Andrea Pozzi: Cosa si cela in ogni scenario che ammiriamo durante il nostro cammino? Entrare in sintonia con un paesaggio ci permette di conoscerne lentamente ogni aspetto, vagabondando fra i suoi misteri, circondati da un mutevole mondo di forme, NodoLibri editore, Como, 2016

FORESTA
L’idea di foresta ha sempre suscitato in me una forte attrazione, con un potere quasi magnetico.
Smarrirsi volontariamente tra i suoi meandri rappresenta un atto di avvicinamento verso la libertà assoluta.
Nonostante essa, con la sua entropia, tenda a confondere il viandante, è in grado di infondere infinita armonia, stimolando la completa interazione con il mondo naturale.
Gli alberi sono il simbolo della linfa vitale dell’universo e della grandiosa capacità rigenerativa della Natura. Sono dei libri scritti con un difficile linguaggio, ma aperti all’interpretazione di ognuno di noi. Raccontano anni, decenni, secoli e millenni. Nelle loro ramificazioni è scritta la storia più affascinante, che nonostante le statiche apparenze può raccontare un qualcosa che nemmeno possiamo immaginare.
A volte basta ascoltare, solo passeggiando senza fretta e senza meta si possono assaporare i grandi misteri che in essa sono custoditi.
Per via dell’intrico della vegetazione e dell’oscurità che la pervade, la foresta è spesso stata considerata dimora di creature ibride o mostruose ed identificata con l’ignoto, con la Natura selvaggia e caotica.
La luce che nelle narrazioni arcaiche penetra attraverso le fronde degli alberi rappresenta invece la []

30
titolo 30
autore Andrea Pozzi
editore NodoLibri
formato Libro
pagine 216
pubblicazione 2015
ISBN/EAN 9788871852799
Scrivi un commento per questo prodotto
€ 23,00

Metti nel carrello

Spedito in 2 giorni
DescrizioneInserisci un commento

Cosa si cela in ogni scenario che ammiriamo durante il nostro cammino? Entrare in sintonia con un paesaggio ci permette di conoscerne lentamente ogni aspetto, vagabondando fra i suoi misteri, circondati da un mutevole mondo di forme.

Là dentro, però, c’è di più. Se ci fermeremo ad ascoltare più attentamente, potremo avvertire un profondo richiamo ancestrale. Tastando il suolo, la sua geomorfologia, potremo scoprire storie che le nostre convinzioni farebbero apparire irreali. Quando saremo in procinto di sognare, ci strofineremo invece gli occhi riuscendo a scorgere la Via: quell’impalpabile e sinuoso sentiero che si perde verso l’infinito, pronto a guidarci alla scoperta del nostro spirito.

Nel mondo naturale è rinchiuso il senso stesso della vita, e ogni giorno abbiamo la grande occasione di avvicinarci sempre di più alla verità.

Con zaino in spalla, un foglio di carta e una penna, Andrea Pozzi racconta i suoi primi trent’anni come figlio di Madre Terra, provando a comprenderne i suoi messaggi più nascosti…


L’audiolibro del volume è disponibile gratuitamente su richiesta: info@forgottenlands.it.

QUARTA DI COPERTINA

“Andare per terre selvagge significa marciare alla scoperta del terreno più ostico da comprendere: la conoscenza di noi stessi…”

Andrea

INDICE TESTUALE

Prefazione

1. Solitudine
2. Primordi
3. Foresta
4. Colossi
5. Oceani
6. Canyon
7. Notte
8. Ghiaccio
9. Paura
10. Linfa
11. Revontulet
12. Sciamana
13. Fiordo
14. Incontri

BIOGRAFIA DELL’AUTORE

Andrea Pozzi nasce a Bormio, in Alta Valtellina, nell’autunno del 1984.
È maestro di sci dal 2005 e si laurea in architettura nel 2009.
Avventuriero, fotografo paesaggista e naturalista, da anni si dedica all’esplorazione di terre remote, luoghi in cui entrare in sintonia con la Natura, che per lui è rigorosamente da scriversi con la lettera maiuscola, come fosse un’entità superiore alla quale avvicinarsi con trasporto ma anche estremo rispetto.
Il suo disegno di vita è chiaro: l’obiettivo è quello di esplorare ogni ecosistema del nostro pianeta per poterne testimoniare le straordinarie dinamiche attraverso immagini e scritti, meditando ed entrando in completa simbiosi con essa.

www.forgottenlands.it

Sorgente: 30 – Andrea Pozzi – NodoLibri – Libro NodoLibri Editore

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.