Caro Tato, hai sessant’anni, di Gian Franco Gentile del ’48 detto Tato

Posted by

Caro Tato, hai sessant’anni

 

Tu l’avresti mai pensato

quand’eri piccolo e ti chiamavano Tato

e stavi lì a giocare per la strada,

con neppure un’auto che passava,

ad arrivare dopo tanti anni

a contare tutti sti compleanni?

 

Rispondi il vero, per la testa tua,

non ti sfiorava mai sto pensiero

e ora ti volti e ancor non ti par vero

di vederti così da lontano

e quel bimbo di tenerlo ancora per mano

 

Si lo so che la memoria tua

ormai fatica a ricordare tutto,

per questo t’incoraggio a pensare

quando il mondo non era così brutto

 

Ti ricordi con cosa ti divertivi?

Tutti i giorni passava a fischiarti il Luigino

e giù di corsa a giocare a nascondino;

poi v’aspettava un’altra compagnia

e via, un casino di grida e d’allegria

 

Invece guarda com’è cambiato il mondo…

tutti rinchiusi dentro a quattro mura,

si parlano sì i ragazzini d’oggi,

ma con la tastiera o con un’altra fregatura;

vuoi mettere l’aria che noi si respirava

quando giocavamo per le vie del centro?

Ora, per farlo, non si può neanche al Monumento….

guarda che facce e ti piglia uno spavento.

 

E caro, sei arrivato a sessant’anni

ebbè dirai, cosa mi frega?

E no, non dire bugie, lo so che un po’ ti rode

ti sei voltato e hai visto com’era il Tato…

Ora guardati allo specchio e ti ritrovi con questa pancia

e vorresti dirmi che c’hai ancora una speranza?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.