Apre oggi (18 giugno) «The Floating Piers» (nella foto sopra, Reuters), letteralmente «I moli galleggianti», un’opera che mette il lago Sebino, forse uno dei più trascurati in Italia, al centro del mondo

Tracce e Sentieri

Quello che forse è l’appuntamento «d’arte» più importante dell’anno sta per prendere vita, nella speranza che il meteo si schieri dalla parte di Christo (sopra, foto Ap), l’81enne artista di origini bulgare che sul lago d’Iseo ha «cucito» per la prima volta Sulzano a Montisola, passando per l’isoletta di San Paolo. Apre oggi (18 giugno) «The Floating Piers» (nella foto sopra, Reuters), letteralmente «I moli galleggianti», un’opera che mette il lago Sebino, forse uno dei più trascurati in Italia, al centro del mondo & #40;qui l’extra per voi sull’opera di Christo scritto da Luca Zanini).
Fino al 3 luglio, 24 ore su 24 e gratis, questa passerella apparentemente sottile ma in realtà capace di sopportare il peso di oltre 10mila persone alla volta, accoglierà americani, tedeschi, australiani. Insomma, turisti da ogni parte del mondo.
Già bloccate le strade intorno a Sulzano, esauriti i posti in alberghi e b&b…

View original post 82 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.