Vai al contenuto

Como, 15 agosto 2014 – Anche la mattina di Ferragosto, Como si è svegliata sotto il maltempo. Particolarmente colpite le zone dell’Olgiatese, di Como e l’Erbese

Como, 15 agosto 2014 – Anche la mattina di Ferragosto, Como si è svegliata sotto il maltempo. Particolarmente colpite le zone dell’Olgiatese, di Como e l’Erbese. 

Dalle 4 fino alle 8, numerose le richieste di intervento da parte dei vigili del fuoco: le prime segnalazioni sono arrivate da Ronago, Albiolo e Valmorea. Grandinate e strade imemdiatamente ricoperte da una patina bianca a Prestino, Breccia, Camerlata, via Pasquale Paoli e via Varesina. Disagi per allagamenti a Lipomo e San Fermo della Battaglia,anche all’ospedale. Bomba d’acqua tra Albavilla ed Erba.

Grandine come neve nel giorno di Ferragosto  Guarda le immagini

MERONE – MEGA GRANDINATA IN VIA ROMA (Foto by Stefano Bartesaghi)

 

Grandine come neve nel giorno di Ferragosto  Guarda le immagini

VIA DONIZETTI AD ALBESE CON CASSANO

 

Grandine come neve nel giorno di Ferragosto  Guarda le immagini

COMO – Grandinata di Ferragosto (foto del lettore Marco De Santis)

Como –  

È un Ferragosto iniziato proprio male, quello in provincia di Como. A svegliare molti comaschi è stato il maltempo, che ha colpito prima la zona dell’Olgiatese, per poi spostarsi a Como e infine arrivare nell’Erbese.

Dalle 4 fino alle 8 sono state oltre 100 le richieste di intervento da parte dei vigili del fuoco. Le prime segnalazioni sono arrivate da Ronago, Albiolo e Valmorea, con una sessantina di chiamate arrivare alla centrale operativa dei vigili del fuoco. Poi l’ondata di maltempo si è spostata a Como, con anche grandine. Le zone maggiormente interessate sono quelle di Prestino, Breccia, Camerlata, via Pasquale Paoli e via Varesina, con la grandine che ha formato una patina bianca da far sembrare arrivato l’inverno. Problemi anche a Lipomo e San Fermo della Battaglia, in particolare all’ospedale, con alcuni vialetti di accesso alla struttura che sono stati allagati. in totale,per la zona di Como, sono arrivate una quarantina di chiamate.

Infine il maltempo si è spostato nell’Erbese, con una bomba d’acqua tra Albavilla ed Erba, che ha interessato anche Merone. Anche in questo caso si è registrata una grandinata che ha imbiancato le strade e i cortili. Oltre trenta le richieste di soccorso arrivate ai vigili del fuoco dai residenti di queste zone. Non si registrano, al momento situazioni di particolare pericolo. Sembra che la zona del Canturino, per una volta, sia stata parzialmente graziata da questi temporali.

R. Fog.

Paolo Ferrario Mostra tutti

https://mappeser.com/paolo-ferrario-2/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: