Ospedale Sant'Anna

Ospedale, trasloco finito Si decide il futuro del vecchio – Cronaca – La Provincia di Como

….

Finito il trasloco, ieri il vescovo di Como, monsignor Diego Coletti, ha dato la sua benedizione al nuovo Sant’Anna. Oggi, invece, si dovrebbe decidere il futuro del vecchio ospedale.  Alle 17, in Consiglio provinciale, di discute la variante urbanistica che include la cittadella sanitaria (con i 20mila mq all’Asl e 10mila all’ospedale con i poliambulatori) e che identifica esattamente la parte del compendio che l’azienda ospedaliera metterà in vendita. Nell’accordo di programma del 2003 era infatti già inserita la necessità della variante visto che con la vendita dell’area si sarebbe finanziata parte della nuova struttura a Tre Camini (la stima era di 33 milioni di euro, poi messi a disposizione dalla Regione sottoforma di prestito ponte). La prima proposta per la riconversione di via Napoleona, firmata da Infrastrutture Lombarde, venne respinta al mittente dalla Provincia per problemi di compatibilità ambientale (erano previsti quattro edifici alti fino a 24 metri) e perché non prevedeva la cittadella sanitaria. A quel punto la marcia indietro della Regione e la presentazione della variante (era l’aprile del 2009) attualmente in discussione che contiene espressamente la cittadella sanitaria.

l’intero articolo qui:

Ospedale, trasloco finito Si decide il futuro del vecchio – Cronaca – La Provincia di Como.

0 commenti su “Ospedale, trasloco finito Si decide il futuro del vecchio – Cronaca – La Provincia di Como

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: