9 Comments »

    • ciao Luca! mi fai una scheda informativa sugli stallazzi che c’erano in via 5 giornate!? mi piacerebbe pubblicarla. E , se hai voglia, mi piecerebbe anche una tua scheda storica su tutta la zona della Cortesella. risposta alla tua domanda: NO, non abitiamo qui. Abbiamo però un monolocale/studio che usiamo come prolungamento delle nostre biblioteche. abitiamo in viale varese. è come si avessimo un locale in più , MA A 700 METRI. Ciao !!!

  1. Ah adesso capisco un po di più il tuo camminare x il centro al di là del piacere e del dovere.x le schede.mi vergogno profondamente perché so che sto dialogando con un docente universitario. Io sono solo un uomo della strada con un po di passione e che ricorda alcuni aspetti.quindi nn in grado di fornirti una scheda scientifica.ti manderò se mai un pensiero o pag di diario chiamiamolo così che mi intimorisce meno.x la cortesella visto che sei un bibliofago…neologismo…ti consiglio se trovi nei reminder una pubbl della famiglia comasca d antan il bottegone di Gisella Azzi Grimaldi. A parte il tono novellistico fornisce belle info su quando c era ancora da parte di chi ci viveva e lavorava.buona lettura.a presto.

  2. Ps pensa che la demolizione del vecchio macello e stato un delitto artistico e storico.aveva all’ interno pilastri gotici in marmo a zebra bianco di Musso e nero di Varenna come il brodetto.e anche le 2 stampe d accesso in salita x animali e carri che li trasportavano segnalavano l antichità medievale.s.nazaro già nell’ intitolazione denotava l antichita di fondazione.nazaro e Celso coppia di santi ambrosiani nel cuore della città avversa a Milano e filo barbarossa ma tant e.a Milano c è la bellissima basilica di s.maria presso s.celso si chiama così.e se s.maria e del 1000 s.celso era antecedente.nazaro e Celso coppia di santi come Gervasio e protasio i cui corpi rinvenuti da s.ambrogio a fine 300 d.c.hanno dato luogo alla fondazione dell’ attuale basilica di s.ambrogio a Milano perché fondata da lui proprio x custodire le reliquie dei 2 santi.o a Como proto e Giacinto cavalieri le cui reliquie sono all’ interno dell’ altare gotico del Duomo. È liberata e Faustina monache emiliane venute a monacarsi e fondare loro monastero di s.maria antiqua attuale ristorante forchetta d oro in via borsisti e forse anche attiguo ex le catene.sbircia il chiostro dal portone della rientranza di via borsieri attigua a le catene.sei a 2 passi.calpesterai un luogo claustrale del 700 d.c.regnante liutprando o desiderio dei Longobardi….sono finito lontano dalla cortesella…Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.