nomina di 25 rappresentanti del Comune in enti, fondazioni e società partecipate (undici in tutto). A Palazzo Cernezzi sono arrivate decine e decine di candidature

Posted by

è per me molto interessante scorrere con l’occhio attento dello studioso della Polis e con la memoria proiettata all’indietro nella mia esperienza di politica locale a suo tempo (inutilmente) militante (1974-1989).

Quanti nomi “nuovi” (!?!), quanta voglia sugli incarichi pagati, quante piccole ambizioni ….

Non avete mai pensato, pensionati inoperosi, di iscrivervi a qualche scuola serale o a qualche corso di cultura generale?

Molti di voi avrebbero bisogno di IMPARARE (si può apprendere anche a 60-70 anni ed anche oltre) piuttosto che ambire ad amministrare i beni comuni

Rinnovo la mia stima a Mario Lucini che dovrà vedersela con i loro curricoletti ed aspirazioni

Paolo Ferrario

2 gennaio 2013

——————————————————————————————————————————————–

 Il 2013 si apre, per il sindaco Mario Lucini, con un appuntamento importante: la nomina di 25 rappresentanti del Comune in enti, fondazioni e società partecipate (undici in tutto). A Palazzo Cernezzi sono arrivate decine e decine di candidature: scaduti i termini fissati dall’avviso pubblico, le persone che hanno fatto domanda sono addirittura 127. E c’è chi ha fatto richiesta per tutti gli enti, senza esprimere preferenze.
L’elenco – che pubblichiamo integralmente in questa pagina – comprende numerosi volti noti della politica, ex assessori ed ex consiglieri comunali, ma anche ex dirigenti e dipendenti di Palazzo Cernezzi. Oltre ad rappresentanti uscenti, a caccia di una riconferma (in base alla delibera votata nel giugno scorso in consiglio, tutte le nomine in atto sono decadute e il sindaco deve indicare i nuovi nomi). Molti anche i professionisti.
Le posizioni più ambite sono quelle retribuite, vale a dire i cinque componenti per il consiglio d’amministrazione di Comodepur e i tre per il collegio sindacale, oltre ai due membri del consiglio di Spt Holding. 

La carica dei 127 per una poltrona – Cronaca – La Provincia di Como – Notizie di Como e Provincia.

9 febbraio 2013

Il sindaco di Como Mario Lucini ha firmato i decreti di nomina dei rappresentanti comunali in enti, istituzioni e società a partecipazione pubblica. Nel seguito del’articolo tutti i nomi e gli incarichi.

Spt Holding Spa  Cesare Coerezza; Fabio Faverio; Como Depur Spa  Andrea Tagliabue,  Giacomo Galimberti, Alberto Grandi, Pietro Gilardoni, Alessandro Porta; Collegio Sindacale Como Depur Spa Stefano Botta sindaco effettivo, Carlo Rodi sindaco effettivo, Patrizia Gorini sindaco supplente; Univercomo  Oliviero Emoroso, Emanuela Donetti, Paolo Sinigaglia; Fondazione Centro Studi Nicolò Rusca,  Stefano Novati; Società Palchettisti del Teatro Sociale Marco Albanese; Fondazione Gabriele Castellini  Scuola d’Arti e Mestieri Aniello Rinaldi (presidente), Pericle Bergamo; Fondazione don Eugenio Bonoli Gianluca Aliverti, Annamaria Cetti; Fondazione La Presentazione  Alessandro Mogavero (presidente), avv. Francesca Mancuso,  Fausta Bicchierai,  Francesca Paini; Associazione Scuola Montessori Giorgio Costanzo; Istituto di Storia Contemporanea Pier Amato Perretta  Mario Davì.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.