Michele Serra, illustrazioni di Alessandro Sanna, OSSO. Anche i cani sognano, Feltrinelli, 2021

vai alla scheda dell’editore:

https://www.lafeltrinelli.it/osso-anche-cani-sognano-ediz-libro-michele-serra/e/9788807923432

Questa storia inizia con l’apparizione di un cane. Un cane sbucato da chissà dove, magro ed emaciato che a malapena riesce a reggersi sulle zampe. A notarlo è un vecchio che abita al limitare del bosco, anche se nemmeno lui ricorda da quanto tempo non vi si inoltri. L’uomo vorrebbe avvicinarlo ma l’animale, spaventato, sparisce rapidamente tra gli alberi. Non sa se l’animale tornerà ma sa che se riuscirà a farlo fermare con sé, potrà salvarsi. Comincia col dargli un nome: Osso. Poi si mette ad aspettare, con una ciotola di cibo appoggiata sul prato. E di lunghe attese sarà fatto l’avvicinarsi e il conoscersi del vecchio e del cane. A fargli compagnia è la piccola Lucilla, a cui il nonno racconta i propri sogni. Sogni che permettono ai due di tornare indietro di migliaia di anni, al primo incontro non cruento tra uomo e lupo, e di riscoprire di che cosa sia fatto il nostro stare sulla Terra come uomini.

IO & MARLEY, di David Frankel, con Jennifer Aniston e Owen Wilson, 2008

Elegia per Satana, di NAZIM HIKMET

Satana era il nome del mio cane

“era” non ha niente a che fare col suo nome

al suo nome non è successo nulla

i satani sono dei tiranni

i tiranni sono furbi e bugiardi

ma intelligenti mai

il mio cane era intelligente

 

S’è morto un po’ per colpa mia

non ho saputo averne cura

e se non sai averne cura

non bisogna nemmeno piantare un albero

perché è un grande dolore per l’uomo

che l’albero secchi tra le sue mani

 

Mi dirai che bisogna buttarsi in acqua

per imparare a nuotare

è vero

ma se anneghi

sei il solo ad annegare

 

Sono molte mattine che mi sveglio

e ascolto intorno a me

nessuno gratta alla mia porta

mi vien voglia di piangere

e vergogna di non poter piangere

 

Era come l’uomo

molti animali sono come l’uomo

perché hanno la bontà dell’uomo

inchinava il suo collo forte

davanti all’amicizia

la sua libertà era racchiusa

nelle zanne e nelle zampe

e la sua cortesia

nella grande coda pelosa

 

Ogni tanto avevamo voglia di vederci

mi parlava dei grandi problemi

della fame della sazietà dell’amore

ma non ha mai provato

nostalgia per il suo paese

quello era affar mio

 

Hanno messo il poeta in paradiso

e ha gridato: ah! il mio paese

è morto

come muoiono qui

l’uomo l’animale la pianta

nel letto sulla terra nell’aria nell’acqua

all’improvviso

nell’attesa

nel sonno

come si muore in questo modo

come dovrò morire

come dovremo morire

 

Oggi son trentotto gradi all’ombra

guardo il balcone verso il bosco

i pini si drizzano

tutti snelli tutti lunghi tutti rossi

il cielo è celeste-acciaio

gli uomini sudano

i cani ansano

vanno al lago per bagnarsi

lasciano sulla riva la pesantezza del corpo

condividono la felicità dei pesci.

PAROLA DI CANE, in Franco Marcoaldi, Animali in versi, Einaudi, 2006

Hai solo cinque anni, ma penso
di continuo alla tua morte.
Incapace di godere del momento,
lo brucio nell’angustia
di tua futura, definitiva sorte.
Tu, con la tua anima di cane,
proprio non mi capisci. Mi guardi
ebbro d’amore, inclini la tua testa
e ti smarrisci. «Padrone, mio, che dici?
Con tutto quello che possiamo fare:
rincorrerci, annusarci, baciarci
con la lingua, giocare con i gatti,
cacciare le lucertole, mangiare.
Dai retta a me, padrone mio,
pensa di meno a te
e asseconda il vento.
Svuotato l’io, sarai pieno di vita:
importa poco se per un anno, dieci o cento.

(Franco Marcoaldi,  Animali in versi, Einaudi, 2006)

Dog Sitter e Pensione Casalinga a Nesso (Como)

Il servizio di pensione che offro è rivolto a tutti coloro che non hanno la possibilità di portare il cane con se durante i periodi di assenza da casa, ma non vogliono affidarsi alle classiche pensioni canine.  Durante la tua assenza, il tuo amico a 4 zampe potrà rimanere con me:  lo terrò  in casa ed avrà a disposizione tutto il grande giardino per giocare e correre libero!

vai a:

Servizi – Dog Sitter e Pensione Casalinga a Nesso (Como)

Humane Society International: In Corea del Sud sono stati salvati 200 cani dal macello, 30 ott 2020

n molte zone dell’Asia tanti cani vengono ancora uccisi per essere mangiati. Accade anche in Corea del Sud, Paese dal quale, però, oggi arriva una bella notizia: 196 cani, infatti, sono stati salvati dal macello dalla Humane Society International

da https://www.105.net/news/tutto-news/1272744/in-corea-del-sud-sono-stati-salvati-200-cani-dal-macello.html

sguardo sul lago, fino a Riva di Castello, dalla casa che è sulla riva di Coatesa, 14 ago 2020

DSCN3779 (FILEminimizer)DSCN3772 (FILEminimizer)

Storie di libri, gatti e cani, di Maria Grazia Ligato, in Io Donna 9 maggio 2020

Chi ama i gatti ne è ammaliato e si sottopone consenziente all’aristocratico quattrozampe. «Il gatto è animale letterario per eccellenza» dice Alberto Mattioli, giornalista esperto di musica e autore di Il gattolico praticante (Garzanti).

«Nell’800 fa il suo ingresso nelle case della borghesia come animale da compagnia. Ma, paradossalmente, è l’antiborghese per eccellenza: è anarchico e vagabondo. E fonte di ispirazione di grandi scrittori alternativi come Baudelaire».

Ma perché ha fama di amico degli intellettuali? «Per il silenzio che emana, l’assenza piena di presenza, perché ama la carta, si sdraia sui libri. È misterioso e profondo. Il cane è limpido, cerca un padrone, il gatto cerca un servitore. Negli occhi di un cane c’è la bontà pura, negli occhi di un gatto ci sono laghi infiniti. E se ti disapprova lo fa da monarca: il suo distacco è feroce, mina l’autostima».

….

vai a:

Gli scrittori e i loro animali: cani e gatti aiutano la creatività

 

… vi mando alcune foto delle micette , che adorano la Nina …

… vi mando alcune foto delle micette , che adorano la Nina . Dal canto suo lei fa l’indifferente , raccoglie ogni attenzione e le utilizza come cuscino . Come potete vedere, passano le giornate variamente abbracciate …

36e84471-b7dd-4be6-a2a7-7844028ec79aIMG_4747IMG_4823

e4a50d70-a8d3-4763-8aaf-89a45ddfa01a

Ermanno, il cane pastore maremmano che ha vegliato per tre giorni e tre notti il padrone morto di infarto, a Nereto (provincia di Teramo), febbraio 2020

can641

leggi questa storia biografica qui:

https://www.ilmessaggero.it/abruzzo/cane_nereto_teramo_veglia_padrone_abruzzo-5031436.html

https://www.abruzzolive.it/veglia-per-tre-giorni-e-tre-notti-lanziano-padrone-deceduto-il-cane-ermanno-e-lesempio-perfetto-di-empatia-e-umanita/

https://www.dog.it/storie-di-cani/senza-acqua-ne-cibo-cane-veglia-il-suo-umano-morto-tre-giorni-e-tre-notti/

https://www.animalidacompagnia.it/rassegna_stampa/teramo-anziano-muore-in-casa-e-il-cane-lo-veglia-per-tre-giorni/

Claudio Negro: Numerose Agenzie hanno offerto cifre da capogiro per l’esclusiva della prima foto di mamma Luce con i cuccioli …

Numerose Agenzie hanno offerto cifre da capogiro per l’esclusiva della prima foto di mamma Luce con i cuccioli, ma grazie al rapporto “speciale” che abbiamo con Casa Caledonian l’anteprima è stata nostra, e ve la proponiamo qua sotto

Nessuna descrizione della foto disponibile.

 

DA

(1) Claudio Negro – Numerose Agenzie hanno offerto cifre da capogiro…

Love is in the Air..

Dove fiorisce il rosmarino

… in the rising of the sun, love is in the air when the day is nearly done..

John Paul Young

View original post

Claudio Negro – Nonostante sia rimasta sveglia tutta la notte (dice lei…) Lilith non ha visto la Befana, e adesso pretende di sapere se esiste davvero o è una storia. Che dite: dobbiamo dirle la verità..?

 

L'immagine può contenere: cane

da Claudio Negro – Nonostante sia rimasta sveglia tutta la notte…

dedicata alla gatta Luna: PER UN CANE, in ANTONIA POZZI, Desiderio di cose leggere, a cura di Elisabetta Vergani, Salani editore 2018


Per un cane

in ANTONIA POZZI, Desiderio di cose leggere, a cura di Elisabetta Vergani, Salani editore 2018


Sei stato con noi per undici anni

 Una sera siamo tornati:

eri disteso davanti al cancello

il muso nella polvere della strada

le zampe già fredde, il dorso

tepido ancora.
Ora sei tutto

nella buca che ti abbiamo scavata.
Ma gli undici anni

della tua umile vita

il gemere

per ognuno che partiva

il soffrire di gioia

per ognuno che ritornava

e verso sera

se qualcuno

per una sua tristezza

piangeva

tu gli leccavi le mani:

oh gli undici anni del tuo amore

tutto qui
sotto questa terra

sotto questa pioggia 

crudele?
Esitavi 

sulla ghiaia umida: 

sollevavi 

una zampa tremando 
Ora nessuno ti difende

dal freddo, 

Non ti si può chiamare

non ti si può più dare

niente. 
Sole le foglie fradicie morte

cadono su questo pezzo
di prato.
E pensare che altro rimanga

di te

è vietato:

di questo il nostro assurdo

pianto si accresce.

 

trascritta da per un cane – Remo Bassini

il CANE nella scena finale di A STAR IS BORN – Regia: Bradley Cooper, Con: Bradley Cooper, Lady Gaga, 2019

2019-04-01_151535

vai alla scheda del film

A STAR IS BORN – Regia: Bradley Cooper, Con: Bradley Cooper, Lady Gaga, 2019. Schede informative di laprovinciadicomo.it

Addio Noir

un cane che in pochissime ore mi ha insegnato l’EMPATIA

Dove fiorisce il rosmarino

Oggi Noir se n’è andato per sempre.

Mi mancheranno i suoi occhioni languidi, il suo pelo caldo, morbido, da accarezzare.

Ha dato tanto senza chiedere nulla in cambio se non un pasto ed una cuccia su cui riposare.

Mi mancheranno i suoi passi, sempre dietro i miei in casa, in giardino, ovunque.

Al mattino non avrò più nessuno che mi farà compagnia mentre preparo la colazione, non avrò più nessuno a cui chiedere un bacio in cambio di un biscottino a forma di osso…

Addio caro e dolce Noir

View original post

Robert, il mago della SABBIA al Duomo di Como ed applausi per i suoi CANI … – in Ciao Como

ragazzo-che-realizza-i-cani-in-sabbia-esterno-del-duomo-di-como-150779

como-nuovi-artisti-di-strada-cane-di-sabbia-in-piazza-duomo_4a8c2e64-5c50-11e8-9d9f-abb04a68464d_998_397_big_story_detail

175017085-b2832374-2d55-4530-8eaa-3126036a2310

da Torna il mago della sabbia al Duomo di Como ed applausi per i suoi cani… – Ciao Como

serata con amici e abitatori di Coatesa, nella casa che si affaccia sul Ponte della Civera, 31 agosto 2018

i casa zari