Vai al contenuto

il Consiglio comunale ha adottato la variante al Piano di Governo del Territorio del Comune di Como, da Newsletter Lorenzo Spallino, 4 marzo 2016

Con 20 voti a favore e 6 contrari il Consiglio comunale ha adottato la variante al Piano di Governo del Territorio del Comune di Como.

Inizia adesso il percorso per raccogliere le osservazioni e portare la variante in aula per l’approvazione definitiva.

Guardatevi la presentazione a questo indirizzo per capire in 10 punti le novità.

Trascrizione di VARIANTE PGT: ADOTTATA

Il PGT vigente subordina la pianificazione attuativa di ambiti particolarmente importanti del territorio alla previa approvazione di strumenti di ancora più ampia scala, denominati ”
Programmi di Riassetto Urbano
“.

Il monitoraggio dalla approvazione del PGT ci dice che questi strumenti
non rappresentano una risposta adeguata alla necessità di assicurare da un lato la rifunzionalizzazione di parti consistenti della città e dall’altro di garantire forme di sviluppo di nuove attività economiche
.

2: rigenerazione urbana
3: riuso temporaneo delle aree dismesse
4: riqualificazione piscina di Muggiò e Stadio Sinigaglia
In sede di monitoraggio è emerso che a causa dell’attuale situazione economica, non vengono attivate iniziative di recupero e riconversione di aree dismesse in quanto non sussistono le condizioni di equilibrio
economico.

Abbiamo quindi introdotto una disposizione che consente
di demolire gli edifici che versano in situazione di degrado senza perderne la volumetria
.
Mediante Permesso di Costruire Convenzionato
è possibile demolire e utilizzare l’area temporaneamente per servizi di interesse pubblico da convenzionare con il Comune
, , rinviando l’edificazione definitiva nell’ambito della validità del PGT.

Ambiti interessati: aree a rischio di compromissione e degrado / ambiti CR1.1, CR1.2, CR1.4 e CV3 in presenza di aree dismesse o con situazioni di degrado.
Altra novità prevista nel Piano dei Servizi in variante è rappresentata dalla volontà di attivare,
mediante procedure ad evidenza pubblica e partenariato pubblico/privato
, la possibilità di procedere alla valorizzazione e riqualificazione degli impianti sportivi della piscina di Muggiò e dello stadio Sinigaglia, anche attraverso funzioni complementari alla destinazione pubblica.
1: più strumenti, un solo obiettivo
5: sistema del verde
Il PGT ha come obiettivo strategico
la
l
imitazione del consumo di suolo e il riuso dell’esistente
. La variante conferma tale orientamento e lo potenzia così che:
non prevede nuove edificazioni in aree libere;
favorisce la rigenerazione urbana con bonus volumetrici;
incentiva l’housing sociale mediante il recupero di aree dismesse;
soddisfa il fabbisogno abitativo solo con ampliamenti degli edifici esistenti;
ammette cambi di destinazione d’uso per attività turistico-ricettive e commerciali;
prevede la media distribuzione commerciale non alimentare in aree dismesse o di riqualificazione urbana e una grande distribuzione in un solo comparto (via Cecilio);
tutela all’interno del tessuto urbano consolidato le porosità destinate a verde pubblico e/o privato;
precisa gli istituti di tutela del sistema del verde (ambiti SV4).
VARIANTE PGT: ADOTTATA
Cardina

da Ambiti da SV4 – Parco Locale di Interesse Sovracomunale (PLIS) a inserimento nel Parco Spina Verde
Valle del Cosia
conferma istituzione del
Parco Locale di Interesse Sovracomunale
(PLIS) (Como, Tavernerio, Albese con Cassano)
Civiglio

