Gianfranco. Il ricordo di un vero”militante”, amico di una vita politica

TRACCE e SENTIERI: biografie fra Tempo, Luogo, Eros, Polis e Destino

Ci sono persone indimenticabili.
L’ho conosciuto nel 1973. Alla federazione del Pci, impegnato nella commissione fabbriche.
Poi nei comitati federali negli anni ’70 e ’80.
Poi nella sua militanza associativa: sindacato e volontariato.
Poi, ancora, come animatore della Biblioteca di Nesso dove ha promosso una eccezionale collana di libri di storia.locale.
Ricordo infinite occasioni di incontro con lui.
In lui ho conosciuto il vero “militante”.
Mi mancheranno le costruttive “parlate” (“parlare”, non “chiacchierare”)
Molto affetto per Albertina e un ricordo indelebile di Gianfranco Garganigo.
Ed è il “ricordare” che rende eterna una vita:
19225197_1246896142103279_3871007169029568624_n

View original post

Gianfranco Garganigo. Il ricordo di un vero”militante”, amico di una vita politica – 16 giugno 2018

Ci sono persone indimenticabili.
L’ho conosciuto nel 1973. Alla federazione del Pci, impegnato nella commissione fabbriche.
Poi nei comitati federali negli anni ’70 e ’80.
Poi nella sua militanza associativa: sindacato e volontariato.
Poi, ancora, come animatore della Biblioteca di Nesso dove ha promosso una eccezionale collana di libri di storia.locale.
Ricordo infinite occasioni di incontro con lui.
In lui ho conosciuto il vero “militante”.
Mi mancheranno le costruttive “parlate” (“parlare”, non “chiacchierare”)
Molto affetto per Albertina e un ricordo indelebile di Gianfranco Garganigo.
Ed è il “ricordare” che rende eterna una vita:
garga874
19225197_1246896142103279_3871007169029568624_n

il funerale di Gianfranco Garganigo segretario del Circolo PD Lago Est e  presidente Auser, oltre ad aver ricoperto numerosi incarichi nel modo sindacale e dell’associazionismo comasco  deceduto nella giornata di venerdì sarà celebrato in forma civile Lunedi 19 giugno 2017 ore 10,30  presso il cimitero di Nesso

Cordialmente

La segreteria Organizzativa PD COMO

via Gianfranco. Il ricordo di un vero”militante”, amico di una vita politica – TRACCE e SENTIERI

dedica di DUCCIO DEMETRIO (“agli amici del lago”) in occasione del dono del suo libro: Scrivi, frate Francesco. Una guida per narrare di sè, Edizioni Messaggero, Padova, 2017

demetrio511

qui la scheda del libro:

Demetrio Duccio, Scrivi, frate Francesco. Una guida per narrare di sè, Edizioni Messaggero, Padova, 2017

lo squisito gusto delle sorelle B. che servono il the con questi bellissimi tovaglioli di carta

bignami3638

l’arrivo dei BATT con la FLO, 10 luglio 2016


estratto di conversazione

ciao carissima, non ci crederai, ma oggi alle 13, prima della partenza di paolo per como in battello, abbiamo iniziato a fare il censimento! Primi due piani e il largo della panca dove ci siamo intrattenuti.
Chissà che per fine luglio non ce la facciamo!
Stasera abbiamo finito i deliziosi manicaretti di … e di nuovo un grazie-grazie tutto per lui, che è quello che lavora di più quando vien in quei di nesso (e il fatto che è contento di farci contenti non è sufficiente…)
un bacione a zoele, in particolare da luna, la più simile alla tigre.
a presto
lu

 

Cara lu,

è un piacere del corpo e dello spirito venire a Coatesa quando la stagione del “riposo” si appresta ad arrivare!
Tu e il tuo amato Paolo siete due magnifici anfitrioni e la confidenza che tra noi, col passare del tempo, in modo sottile ma costante, sta fiorendo rende ancor più gioiose e serene le ore passate insieme.
Siete u enne i ci!!!
un abbraccio corale (gatti e tartarughe compresi!!!)

mi ricordo che erano venuti a trovarci: Zoele, Lucia, Flo, Batt. Anche i gatti erano festosi. Era la domenica del 10 luglio 2016

13620061_10210375289527237_3264830017246346978_n

Ciao Paolo, siamo fuori da casa vostra …, M. C. e famiglia

20160221_154702

VALENTINA PIPANI, personal trainer. valentinapipani@gmail.com

pipani2631pipani2632

ci ricordiamo degli arcani batt, nella estate del 2015

Halina, Tjis e Louise nell’orto/giardino di Coatesa sul Lario

ci ricordiamo Gabriella, nella Estate del 2015

Una giornata a COATESA e lo sguardo di Nottola lungo il percorso verso BORGOVECCHIO, domenica del 24 maggio 2015

L’arrivo:

lo sguardo di Nottola lungo il percorso verso BORGOVECCHIO:

Il ritorno

visita pomeridiana nella casa di Gabriella, Peggy e Luna. E affacci sulla baia di Coatesa, lunedì 25 agosto 2014

Questo slideshow richiede JavaScript.

