Il figlio di Giorgio Perlasca: “personaggi (la storica Alessandra Kersevan) che contestano il ricordo delle foibe”, in Il Corriere di Como 3 febbraio 2014

foibe750Secondo Alessandra Kersevan, nelle foibe furono gettati «quasi tutti adulti, e co­munque compromessi con il fasci­smo»: se ci è finito anche qualche bam­bino e qualche donna, magari anche le centinaia di sacerdoti, fu per «vendet­te personali» o addirittura si trattò di casi di suicidio…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...