Presentazione del Tremezzo Jazz Festival – 11a edizione, agosto 2012

Posted by

Presentazione Tremezzo Jazz Festival – 11a edizione

Il salto di qualità e lo straordinario successo ottenuto con la 10a edizione non può certo essere archiviato come punto d’arrivo per una rassegna che in due lustri di vita ha saputo conquistarsi uno spazio di eccellenza all’interno delle iniziative presenti sul territorio comasco oltre a stima e considerazione in costante ascesa fra gli esperti ed appassionati di musica jazz.

Si riparte dunque con l’11a edizione: confermata la location, il parco Teresio Olivelli nella suggestiva cornice della scalea monumentale fronte lago, il periodo, la settimana dopo ferragosto, la formula, due concerti a sera per tre giorni consecutivi, un solo giorno sacrificato alla crisi  economica ma qualità del cast artistico confermata ad altissimo livello.

A cominciare da giovedì 16 agosto con  l’apertura affidata al trio del contrabbassista moscovita Yuri Goloubev

che sarà seguito da un altro trio guidato da uno dei più apprezzati sassofonisti americani, Michael Blake,  protagonista  con una performance di assoluta rarità per il nostro territorio ed, anche per questo, imperdibile.

Venerdì 17 sarà la volta di  un pianista storico del jazz italiano con  alle spalle  una carriera monumentale unita ad un forte impegno civile: Gaetano Liguori proporrà al pianoforte una sua “storia del

jazz”

e si confronterà con uno dei maggiori pianisti italiani degli ultimi anni, Dado Moroni che, in coppia con  l’affermato sassofonista Rosario Giuliani, ci proporranno un concerto fatto di musica fluida, godibilissima e raffinata. L’ultimo appuntamento, sabato 18, è quello che maggiormente lascia spazio alle contaminazioni musicali: in apertura gli appassionati di rock potranno ascoltare le immortali canzoni di Sting e dei Police riarrangiate in chiave jazz da un quartetto di grandi musicisti riunitosi per l’occasione sotto il nome “The Thieves”.

Il finale del Tremezzo Jazz Festival è elegante e di grande classe con due virtuosi ed eclettici musicisti: Rita Marcotulli al pianoforte e Luciano “Flaco” Biondini alla fisarmonica ci faranno rivivere forti emozioni proponendo celebri pezzi dei Pink Floyd abbinati a temi musicali tratti dalla filmografia del grande regista francese Francois Truffaut e della colonna sonora di “Basilicata coast to coast” le cui musiche originali hanno portato importanti riconoscimenti alla Marcotulli che le ha composte ed eseguite.

Grazie anche alla  prima edizione del Tremezzo Rock Fest che si svolgerà per tre giorni consecutivi la settimana che precede ferragosto, il Comune di Tremezzo,  ed il parco Teresio Olivelli in particolare, è destinato a riaffermare con forza quel ruolo di prestigioso palcoscenico per la qualità delle proposte che ha conquistato negli ultimi vent’anni. Una posizione di primo piano, riconosciuta e accettata anche al di fuori dei confini provinciali. Un valore aggiunto, una ricchezza culturale da difendere con giustificato orgoglio.

La Direzione artistica

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.