IMG_5592 IMG_5593 IMG_5594 IMG_5595 IMG_5596 IMG_5597 IMG_5598 IMG_5599 IMG_5600 IMG_5601 IMG_5602 IMG_5603 IMG_5604 IMG_5605 IMG_5606 IMG_5607 IMG_5608 IMG_5609 IMG_5610 IMG_5611 IMG_5612 IMG_5613 IMG_5614 IMG_5615 IMG_5616 IMG_5617 IMG_5618 IMG_5619 IMG_5620 IMG_5621 IMG_5622 IMG_5623 IMG_5624 IMG_5625 IMG_5626 IMG_5627 IMG_5628 IMG_5629 IMG_5630 IMG_5631 IMG_5632 IMG_5633 IMG_5634 IMG_5635 IMG_5636 IMG_5637 IMG_5639 IMG_5640 IMG_5641 IMG_5642 IMG_5643 IMG_5644 IMG_5645 IMG_5646 IMG_5647 IMG_5648 IMG_5649 IMG_5650 IMG_5651 IMG_5652 IMG_5653 IMG_5654 IMG_5655 IMG_5656 IMG_5657

visita di Marzia e Franco a Coatesa sul Lario

IMG_5350 IMG_5351

lo storico Giorgio Cavalleri arriva a Coatesa con Elisabetta, giovedì 14 agosto 2014

Questo slideshow richiede JavaScript.

Giorgio Cavalleri - 10 anni (1935-1945) Giorgio Cavalleri
10 anni (1935-1945)Como, 2014
Collana: In prima persona
Pp. 232, F.to cm. 16×12

visita di Doriam, Lucia, Zoele e Flo, giornata dell’11 agosto 2014

visita di Doriam, Lucia, Zoele e Flo, giornata dell’11 agosto 2014

ricevuti da Paolo, Luciana, Luna, Chat Noir e Lady Miciù

Giornata di giardino, di gatti e di percorso a lago (da Riva a Borgovecchio)

Questo slideshow richiede JavaScript.

Luna

 

Chat Noir

 

Lady Miciù

Alberto Leoni (1955 – 2014): nella mia biografia personale e in quella pubblica

Un giorno a Coatesa sul Lario, 13 luglio 2013

Roberta, Marcello, Arianna, Luciana e Paolo:

Un giorno a Coatesa sul Lario, 13 luglio 2013:

Grazie, JESSICA

IMG_1591 IMG_1592

Grazie a Luigina e Chicco: i GATTI EGIZIANI

IMG_1590

 

IMG_1587

 

IMG_1588

Grazie MONICA

IMG_1535 IMG_1536 IMG_1537 IMG_1538 IMG_1539 IMG_1540

Visita di: Patrizia, Giulio, Monica e Terry (con Claudio e Candida)

Alla mattina arrivano Patrizia e Giulio, da Brunate

Al pomeriggio: Monica e Terry (con Claudio e Candida)

Grazie, Terry

IMG_1528 IMG_1529

visita alla casa di Gabriella e Peggy

IMG_1530 IMG_1531

Grazie a Chicco e Luigina, oggi è stato un giorno speciale: pizza GIARDINO DI KAMUT ad ACQUA E FARINA di Agrate B.

acuaefarina

Oggi è  stato un giorno speciale:

Grazie ai preziosi insegnamenti di  Chicco e Luigina abbiamo pranzato

con la pizza GIARDINO DI KAMUT

acuaefarina2

acuaefarina3

acuaefarina4

al ristorante/pizzeria Steak House ACQUA E FARINA di Agrate Brianza.

Non c’è modo migliore per “far festa” per il nostro prossimo anniversario di matrimonio (21 marzo 1985 – 21 marzo 2013)

Ma, naturalmente, per il caffè e l’orzetto siamo tornati da Luigina!

Paolo e Luciana

acquafarina168

acquafarina1170

acquafarina3171

Aggiungo che io ho potuto bere una eccezionale Birra biologica Gramigna Weiss che producono in Svizzera (vai a birralibera.it

gramigna gramigna2 gramigna3

Link della Pizzeria Acqua e Farina, che fa parte del Gruppo Ethos

Alice: dalla bambina conosciuta nel 1979 (forse aveva 3 anni) alla madre quasi francese che è oggi, visita del 29 agosto 2012

Ci fanno visita, a Coatesa sul Lario:

Alice e Gabriel

e i loro figli Pietro (5 anni) e Bianca (quasi 2)

Visita Darko

il mio sogno estivo: una conversazioni tra amici lungo i corridoi di un giardino che si affaccia sul lago. Audio Lettura da: Pietro Citati, L’ARTE DELLA CONVERSAZIONE, in L’ARMONIA DEL MONDO, RCS libri, 1998

Questo è il mio sogno estivo: una conversazione tra amici lungo i corridoi di un giardino che si affaccia sul lago.

