A da classificare

Giornata mondiale delle tartarughe, 23 maggio 2018

cropped-cropped-lungaconfiori

TartaRugosa

Oggi è la Giornata mondiale delle tartarughe. In natura ne esistono 328 specie, vivono sulla Terra da 150 milioni di anni, si muovono in acqua o in superficie, hanno un guscio per casa e campano anche un secolo. Tuttavia ogni anno nel Mediterraneo 130mila tartarughe Caretta caretta rimangono vittime di catture accidentali durante le normali operazioni di pesca professionale: 70mila abboccano agli ami utilizzati per la pesca al pescespada, 40mila rimangono intrappolate in reti a strascico e circa 23mila in quelle da posta. Spesso, poi, l’ultima cena delle tartarughe marine sono sacchetti o pezzi di plastica che scambiano per meduse. Ogni anno sono 100mila gli esemplari che muoiono così. Alcune però vengono salvate e rimesse in sesto. A Eboli oggi cinque Caretta caretta – Capitan Peter, Ettore, Melibea, Marianna e Valentina -ritorneranno in mare, dopo essere state curate e riabilitate presso il centro ricerche tartarughe marine della stazione zoologica Anton…

View original post 343 altre parole

Categorie:A da classificare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.