Sguardo sulla “Baia di Coatesa” e fotografia/ricordo di Luciana e Paolo a cura di J. Z., ore 18 del 30 agosto 2021

vi attendiamo con estremo piacere in 2 umani, 9 rettili e 2 teppisti che ci tengono in lockdown perchè è impossibile pensare di lasciarli uscire

ciao carissimi,
va benissimo o sabato o domenica primi di agosto, perchè ormai si vive al presente e non ci sono certezze per progettare troppo in là.
quindi vi attendiamo con estremo piacere in 2 umani, 9 rettili e 2 teppisti che ci tengono in lockdown perchè è impossibile pensare di lasciarli uscire (sono peggio delle saette e si mettono nei posti più impensati)
a prestissimo
l.

BATTELLI COMO/NESSO, NESSO/COMO: il PONTILISTA DARIO inaugura la stagione primavera/estate/autunno dell’IMBARCADERO di NESSO, frazione del Borgo Coatesa, 13 giugno 2020


vai a: ORARI DEI BATTELLI COMO/NESSO, NESSO/COMO, 14 giugno 2020


1 IN ATTESA DELL’ARRIVO DEL BATTELLO DA COMO DELLE 10 E 40

DSCN3483 (FILEminimizer)DSCN3486 (FILEminimizer)DSCN3487 (FILEminimizer)DSCN3488 (FILEminimizer)DSCN3489 (FILEminimizer)DSCN3490 (FILEminimizer)DSCN3491 (FILEminimizer)DSCN3492 (FILEminimizer)DSCN3493 (FILEminimizer)DSCN3494 (FILEminimizer)DSCN3495 (FILEminimizer)

2. ARRIVO E PARTENZA DEL BATTELLO COMO/NESSO:

DSCN3496 (FILEminimizer)DSCN3497 (FILEminimizer)DSCN3498 (FILEminimizer)DSCN3499 (FILEminimizer)DSCN3500 (FILEminimizer)DSCN3501 (FILEminimizer)DSCN3502 (FILEminimizer)DSCN3503 (FILEminimizer)DSCN3504 (FILEminimizer)DSCN3505 (FILEminimizer)DSCN3506 (FILEminimizer)DSCN3507 (FILEminimizer)DSCN3508 (FILEminimizer)

3. ARRIVO E PARTENZA DEL BATTELLO MILANO:

DSCN3509 (FILEminimizer)DSCN3510 (FILEminimizer)DSCN3511 (FILEminimizer)DSCN3512 (FILEminimizer)DSCN3513 (FILEminimizer)DSCN3514 (FILEminimizer)DSCN3515 (FILEminimizer)

Claudio Negro – Nonostante sia rimasta sveglia tutta la notte (dice lei…) Lilith non ha visto la Befana, e adesso pretende di sapere se esiste davvero o è una storia. Che dite: dobbiamo dirle la verità..?

 

L'immagine può contenere: cane

da Claudio Negro – Nonostante sia rimasta sveglia tutta la notte…

nuovi spazi verdi all’interno della Casa Circondariale di San Vittore, a cura di Patrizia Taccani, in occasione della Green Week 2019 a Milano: giardini e orti conclusi si aprono | in Scambi di Prospettive, ottobre 2019

Patrizia Taccani (*)  , in occasione e della  Green Week 2019 a Milano, ci accompagna con passione biografica nei nuovi spazi verdi all’interno della Casa Circondariale di San Vittore

l’articolo di Patrizia è un ottimo esempio di come si possono vivere i luoghi e in particolare quelli “sommersi”  della metropoli di Milano

grazie per il racconto, Patrizia

invito i lettori di questo blog alla lettura di

Green Week 2019 a Milano: giardini e orti conclusi si aprono | Scambi di Prospettive

(*) Psicologa, formatrice, redattrice di Prospettive Sociali e Sanitarie

lo sguardo di Daniela M. P. nel Giardino di Coatesa, in occasione della presentazione del libro: PIETRO BERRA, I laghi delle stelle. Itinerari cine turistici d’acqua dolce in Lombardia, New Press edizioni, 2019, 24 agosto 2019

68487485_2657333851189070_6289315336760066048_n68804300_2657331571189298_8195768963456565248_n68816566_2657331724522616_125720818104664064_n68883043_2657335227855599_5057494054565052416_n69072730_2657331717855950_9210802836537868288_n69160425_2657335211188934_3093808893432692736_n69201771_2657331631189292_5690533772563316736_n69253046_2657333887855733_3043421075850395648_n (1)69285563_2657331684522620_968686962594545664_n69291924_2657333844522404_4078221298960957440_n69300624_2657331757855946_3934805967216050176_n (1)69410964_2657331621189293_6329616552496726016_n69504276_2657331781189277_6192445098177855488_n (1)69826474_2657331584522630_7806933805939294208_n

fonte:

https://www.facebook.com/danielamanilipessina

vedi anche

PIETRO BERRA: Il 24 agosto 2019, a Nesso, (presso il Ponte della Civera e l’Orrido) comincia un tour di presentazioni “sul set”, ovvero in luoghi che sono stati location dei film di cui ho scritto, del mio libro “I laghi delle stelle. Itinerari cineturistici d’acqua dolce in Lombardia” (edizioni New Press).

lo sguardo di Cristiana nel Giardino di Coatesa, in occasione della presentazione del libro: PIETRO BERRA, I laghi delle stelle. Itinerari cine turistici d’acqua dolce in Lombardia, New Press edizioni, 2019, 24 agosto 2019

68917717_1091955894526379_8199143536440901632_n68996213_1091955847859717_4857570946208235520_n69049780_1091955767859725_1885619010926542848_n69108685_1091956147859687_2430776787446267904_n69167695_1091955714526397_5659325513693396992_n69169774_1091955547859747_7690784232259452928_n (1)69169774_1091955547859747_7690784232259452928_n69272217_1091955927859709_6185118322057543680_n69338990_1091955651193070_7689056590254571520_n69392944_1091955604526408_4117793392459513856_n69489967_1091956074526361_4774310226331435008_n69520108_1091955971193038_7177745410885156864_n

vedi anche

PIETRO BERRA: Il 24 agosto 2019, a Nesso, (presso il Ponte della Civera e l’Orrido) comincia un tour di presentazioni “sul set”, ovvero in luoghi che sono stati location dei film di cui ho scritto, del mio libro “I laghi delle stelle. Itinerari cineturistici d’acqua dolce in Lombardia” (edizioni New Press).

grazie a Simona R. per il dono empatico e da esperta di antiquariato: COMO e il suo lago, a cura del Comitato Provinciale del Turismo, pubblicato probabilmente fra gli anni ’30 e ’40

como simo504

como simo505

comolago526comolago527comolago528comolago529comolago530comolago531

como simo508

comolago533comolago534comolago535

comolago538comolago539

como simo512

Per il ciclo “Scrivere è comprendere”  Franco Gerosa presenta il suo libro: Essere innamorati è bello, doloroso, necessario. All’Istituto Carducci, Viale Cavallotti 7, 6 dicembre 2018, ore 15,30

INCONTRI DELL’UNIVERSITÀ POPOLARE
Istituto Carducci, viale Cavallotti 7, ore 15.30, ingresso libero

Per il ciclo Scrivere è comprendere il 6 dicembre pomeriggio  l’appuntamento è con Franco Gerosa e l’incontro dal titolo Essere innamorati è bello, doloroso, necessario. L’autore dopo aver ritrovato i diari dei genitori scritti negli anni della guerra in un libro ne ha narrato la loro storia, i loro progetti, i loro sogni

fare “foliage” nel giardino orto di Coatesa, ispirato dal libro: DEMETRIO DUCCIO, Foliage. Vagabondare in autunno, Raffaello Cortina editore, 2018

DSCN0998DSCN0999DSCN1000DSCN1001DSCN1002DSCN1003DSCN1004DSCN1005DSCN1006DSCN1007DSCN1008DSCN1009DSCN1010DSCN1011DSCN1012

DSCN1018DSCN1019DSCN1020DSCN1021DSCN1022DSCN1023DSCN1024DSCN1025DSCN1026DSCN1027

ispirato dal libro: DEMETRIO DUCCIO, Foliage. Vagabondare in autunno, Raffaello Cortina editore, 2018

serata con amici e abitatori di Coatesa, nella casa che si affaccia sul Ponte della Civera, 31 agosto 2018

i casa zari

Pietro Berra e Paolo Ferrario, in occasione della passeggiata creativa: scoprire CARENO, NESSO e BRIENNO: gioielli da scoprire col FAI – delegazione di Como, 30 giugno 2018

fotografia di Mirna Ortiz Lopez tratta da

https://www.facebook.com/mirna.ortizlopez

36481477_2134037593545167_6585197377538228224_n

DAVIDE DELL’ACQUA e ETTORE PERON editori turistici: la casa editrice ITINELARIO di Nesso, da un articolo di Carla Colmegna

2018-06-26_2043552018-06-26_204410

GIANFRANCO GARGANIGO, un ragazzo di NESSO: impegno, cultura, storia per rappresentare il territorio, domenica 18 Marzo 2018. In collaborazione con la Biblioteca di Nesso. FOTOGRAFIE e 3 VIDEO dell’incontro

28378844_1415112638616830_5155899305868918784_n

Questo slideshow richiede JavaScript.