Ne ho tratto ispirazione da alcune pagine del saggio L’ARTE DELLA CONVERSAZIONE, scritto da Pietro Citati in: L’ARMONIA DEL MONDO, RCS libri, 1998, pagg. 44-46, 50

Coatesa di Nesso in uno scritto di Gabriele De Ritis in Ai confini dello sguardo

Ci sono siti che non ci appartengono. Eppure, ci sono familiari; suscitano in noi emozioni vive, anche solo a contemplarli da lontano, attraverso il racconto che ne fanno persone a noi care o per via di immagini che ci vengono restituite da amici lontani.

Nesso è uno di questi luoghi dell’anima. Frazione di Coatesa, sul Lario, è propaggine viva del Lago di Como, dove un amico – fortunatamente trovato in questa parte recente della mia vita che lui chiama pre-vecchiaia – deposita il suo sguardo amorevole di figlio riconoscente. Lì affondano le radici della sua esistenza operosa. Da quei luoghi ricava linfa per proseguire il cammino con la sua fedele compagna.

segue  ….

tutto il post qui: CAMMINARSI DENTRO (93): Nesso. : Ai confini dello sguardo.

Grazie, Chicco, per il risparmio di fatica nel trasporto delle piante nel percorso Como – Coatesa

Questo slideshow richiede JavaScript.

Come A., negli anni ’90, rappresentava una fase della “gattità” di Coatesa

2014-07-28_170841

Gabriele De Ritis: "Ci sono posti che sono solo località geografiche …"

Ci sono posti che sono solo località geografiche: possono essere raggiunti fisicamente da noi nei nostri viaggi senza che si riesca a conquistare lo ’spirito del luogo’. Ce ne andiamo via delusi e stanchi, per aver cercato invano; forse, anche disgustati, per un senso di noia che ci assale, per il tempo dedicato inutilmente alla valorizzazione di angoli suggestivi o di prodotti dell’arte, non importa quanto preziosi.

Giacomo Leopardi ha descritto ampiamente il senso di un’esperienza esemplare perché ‘vissuta’: ogni luogo si trasformava in ’sito’ per lui quando, dopo averne fatto ripetutamente esperienza, poteva collegarvi un ricordo. Lo spazio si faceva, dunque, tempo: rimembranza. E «una ricordanza, una ripetizione» era per lui tanto più cara, quanto più vago e indefinito era il segno che lasciava nella memoria ‘linguistica’ del cuore…

Ci sono siti che non ci appartengono. Eppure, ci sono familiari; suscitano in noi emozioni vive, anche solo a contemplarli da lontano, attraverso il racconto che ne fanno persone a noi care o per via di immagini che ci vengono restituite da amici lontani.

Nesso è uno di questi luoghi dell’anima. Frazione di Coatesa, sul Lario, è propaggine viva del Lago di Como, dove un amico – fortunatamente trovato in questa parte recente della mia vita che lui chiama pre-vecchiaia – deposita il suo sguardo amorevole di figlio riconoscente. Lì affondano le radici della sua esistenza operosa. Da quei luoghi ricava linfa per proseguire il cammino con la sua fedele compagna.

Si potrebbe dire che il viaggio incomincia da qui, da questa parte del mondo a cui è stato assegnato un significato esistenziale, perciò animico.

Non si viaggia, di solito, da soli. I luoghi dell’anima sono visitati lungamente e molto intensamente prima di recarsi fisicamente fin dove ad essi è stata data un’anima.
Il viaggio procede con l’aiuto dello sguardo di chi conosce il genius loci: non sarà un errare senza meta. Sappiamo già che non mancheremo di cogliere il centro: faremo esperienza dei luoghi.
Torneremo a casa più ricchi e riconoscenti, come si addice sempre agli ospiti che abbiano goduto del privilegio di fare a loro volta esperienza di spazi non immemoriali ma segnati dalla presenza dell’uomo, con i nomi e le date ben presenti alla mente e al cuore.

scritto da Gabriele De Ritis in: CAMMINARSI DENTRO (93): Nesso

Il cane disegnato da Teresa, In ricordo del bel pomeriggio del 7 Agosto 2007

In ricordo del bel pomeriggio del 7 Agosto 2007.
Il cane disegnato da Teresa:


E auguri di Buon Compleanno!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: