BATTELLI e Corriere · Lucia A. · Poesie

al vento (pensieri da gita in battello)

lescritteriate

Carezzami,

ricorda che sono viva,

che ancora rabbrividisco

al tuo delicato tocco.

Avvolgimi,

nelle tue spire furiose,

ora calde come l’amore,

ora fredde come la morte.

Gettati,

sul mio corpo indifeso,

come impudente amante,

indomabile e selvaggio.

Sussurrami,

quelle dolci promesse

prive di suono

che sempre voglio ascoltare.

View original post

Berra Pietro · NESSO · Orrido di Nesso · Poesie

Sbarco degli Argonauti all’orrido di Nesso: Una barca piena di poeti approda a Nesso alla ricerca della bellezza, 19 giugno 2022 | Settima tappa del Lake Como Walking festival, a cura della associazione Sentiero dei Sogni e del Comune di Nesso, fotografie di Tiziana Tiz Bernasconi e Paolo Ferrario

da:

Sbarco degli Argonauti all’orrido di Nesso | Facebook
Una barca piena di poeti approda a Nesso alla ricerca della bellezza
Sesta tappa del “Lake Como Walking Festival”, un grand tour in 15 passeggiate creative sul tema del “Lario romantico”, realizzato nell’ambito delle attività del Parco Letterario “Da Plinio a Volta. Viaggio nelle scienze umane”, che vede come capofila Fondazione Alessandro Volta ed è inserito nel Pic “Un tesoro di territorio” sostenuto da Camera di Commercio Como-Lecco e da Regione Lombardia. L’evento è promosso dal Comune di Nesso e curato dall’associazione Sentiero dei Sogni
IL PERCORSO
Ritrovo alle ore 10.15 all’imbarcadero di Nesso, raggiungibile con il battello che parte alle 9.20 da Como. Sul ponte medievale della Civera, accanto alla cascata di 200 metri che caratterizza l’orrido descritto da Leonardo da Vinci nel Codice Atlantico, si attenderà lo sbarco dei poeti che arriveranno su una caratteristica Lucia, dalla quale saranno effettuate le prime letture. Quindi si formerà un corteo che attraverserà le frazioni di Coatesa e Borgovecchio con soste dedicate a narrazioni e reading.
I POETI
Interverranno e leggeranno Pietro Berra, Milton Fernandez, Francesco Macciò, Mirna Ortiz e Vito Trombetta. Musiche di Andrea Pizzamiglio
Poesie · Uccelli

Speranza

lescritteriate

Quando pensiamo

sia giunta la fine,

c’è sempre un pettirosso

che si mette a cantare

(Paul Claudel)

Foto di Carlabazar

View original post

Poesie · Uccelli

… c’è sempre un pettirosso … Paul Claudel

Si crede
che tutto sia finito,
ma poi c’è sempre
un pettirosso
che si mette a cantare.
 
Paul Claudel
Alberi · GENIUS LOCI · Poesie

Handke Peter, Di notte, davanti alla parete con l’ombra degli alberi, edizioni Settecolori, 2022

Antologia del TEMPO che resta

vai alla scheda dell’editore:

Una confessione e un cantico, una collezione di tesori, di parole, di espressioni, esperienze e intuizioni che ha il profumo del bosco, dei funghi essiccati, dei fiori impaginati della quotidiana avventura che è la vita. Il nuovo canto di Peter Handke, pellegrino al muro del Tempo.

 

Questi taccuini originali, scritti a mano con matita,
pennarello o biro di diversi colori, ornati di disegni
– e segnati dalle tracce del vento, delle intemperie
e delle bestiole selvatiche, – sono per me i diari
più belli e preziosi dell’ultimo secolo,
anche per la bellezza indomita e selvaggia
delle forme che prende la scrittura.
Hans Höller, Der Standard

Nel tempo prolungato e sospeso che si confà alla durata e alle ore della sera, Peter Handke raccoglie frammenti di pensieri che brillano come…

View original post 214 altre parole

GENIUS LOCI · GIARDINO - genius loci · Poesie · Vita e Morte

El viaje definitivo, di Juan Ramon Jimenez

Castel Baradello · Lucia A. · Poesie

attimi

lescritteriate

il tempo del sogno

giace sotto spessa coltre,

avvolto in un sudario,

come cosa smarrita e dimenticata.

View original post

giallo · Poesie

Emily Dickinson: La natura usa il Giallo più di rado …

Nature rarer uses Yellow
Than another Hue –
Saves she all of that for Sunsets
Prodigal of Blue

Spending Scarlet, like a Woman
Yellow she affords
Only scantly and selectly
Like a Lover’s Words –

La Natura usa il Giallo più raramente
Di ogni altra Tinta –
Lo serba tutto per i Tramonti
Prodiga d’Azzurro

Consuma lo Scarlatto, come una Donna
Che il Giallo si permette
Solo di rado e con misura
Come le Parole di un Innamorato 

da: https://www.emilydickinson.it/f1051-1100.html

Margherita Pratolina · Poesie · primavera

Annunci

lescritteriate

Scompigliano

l’inverno

margherite e viole:

fan capolino senza timore,

intrepide.

View original post

Gatti · MUSICA · Poesie

I gatti si comportano così … di Gino Paoli, in Parole di Musica, a cura di Alessio Brunialti, in La Provincia di Como

ANIMALI · Poesie

Mino Petazzini, La poesia degli animali. Un’antologia di testi su cane, cavallo, gatto e altri animali domestici, Luca Sossella editore, 2021

vai alla scheda dell’editore:

Natura · Poesie

Emily Dickinson, Natura. La più dolce delle madri, a cura di Silvio Raffo, con testo a fronte, Elliot editore, 2021. Indice del libro

LUOGHI del LARIO e oltre ...

vai alla scheda dell’editore

Emily Dickinson – Natura, la più dolce delle madri

Il regno della Natura è per Emily Dickinson lo scenario teatrale che l’Invisibile ha scelto per celarsi e a tratti rivelarsi, in modo sibillino e insieme imperativo, tramite quelli che la poetessa chiama i «Bollettini dell’Immortalità». Dunque Dickinson altro non è che un radar, o meglio una creatura in grado di dare forma poetica ai messaggi che le provengono con «toccante maestà» dalla «più dolce delle Madri» e vengono affidati da Emily a «mani che non vede» nell’assoluta certezza che saranno raccolti e diffusi; questi segreti messaggi, che hanno attraversato nella loro intatta bellezza la storia della poesia, sono stati selezionati, raccolti e tradotti dal poeta Silvio Raffo, che li accompagna con una sua ricca introduzione.

View original post