Vai anche a:

BASILIO LUONI legge CARLO PORTA: La nomina del Cappellan. All’incontro: GIANFRANCO GARGANIGO, un ragazzo di NESSO: impegno, cultura, storia per rappresentare il territorio, domenica 18 Marzo 2018. Registrazione AUDIO

28378844_1415112638616830_5155899305868918784_n

GRAZIE a Luigina per avermi fatto conoscere questo libro prezioso: POLLINI LUCA, Immortali. Storia e gloria di oggetti leggendari, Fotografie di Barbara Lei; prefazione di Tommaso Labranca, Morellini editore, 2016, p. 136

“Eredità”. Il concetto di HERITAGE nel diritto anglo-americano. Preziosa scheda di Alessandra, che la lascia “in eredità” per noi

Mappeser.com: Mappe nel sistema dei Servizi

HERITAGE

Il diritto anglo-americano prevede nella sua dizione di EREDITA’ la costituzione di LASCITI che sopravvivano ad intere generazioni come MEMORIA STORICA, EREDITA’ CULTURALE, LINGUAGGIO, TRADIZIONE che oltrepassano l’umano dolore della perdita di un nostro caro.

E’ la visione ultraterrena, futuristica di ciò che potremmo lasciare al venire meno di quell’alito di vento che chiamiamo “vita”.

La morte è un passaggio, ma le nostre DISPOSIZIONI sono il tributo tangibile che un BENE possa essere UTILE (HELPFULL), sia economicamente, che artisticamente o culturalmente ad intere ISTITUZIONI, POPOLIse non addirittura ad  intere NAZIONI.

Pensiamo alle FONDAZIONI, nella costituzione come dettati della COMMON LAW, che maneggiano patrimoni che dispongono di lasciti, brevetti, opere di tale valore che possono cambiare perfino il corso della vita di milioni di persone (esempio Pasteur e il suo vaccino).

L’HERITAGE è la manifestazione della nostra grandezza, l’amore per il prossimo e la visione di ciò che noi siamo…

View original post 17 altre parole

… Belle quelle terrazze che mi han fatto pensare ai percorsi della vita: si sale e si scende, si zigzaga, ci si perde di vista e ci si ritrova, si entra in tunnel fitti e scuri, ci si apre a placide visioni, ci si ferma, si assaggia, si odora, si riempe la vista di colori …

Sono riuscita a prendere per un soffio il treno delle 19.22 solo perché era in ritardo di 5/6 minuti. (qs. volta il ritardo è stato gradito!).

Il viaggio in battello è stato molto piacevole. Anche sul battello molti stranieri.

Il video di F. non l’ho trovato. Mi sa che è stato cancellato da you tube. Non so se è possibile recuperarlo da qualche parte. Se ci riesco te lo mando.
Ancora grazie per la splendida giornata. perfetto anfitrione. ottima presentazione di giardini, borghi, storia, cambiamenti sociali ecc. ecc.
Il vostro giardino selvaggio mi ha fatto venire voglia di trovare angolini in cui trovare riposo (come le tartarughe? come i gatti?), in cui perdersi, in cui stupirsi (potrà crescer la famosa pianta di fagioli della fiaba? la zucca già si sta impegnando).
Belle quelle terrazze che mi han fatto pensare ai percorsi della vita: si sale e si scende, si zigzaga, ci si perde di vista e ci si ritrova, si entra in tunnel fitti e scuri, ci si apre a placide visioni, ci si ferma, si assaggia, si odora, si riempe la vista di colori.
Bello quel lago adatto a far emergere i ricordi di una lunga amicizia che mantiene intatto nel tempo il piacere di rivedersi e di riconoscersi.
(Se avrai bisogno di qualche giorno di manovalanza in giardino fammi sapere).
Grazie ancora.
Un abbraccio. S.
DSCN6582 (FILEminimizer)

ricordare due giorni di agosto con Nottola (detta anche Stefania)

Cara la mia ragazza, già mi manchi. Ho inviato su Messenger a Paolo qualche foto ed ora te ne invio un paio per te. Sono stati due giorni speciali, che mi hanno aperto gli occhi ed il cuore ad un mondo “altro”, così importante e coinvolgente. Stare in relazione con voi, con le piante, il lago, gli alberi gli animali, l’orto significa risintonizzarsi su altri livelli. Cosa che per voi è naturale ed è bello vedervi immersi nel tempo e luogo ove siete in quel momento.  Splendido. Intanto ti abbraccio e ringrazio immensamente te e Paolo per questo dono. Grazie. Nottola (detta anche Stefania)

20814189_1420832451332623_793411127_n

20840235_1420832514665950_329855518_n

mde