“La Natura è una guida dolce, prudente e giusta.” Montaigne . Immagine a cura di Brunello Cucinelli , Autunno Inverno 2021

vai al sito https://www.brunellocucinelli.com/it/

La maggior parte degli uomini sono come una foglia secca … HERMAN HESSE

TRACCE e SENTIERI

La maggior parte degli uomini sono come una foglia secca, che si libra nell’aria e scende ondeggiando al suolo. Ma altri, pochi, sono come le stelle fisse, che vanno per un loro corso preciso, e non c’è vento che li tocchi, hanno in sé stessi la loro legge e il loro cammino.

View original post

un pomeriggio di autunno nel giardino, prima del blocco per l’epidemia da coronavirus, 1 nov 2020

brevissimo video dell’arrivo a Como con il battello, ore 19 e 30 del 1 ottobre 2020


vedi le fotografie del percorso:
ritorno in battello da Nesso , partenza alle 18 e 10 ed arrivo a Como alle 19 e 20 con il buio autunnale, 1 ottobre 2020. Percorso: Nesso, Careno, Pognana, Urio, Torno, Moltrasio, Blevio, Cernobbio, Tavernola, Como

ritorno in battello da Nesso: partenza alle 18 e 10 ed arrivo a Como alle 19 e 30 con il buio autunnale. Percorso: Nesso, Careno, Pognana, Urio, Torno, Moltrasio, Blevio, Cernobbio, Tavernola, Como. 1 ottobre 2020

clicca sulla prima immagine per vedere il percorso in sequenza

AUTUNNO di Rainer Maria Rilke

Tempo e Spazio. Il blog di Gilberto Gobbi

Autunno

Le foglie cadono da lontano, quasi

giardini remoti sfiorissero nei cieli;

con un gesto che nega cadono le foglie.

Ed ogni notte pesante la terra

cade dagli astri nella solitudine.

Tutti cadiamo. Cade questa mano,

e ogni altra mano che tu vedi.

Ma tutte queste cose che cadono, Qualcuno

con dolcezza infinita le tiene nella mano. [Rilke]

View original post

“Foliage. Vagabondare in autunno”- Duccio Demetrio

Amante di Libri- Recensioni

Titolo: Foliage. Vagabondare in autunno
Autore: Duccio Demetrio 
Pagine: 260
Anno: 2018
Editore: Raffaello Cortina 

IMG_20181026_094001.jpgHo iniziato questo libro con qualche perplessità, forse perché l’autunno è una stagione che mi mette particolarmente malinconia o forse perchè in maniera pregiudizievole non comprendevo cosa potesse donare un libro su questa stagione. Non potevo che sbagliarmi. Foliage è un libro che non parla solo dell’autunno, parla di filosofia, di vita e di scoperta. Un libro che non pensavo potesse lasciarmi così tante belle sensazioni.

Gli otto saggi contenuti nel libro di Demetrio si concentrano sul far scoprire/riscoprire l’autunno al lettore, il quale si troverà catapultato in un mondo apparentemente nuovo. Attraverso un linguaggio filosofico/metaforico, l’autore dona un’elogio dell’autunno arricchito da poesie e citazioni di autori conosciuti, il tutto servirà per arrivare all’intento finale del libro, ossia mostrare al lettore davvero l’AUTUNNO. L’autunno è uno stile di vita, è più di una stagione, è…

View original post 330 altre parole

Duccio Demetrio presenta FOLIAGE. Vagabondare in autunno, Raffaello Cortina editore, 2018. Video e rimando all’indice del libro

Inseguire i #FOLIAGE, frugarne tra gli alberi le manifestazioni, attenua i timori dell’inverno che incombe. Girovagare in autunno nei boschi, in pianura, in montagna, sulle colline, offre momenti di grande bellezza e consolazione.
Il termine FOLIAGE invita a vagabondare alla ricerca del trascolorare delle foglie in sfumature pregne di solarità, ad ammirarle concedendosi tempo. Il mutamento della natura diventa stile di vita, arte della contemplazione e dell’attesa; il tema della fugacità è inteso non come fonte di tristezza ma come rinnovato desiderio di vita.
Un viaggio alla scoperta della luce che anche i bagliori autunnali emanano, illustrato dai dipinti dedicati all’autunno dai grandi pittori, da Monet a Gauguin, da Van Gogh a Schiele.
«Autunno. Stagione della malinconia o perfino della depressione? Macché. Fase di bellezza e rinascita, dice il filosofo Duccio Demetrio, che le ha dedicato un saggio. Apologetico» – Il Venerdì di Repubblica ______________________________ #DuccioDemetrio
DUCCIO DEMETRIO, filosofo dell’educazione all’Università degli studi di Milano-Bicocca, è da sempre attento osservatore della condizione adulta e dei suoi problemi esistenziali. Ha fondato e dirige la Libera Università dell’Autobiografia e l’Accademia del Silenzio ad Anghiari.
Tra le sue ultime pubblicazioni: Filosofia del camminare (2005), La vita schiva (2007), La scrittura clinica (2008), L’educazione non è finita (2009), Ascetismo metropolitano. L’inquieta religiosità dei non credenti (2009), L’interiorità maschile. La solitudine degli uomini (2010), Perché amiamo scrivere (2011), La religiosità della terra (2013), Ingratitudine (2016), Foliage (2018).

L’AUTUNNO è la rielaborazione del lutto per la perdita del mese di agosto, da un post già pubblicato nella fase Splinder, 3 ottobre 2010

Al suono di musica che trascolora: Giovanni Sollima, Terra Aria:

postato da: AMALTEO alle ore ottobre 03, 2010 15:55 | link | commenti (8)
categorie: eros ascoltare al crepuscolotempo stagionitempo da agosto ad ago