QUANTO TEMPO ANCORA ?, poesia di Gianfranco Gentile, detto “Tato”. Inviata il 21 maggio 2020. grazie !!!

Posted by

QUANTO TEMPO ANCORA?

Rotola il tempo giù per la china

e l’aria mi sfiora la pelle sciupata

e molti pensieri guardano al passato

e altri pensieri al futuro celato.

E così come l’acqua che dal monte nasce

per finire al mare,

scruto impotente il corso della mia vita

che va a passare.

A volte mi fermo in me stesso,

bambino mi rivedo spesso

che corro con tanti amici

e, assorto, mi dico: “Taci” !

Rivedo l’asilo,

quei marmi lustrati e i vetri colorati

e sento i profumi di allora,

l’austera voce della mia suora.

Rivedo quell’aula enorme

con tanti banchetti di legno tarlato,

l’amico accanto a me seduto,

lo stesso che da tempo armai ci ha lasciato.

Ripercorro così la mia vita

e rivedo i volti a me cari

che solcano dell’eternità i mari.

Inesorabile fugge anche il mio tempo,

quanto è passato lo so…..

ahimè non quello che ancor passerò.

25.9.98

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.