – spiegano i meteorologi del centro 3Bmeteo – «le temperature aumenteranno, per salire sempre di più giorno dopo giorno, così come l’afa, fino a toccare il picco dell’ondata di calore venerdì 17, quando alcune località potrebbero sfiorare i 38-40 gradi»

0 commenti su “E’ un’estate rovente quella appena iniziata, come confermano i meteorologi, che per i prossimi giorni prevedono ancora un aumento delle temperature «con picchi che arriveranno a toccare anche i 40 gradi in molte città

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: