CANI FABIO, MONIZZA GERARDO, iCOMOGRAFIE. 365 storie per immagini da Como, Lario e Brianza, NodoLibri, 2018, p. 400

iCOMOgrafie 365 storie per immagini da Como, Lario e Brianza Scritto da Fabio Cani e Gerardo Monizza  > 400 pagine a colori > 375 immagini (tra fotografie, cartoline, stampe d’epoca, riproduzioni di dipinti, immagini di cronaca…) > formato 15 x 24 cm > elegante confezione (rilegatura “filo refe” e sovraccoperta) > 25 euro (anziché 29) per chi acquista presso la nostra sede di Como (via Borsieri 16) 365 immagini: bastano? Sono sufficienti per […]

Read More →

progetto “Como un Quadro” sviluppato e curato da Pietro Berra da un’idea di Mirna Ortiz. Dodici doppie pagine tematiche su “La Provincia”, 2019

vai a Como un Quadro Il giro del Lario in cento quadri: un modo per riscoprire sotto angolature diverse il lago più bello del mondo, coinvolgendo tanto i comaschi quanto i turisti. La “caccia fotografica al punto di vista del pittore” è il primo passo del progetto “Como un Quadro” – sviluppato e curato da Pietro Berra da un’idea di Mirna […]

Read More →

la bellezza degli ALBERI: Fronde al tramonto, dal blog etiliyle.wordpress.com

Originally posted on Etiliyle © -poetry and photography ™:
Luca Molinari Photo ? ? ? ? ? ? ?~Etiliyle~ . . https://twitter.com/Etiliyle ? https://www.facebook.com/pg/Etiliyle-1927621230834032 ? https://www.instagram.com/etiliyle/?hl=it ? https://www.tumblr.com/blog/etiliyle ? etiliyle@libero.it . . . #fotografia,? #immagine,? #colori,? #luce,? #bellezza, #photography, #image, #colors, #light, #beauty, #fotografía, #imagen, #colores, #luz, #belleza, #photographie, #image, #couleurs, #lumière, #beauté, #Fotografie, #Bild, #Farben, #Licht, #Schönheit, #fotografie, #imagine, #culori, #lumina,…

Read More →

Fabio Guberti e Gabriella Jacomella, LAGO DI COMO, EMOZIONI, Jaca Book edizioni. Recensione di Davide Fent, La Provincia 17 marzo 2017

Lago di Como Autore/i: Guberti Flavio  Jacomella Gabriela  Prezzo: Euro 35,00 Argomento: Arte / Fine Arts – World Arts Rassegna Stampa: La Provincia del 12/02/2017  –  Commento: Il volume fotografico di Flavio Guberti e Gabriela Jacomella racconta e percorre il perimetro di un lago in cui il visitatore può viaggiare lungo il filo dell’acqua o in alto, oltre la mezza costa, scoprendo […]

Read More →

#HOLGACOMO – foto di Carlo Pozzoni, Carlo Pozzoni fotoreporter  editore in Como, 2016

COFANETTO DI 30 FOTOGRAFIE DELLA CITTÀ REALIZZATE DA CARLO POZZONI Quando ci muoviamo per le vie di una città che ci è familiare ed è parte della nostra vita quotidiana, tendiamo a vederla con l’occhio dell’abitudine, spesso perdendo di vista particolari di valore estetico sorprendente. Seguendo quanto già fatto con altri progetti fotografici incentrati sul paesaggio urbano di Como, ho cercato con queste fotografie di inseguire scorci e inquadrature inediti nella città in cui pure vivo da trent’anni. Sottraendo gli scatti all’alta risoluzione che le macchine fotografiche più professionali permettono, è stata utilizzata esclusivamente una Holga, la mitica camera di fabbricazione orientale che tra i fotoamatori è diventata un oggetto di culto proprio per le caratteristiche sfocature e distorsioni che imprime a ogni scatto. In questo modo, ho voluto comunicare ancora una volta quanto apprezzare l’estetica urbana non dipenda dall’intensità o dall’acutezza dello sguardo, ma solo dalla giusta prospettiva. Gli involontari effetti di luce prodotti dai rullini fuoriusciti dalla Holga sono stati anzi lo strumento per sottolineare visivamente il senso dell’intera operazione, incentrata sulla ricerca di uno sguardo inedito sul paesaggio comasco. Grazie all’imprevedibilità della sua evoluzione, queste immagini avranno dunque vita propria, rendendo meno banale la loro fruizione. Sorgente: #HOLGACOMO – foto di Carlo Pozzoni : Carlo Pozzoni fotoreporter

Read More →

Racconti di Gennaio, racconti di Luce: il Lago del Segrino, visto con gli occhi di Nicola Vicini

Nicola Vicini Lago del Segrino foto Nicola Vicini © Copyright 2016 E’ un racconto. Spesso esco di casa, vado al Segrino, guardo la luce e, se mi piace, fotografo altrimenti rientro. Devo guardare, lentamente, entrare in comunicazione con il Lago. Non sempre mi trasmette qualcosa di abbastanza forte da essere raccontato ma, se sì, “scrivo con la luce”. Sono molto lento e non capisco molto chi corre intorno al lago senza mai fermarsi (atteggiamento opposto al mio). A volte succede che qualcuno, mentre faccio foto, si fermi e guardi nella stessa direzione, poi riprende a correre. Non so cosa abbia visto in così poco tempo ma è già qualcosa. Fermarsi e guardare l’Acqua e il Cielo. Nuvole che si muovono e corrono portate dal vento mentre il Sole le attraversa e l’Acqua rimane immota a riflettere. Riflettere, pensare. Sinonimi strani che dicono molte cose. Racconti di Gennaio, racconti di Luce.

Read More →

in dono da Simona: L’ITALIA MONUMENTALE, E. Bonomi editore, 1912. Prefazione di Ugo Monneret de Villard

Un libretto che ha 103 anni! con la prefazione di Ugo Monneret de Villard http://www.treccani.it/enciclopedia/monneret-de-villard-ugo_(Dizionario-Biografico)/ http://www.memoriarchivi.it/index.php?option=com_content&view=article&id=94&blocco=94&Itemid=129&anno= http://www.insegnadelgiglio.it/prodotto/leredit-di-monneret-de-villard-a-milano/ http://www.archeologica.librari.beniculturali.it/index.php?it/169/fondo-ugo-monneret  

Read More →

mostra fotografica “COMO: LE TORRI – I CAMPANILI” dell’Architetto Giordano Ernesto Sala, 5-21 dicembre 2014

Venerdì 5 dicembre, alle ore 18.30, presso lo Spazio Natta nel centro storico di Como, si inaugura la mostra fotografica “COMO: LE TORRI – I CAMPANILI” dell’Architetto Giordano Ernesto Sala. Una mostra che racconta attraverso suggestive fotografie la Città di Como, città delle torri e dei suoi campanili. Anche se, per lo più, si pensa solo al BARADELLO e a PORTA […]

Read More →

“RITRATTI DI CITTÀ” ! UN TUO SCATTO POTRA’ ESSERE IN MOSTRA a VILLA OLMO FINO AL 16 NOVEMBRE 2014

DIVENTA PROTAGONISTA DI “RITRATTI DI CITTÀ” !UN TUO SCATTO POTRA’ ESSERE IN MOSTRA a VILLA OLMO FINO AL 16 NOVEMBRE Invia da 1 a 3 FOTOGRAFIE DI CITTA’ DA TE SCATTATE alla mail foto@ritrattidicitta.com ENTRO il 3 NOVEMBRE 2014 in alta qualità. Le foto selezionate da una commissione tecnica saranno proiettate e visibili al pubblico a Villa Olmo negli ultimi giorni della mostra “Ritratti di Città”, avranno evidenza sui canali web della mostra e i loro autori saranno ospiti della mostra con due propri accompagnatori in una visita guidata dedicata. Sono valide foto che ritraggono panoramiche o particolari di ambienti di città: strade, piazze, case, monumenti, etc, con o senza persone.Sono accettate foto di tutte le epoche purché scattate da chi le invia o da un componente della propria famiglia.Gli autori selezionati saranno avvisati a mezzo mail / tel nella prima settimana di Novembre L’iniziativa è realizzata in collaborazione con Emporio delle Parole PER PARTECIPARE ALL’INIZIATIVA E’ NECESSARIO:1) indicare nella mail Luogo dello scatto e data dello scatto -se possibile-. Oltre a Nome e Cognome dell’autore dello scatto con età, email, telefono (per partecipanti minorenni indicare in aggiunta un familiare maggiorenne responsabile) 2) inserire nella propria mail la seguente dicitura:Dichiaro sotto mia responsabilità che questa fotografia è opera del sottoscritto o di un familiare consenziente alla sua diffusione, che non lede diritti di chi vi sia eventualmente ritratto e che nessun altro può reclamare diritti d’autore o altri diritti per l’uso e la pubblicazione di […]

Read More →

Carlo Pozzoni su: IL MIO NOME E’ ANGELO NOVI. Immagini di scena del cinema italiano 1960-1990. Carlo Pozzoni fotoeditore, Como 2014, p. 150

Abbiamo visitato la bellissima mostra dedicata a ANGELO NOVI, fotografo di scena. Il curatore è Carlo Pozzoni che lo presenta così: da IL MIO NOME E’ ANGELO NOVI. Immagini di scena del cinema italiano 1960-1990. Carlo Pozzoni fotoeditore, Como 2014, p. 150 IL MIO NOME E’ ANGELO NOVI IMMAGINI DI SCENA DEL CINEMA ITALIANO 1960-1990 3-27 LUGLIO 2014 – BROLETTO, COMO ORARI martedì, mercoledì e giovedì 10.00 – 20.00 venerdì, sabato e domenica 10.00 – 21.30 Angelo Novi è stato uno dei più importanti fotografi di scena del cinema italiano e ha collaborato con i maggiori registi contemporanei, da Leone a Pasolini, da Bertolucci a Rossellini. Questa mostra intende omaggiarlo con un’esposizione di 65 immagini realizzate e stampate direttamente dall’autore stesso. Durante tutta la durata della mostra verrà proiettato il documentario “Angelo Novi fotografo di scena” di Antonella De Lillo e Giorgio Magliulo Un progetto a cura di Carlo Pozzoni Fotoeditore Con il patrocinio di Comune di Como – Assessorato alla cultura In collaborazione con Lake Como Film Festival Grazie al contributo di Casinò di Campione, Como Cuore Onlus, Comune di Lanzo d’Intelvi, CSU – Como Servizi Urbani, Banca Fideuram, Unindustria Como, Visini “Il mio nome è Angelo Novi” al Broletto di Como Secondo le più comuni definizioni da dizionario, il fotografo di scena è il professionista che, su un set cinematografico, scatta le immagini la cui diffusione servirà alla promozione del film. Angelo Novi (1930-1997) è stato molto più di questo. Lungi dall’avere un […]

Read More →

Inaugurazione della mostra Il mio nome è Angelo Novi. Immagini di scena del cinema italiano 1960 – 1990 a cura di Carlo Pozzoni, 3 LUGLIO 2014

LAKE COMO FILM FESTIVAL 2014 Broletto, piazza Duomo, ore 18.30, ingresso libero Inaugurazione della mostra Il mio nome è Angelo Novi. Immagini di scena del cinema italiano 1960 – 1990 a cura di Carlo Pozzoni. Angelo Novi è stato uno dei più importanti fotografi di scena del cinema italiano e ha collaborato con i maggiori registi contemporanei, da Leone a Pasolini, da Bertolucci a Rossellini. Questa mostra intende omaggiarlo con un’esposizione di 65 fotografie realizzate e stampate direttamente dall’autore stesso. Durante tutta la durata della mostra verrà proiettato il documentario Angelo Novi fotografo di scena di Antonietta De Lillo e Giorgio Magliulo. Un progetto a cura di Carlo Pozzoni Fotoeditore con il patrocinio di Comune di Como – Assessorato alla cultura in collaborazione con Lake Como Film Festiva da GIOVEDÌ 3 LUGLIO – La Settimana InCom – La Provincia di Como La Provincia di Como – Notizie di Como e provincia.

Read More →

Il mio nome è Angelo Novi, SALONE DEL BROLETTO 3 luglio / 27 luglio 2014, A cura di Carlo Pozzoni Foto Editore

Como SALONE DEL BROLETTO 3 luglio / 27 luglio 2014. “Il mio nome è Angelo Novi” A cura di Carlo Pozzoni Foto Editore. La riscoperta del territorio e la promozione del cinema si fa anche attraverso i suoi protagonisti. Con la cura di Carlo Pozzoni Foto Editore il Festival dedica una mostra e un film alla figura di Angelo Novi. Angelo Novi, intelvese di nascita, è stato uno dei più conosciuti e importanti fotografi di scena italiani. La sua carriera ripercorre la storia dell’intero cinema italiano, e si snoda soprattutto attraverso la collaborazione con tre grandi registi, Pier Paolo Pasolini, Bernardo Bertolucci e Sergio Leone, con i quali ha collaborato come fotografo di scena sul set di film come Mamma Roma, Il vangelo secondo Matteo,Novecento, Ultimo tango a Parigi, L’ultimo imperatore, Il tè nel deserto, Il buono, il brutto, il cattivo, Giù la testa, C’era una volta in America, e molti altri. La mostra, intitolata Il mio nome è Angelo Novi e curata dal fotografo ed editore Carlo Pozzoni, si terrà dal 3 al 27 luglio 2014 presso il Broletto di Como. L’esposizione si articola in 65 immagini b/n realizzate nel corso degli anni e stampate dallo stesso Novi e sarà arricchita dalla proiezione del documentario Angelo Novi fotografo di scena di Antonietta de Lillo e Giorgio Magliulo nonché da un relativo catalogo disponibile all’acquisto. Giovedì 3 luglio ore 18.30 Como SALONE DEL BROLETTO IL MIO NOME È ANGELO NOVI Inaugurazione. La Mostra si protrarrà fino a domenica 27 luglio Mostra | Lake Como Film Festival.

Read More →

DALLA MIA FINESTRA GUARDO E VEDO MILANO, 5-19 giugno 2014, Autore del progetto è il fotografo Mino Di Vita e la curatela è affidata a Roberto Mutti.

Originally posted on TRACCE e SENTIERI:
? a cura di FondoMalerba:  © Mino Di Vita courtesy dell’artista PROGETTO Milano, nell’immaginario collettivo, è rappresentata da numerosi simboli che ormai la identificano universalmente: il Duomo, la Scala, il Castello Sforzesco sono solo alcune delle mete che ogni giorno migliaia di turisti visitano. Esiste, però, una Milano molto particolare, anzi unica: quella che ogni Milanese può vedere dalla finestra della propria abitazione. Paesaggi che condizionano gli umori, sprigionano fantasie, ricordano eventi o semplicemente catturano l’attenzione per un qualcosa che si sta svolgendo, ma soprattutto rappresentano la Milano che si dovrebbe conoscere nei minimi dettagli perché ogni giorno inconsciamente viene monitorata. Non a caso nel titolo del progetto sono state usate le parole, in apparenza simili, guardo e vedo. Guardare, infatti, non presuppone che si riesca anche a vedere e con ogni probabilità è esattamente quello che ogni giorno accade ad ognuno di noi quando si indirizza lo sguardo oltre la finestra: semplicemente guardiamo. L’obbiettivo, quindi, è quello di indicare allo spettatore un percorso ideale che dal guardare iniziale, lo porti fino al traguardo del vedere tutto quello che è visibile davanti alla propria finestra attraverso l’invito a soffermare lo sguardo e trascrivere le proprie sensazioni in un breve pensiero. Un work in progress ambizioso volto a conoscere ciò che gli abitanti percepiscono della propria città, condiviso con quanti hanno aderito e quanti vorranno aderire. L’evento, ospitato per quindici giorni all’interno dell’Urban Center,entrerà a far parte del nutrito calendario di appuntamenti…

Read More →