da Ambiti SV4 – Parco Locale di Interesse Sovracomunale (PLIS) a norme di tutela del PGT
Oasi di Albate
da Ambiti SV4 – Parco Locale di Interesse Sovracomunale (PLIS) a ambito SV1 di valore paesaggistico-ambientale. Si ritiene di non inserire l’ambito nel parco Regionale della Brughiera o nel parco delle Groane, in quanto risulta già tutelato in qualità di SIC – Sito di Importanza Comunitaria “Palude di Albate” e come tale recepito nel vigente PGT.
10 buone cose da sapere a #Como
6: mobilità e sosta
In attesa del nuovo piano della mobilità, la variante conferma le previsioni del PGT vigente che tendono a dare risposte concrete alle problematiche della convalle.
Sosta
:
sosta sull’asse di Viale Innocenzo XI:
ex Danzas parcheggio multipiano interrato integrato a destinazioni d’uso turistiche ricettive, terziarie e commerciali;
ex Scalo Merci ampliamento parcheggio a servizio pullman turistici;
ex Stecav parcheggio multipiano fuori terra
Viale Roosevelt – Via Grandi – ex Ticosa: sviluppo della riqualificazione urbanistica con destinazioni plurifunzionali
Sistema delle piste ciclabili e ciclopedonali:
individuazione e lo sviluppo della
rete dei percorsi ciclabili e ciclopedonali
di connessione all’interno del territorio comunale al fine di favorire i collegamenti tra la convalle e le aree periferiche e di aumentare le sinergie a livello sovracomunale.

7: housing sociale
Attraverso la quantificazione dell’offerta (in base allo studio CISL Lombardia – Politecnico di Milano, anno 2012) è stato stimato un Fabbisogno residuo (2018) di
921 abitanti
.

Si stima di soddisfare una quota parte del fabbisogno stimato in sede di
riqualificazione delle aree produttive dismesse
, mediante Permesso di Costruire Convenzionato, con possibilità di insediamento negli ambiti CR1.1 o CR1.2.

Gli interventi dovranno rispettare la previsione volumetrica dei rispettivi ambiti maggiorata del 10% e prevedere una dotazione di aree a standard non inferiore a 18 mq/abitante.

8: aree a verde privato e ampliamenti residenziali
Per le
aree SV8, aree a verde privato
, abbiamo ritenuto, una volta consolidato il sistema del verde e in coerenza con il resto del territorio comunale, di mantenerne la funzione di porosità ambientale consentendo tuttavia di salvaguardare e consolidare il sistema insediativo nell’ottica di indirizzare l’edificazione in ogni caso verso la limitazione del consumo di suolo.

Oggi nelle aree
SV8
di pertinenza di edifici classificati in ambiti
CV1
è possibile dislocare la volumetria derivante da:

interventi di demolizione e ricostruzione di edifici esistenti in ambiti
CV1

aumento volumetrico di edifici esistenti in ambiti CV1 – non superiore al
20%

una tantum del volume esistente, sino ad un massimo di 300 mc
(nel caso di edifici interamente occupati da attività economiche esistenti non si applica tale limite) – a condizione che vengano mantenute le alberature di pregio.
9: valle del Cosia
Dopo l’approvazione del PGT si è proceduto a verificare la fattibilità geologica dell’asta del Torrente Cosia dal Ponte di San Martino fino al confine con il Comune di Tavernerio, mediante apposito studio.

In questo modo è stato possibile confermare l’attuazione dei Piani attuativi previsti dal PGT vigente.

La specificazione dello studio di fattibilità geologica della Valle del Cosia è stata approvata dalla Regione Lombardia il
28 aprile 2015.
10: ambiti CR.1.1 e CR 1.2
Al fine di accelerare il processo di recupero degli Ambiti CR1.1 e CR1.2 la variante prevede:

la possibilità di ampliamento della slp una tantum del 20%;

la ricalibratura dei parametri edilizi per interventi che comportino la riconversione funzionale, mediante Permesso di Costruire Convenzionato o Piano Attuativo, favorendo l’housing sociale attraverso un bonus volumetrico del 10%.
Abbiamo quindi:

confermato gli ambiti ma senza l’obbligo di predisposizione del PRU;

confermato le attività economiche esistenti con ampliamento del 20%
;

riformulato la normativa dei singoli ambiti,
declinando per ognuno gli obiettivi e le finalità da conseguire in caso di riconversione funzionale.

Paolo Ferrario Mostra tutti

https://mappeser.com/paolo-ferrario-2/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: