Tartarughe in attesa del letargo, sattembre 2021

TARTARUGHE a passeggio, primi di giugno 2021

TARTARUGHE in esplorazione, seconda settimana di maggio 2021

Giove

lescritteriate

Timido

Attempato

Rettile…

Ti

Attardi

Ricercando

Un

Giaciglio

Accogliente

View original post

Arrivo da Coatesa e … ho visto Gildaaaaa !!!!! Prima ho visto Gina, poi Giove, poi Chicco …

Arrivo da Coatesa e … ho visto Gildaaaaa !!!!!
Prima  ho visto Gina,

poi Giove, poi Chicco, 

poi in un’apertura rocciosa sotto la scala di ferro proprio lei!


L’ho portata immediatamente al sole sotto il pino, era abbastanza assonnata ma non a tal punto da compiere qualche metro e andarsi a sotterrare sotto il tronco, dove batte il sole. 

Sono felicissima, non me l’aspettavo proprio.

la tartaruga Melissa scava la terra per deporre le uova, 4 lug 2020

TARTARUGA d’acqua, avvistata da Z., L., B. nel mese di luglio 2020

la TARTARUGA GILDA, salvata e accudita in questi anni da D., L. e Z. e ora nella sua dimora sulla terrazza dell’orto e del ciliegio, 21 giugno 2020

in partenza:

DSCN3540 (FILEminimizer)DSCN3541 (FILEminimizer)DSCN3542 (FILEminimizer)

ora nella sua dimora 

DSCN3565 (FILEminimizer)DSCN3566 (FILEminimizer)DSCN3567 (FILEminimizer)DSCN3568 (FILEminimizer)DSCN3570 (FILEminimizer)DSCN3571 (FILEminimizer)DSCN3572 (FILEminimizer)DSCN3574 (FILEminimizer)DSCN3575 (FILEminimizer)DSCN3577 (FILEminimizer)DSCN3579 (FILEminimizer)DSCN3583 (FILEminimizer)DSCN3584 (FILEminimizer)DSCN3585 (FILEminimizer)DSCN3586 (FILEminimizer)DSCN3587 (FILEminimizer)DSCN3588 (FILEminimizer)

 

una TARTARUGA degli amici deposita le sue uova. Video inviato da G.M. e C.B, 20 giugno 2020

“Assembramento” delle TARTARUGHE nella zona del CILIEGIO, 14 giugno 2020

DSCN3516 (FILEminimizer)DSCN3518 (FILEminimizer)DSCN3519 (FILEminimizer)DSCN3520 (FILEminimizer)DSCN3521 (FILEminimizer)DSCN3522 (FILEminimizer)DSCN3523 (FILEminimizer)DSCN3524 (FILEminimizer)DSCN3525 (FILEminimizer)

nella primavera del coronavirus: tartarughe lungo la terrazza del frutteto e dell’orto. Ancora GRAZIE a P.B. !!!, 5 maggio 2020

buon appetito alla tartaruga GILDA

anche quest’anno , alcune TARTARUGHE ce l’hanno fatta, GRAZIE, Paolo B. !!!

anche quest’anno , alcune tartarughe ce l’hanno fatta

GRAZIE, Paolo b., per il dono che ci hai fatto nel mostrarci la vita di due di loro

93323697_238373720907729_3045290778193559552_n

93232548_300739647577376_8851358273371111424_n93702685_2788175737896275_5454064920628822016_n93796010_658029025035300_3024921556489863168_n93806169_300739607577380_6259542112363085824_n

DIALOGO

SCRIVONO LE TARTARUGHE DI COATESA
cara gilda,
 a dispetto delle incertezze che, anzichè diminuire come la curva, di giorno in giorno si accrescono, ti informiamo che qui la natura fa il suo corso, più che mai sprofondata nel silenzio e nei profumi del risveglio.
Al momento siamo in 5, ma non disperiamo che le altre tre sorelle ci raggiungano. Eccoci qua

 

SCRIVE GILDA

Ciao sorelle!

mentre vi penso mi sto godendo il sole in terrazza in compagnia di un merletto che ogni tanto mette a punto un furto con destrezza e si porta via qualcuno dei miei pezzi di mela!
Dalle foto vi trovo decisamente in forma …in particolar modo quel furbacchione dongiovanni!
A presto dunque! 
PS: a noi il coronavirus …ci fa un baffo!
Gilda

MARCHE A LA TURQUE, eseguito da E. Pahud e J. Terrason e dedicato al tartarugo GIOVE

dedicato al tartarugo GIOVE:

https://coatesa.com/category/animali/tartarughe/giove/

 

le TARTARUGHE viste da Stefania

Gilda che sa trovare RIPARO !

36087436_213310109493549_1040180219404615680_n36200003_213310069493553_1583818393545342976_n

la dimora estiva di GILDA e GIOTTO

DSCN0124 (FILEminimizer)

DSCN0137DSCN0133DSCN0138DSCN0130

l’uscita primaverile delle tartarughe di Z, dette anche LE TARTINE

20180414_11091720180414_110930

la rinascita annuale delle TARTARUGHE, 7 APRILE 2018

Tartarughe Hermanni: Maschio e Femmina

Testudo_hermanni_hermanni_Male_female1

benvenute a GIUNONE e DAFNE

IMG_8368 (FILEminimizer)

IMG_8371 (FILEminimizer)

Le tartarughe di Youborderline

TYT

20170624_093829[1]

Gennarina, Poldo e Romeo..sono le mie tartarughe..vi piacciono?

View original post

Gilda e Giotto, che SONO ANDATE A STAR BENE !!!

Gilda e Giotto fanno colazione insieme con un pezzo di mela

Giotto e Gilda nel PARADISO DEL TRIFOGLIO

il passo di GIOVE

TARTARUGHE che gironzolano

il GUSCIO di Melissa. Preoccupazioni di post – risveglio

Tartarugo Chicco

Tartaruga GINA

TARTARUGA: dal guscio al ciclo di vita

le TARTARUGHE Chicco e Luigina: prima del sonno, 15 agosto 2016

IMG_7684 (FILEminimizer)

le tartarughe Chicco e Gina

IMG_7684 (FILEminimizer)

TARTARUGHE nell’orto/giardino, 15 luglio 2016

IMG_7538 (FILEminimizer)IMG_7542 (FILEminimizer)IMG_7553 (FILEminimizer)

saluto al sole di GIOVE, pomeriggio del 25 aprile 2016

DSCN5027 (FILEminimizer)

CHICCO o BALDO?

IMG_6959 (FILEminimizer)

l’abbraccio di CHICCO e GINA, 20 aprile 2016

DSCN4989 (FILEminimizer)DSCN4990 (FILEminimizer)DSCN4991 (FILEminimizer)

GINA, CHICCO e BALDO nella via agli orti. GIOVE nella via del Caco. Le perfette convivenze

GIOVE (per conflitti insanabili con gli ALTRI della sua specie) va sul corridoio del CACO, domenica 10 aprile 2016

le benvenute ospiti all’Hotel cinquestelle di Coatesa: GINA, CHICCO e BALDO

Questo slideshow richiede JavaScript.

abbiamo già proceduto al battesimo:
Gina (nome già dato alla femmina capostipite)
Chicco (per assonanza a Gina-Luigina e come padre del terzo tartarugo)
Baldo per il terzo esemplare​
Nel frattempo abbiamo visto i nostri:
Giove (il fuggitivo)
Calliope (nuovo ingresso dell’anno scorso che, come è successo a voi è diventata molto più grossa dell’altra sorella)
Melissa (la seconda femminuccia che a questo punto è la più piccola della tribù)
Il fatto che calliope sia più o meno grossa come baldo mi tranquillizza sulla caccia alla femmina da parte dei maschi (percentuale pari 3 a 3)
L’ospitata famiglia ci è sembrata molto felice, si è subito sparpagliata lungo il corridoio e tutti hanno iniziato a mangiare l’erba variegata che in questo periodo è veramente ricca di ogni specie.
La cosa più bella è che hanno trovato i punti di rampicata​: il più temerario è salito sul cumulo della rumenteria sotto il fico dove noi gettiamo tutti i residui vegetali e le foglie e dove sicuramente dimorano insetti e lumache che forniscono ottime proteine per le tarte.
L’unica difficoltà ora è la mia: non so più riconoscere Gina da Baldo e Chicco!
​A dire il vero l’unico di cui sono sicura è Giove per via del suo carapace rovinato.
Luigina: mi dovrai aiutare a ricomporre le attribuzioni di nomi.
Insomma siamo tutti felici di questo scorrazzamento di tartarughe sul corridoio che porta all’orto, sia noi che loro!
appena paolo scaricherà le foto, ve le mandiamo.
Non fatele però a vedere al meraviglioso Joey!

il tartarugo GIOVE, nell’autunno 2015

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: