“Un lago segreto”, in vendita con il quotidiano a partire da martedì prossimo 20 novembre. Realizzato dal giornalista Giuseppe Guin e dal regista Paolo Lipari, il video racconta l’emozione del lago di Como vissuto nelle ore più inconsuete, quelle serali e notturne: un lago che affascina con le sue innumerevoli bellezze

Alla scoperta di UN LAGO SEGRETO Presentazione DVD Diego Minonzio, direttore del quotidiano La Provincia di Como, è lieto di invitare alla presentazione del DVD “Un lago segreto”, in vendita con il quotidiano a partire da martedì prossimo  20 novembre.LUNEDI’ 19 NOVEMBRE 2012 ALLE ORE 18:45  presso la sede della Scuola cine-video Dreamers c/o Villa Sucota (via Per Cernobbio 17, Como).Durante l’incontro verrà proiettato il video. Seguirà rinfresco curato da Oliver Twist. Realizzato dal giornalista Giuseppe Guin e dal regista Paolo Lipari, il video racconta l’emozione del lago di Como vissuto nelle ore più inconsuete, quelle serali e notturne:un lago che affascina con le sue innumerevoli bellezze, al riparo dai rumori e dalle preoccupazioni della vita di tutti i giorni. I pescatori della notte, i sotterranei di Villa Pliniana, le an tiche cave di sasso, le vecchie darsene, le fortificazioni, gli orridi, le chiese nascoste, i viottoli bui, i temporali improvvisi, l’incanto di una Lucia che naviga ancora nell’oscurità

Read More →

Strade e sentieri nei paesi sulle rive del Lario, Tratto da LAGO DI COMO, LARIO: sogni e storie d’acqua, Cattaneo editore 2006/2009, pagg. 46, 47

La struttura urbanistica delle frazioni dei paesi del lago di Como si è andata formando attraverso schemi fissi, dipendenti dalla geografia dei luoghi. Gli inizi di insediamento erano possibili solo dove c’era uno spazio (anche minimo) fra lago e monti. Ciò si verificava allo sbocco dei torrenti, sui piccoli coni detritici, quasi sempre preceduti da gole più o meno “orride”: […]

Read More →

dalla consapevolezza di vivere in un territorio dove il paesaggio del lago ma soprattutto della montagna nel Lago è di stupefacente bellezza nasce il Programma Tracce 2012 | a cura di TERRITORI Natura Arte Cultura

TRACCE 2012 Cultura Conviviale 15 giugno/22 Settembre 2012   La rassegna “Tracce” nasce innanzitutto dalla consapevolezza di vivere in un territorio dove il paesaggio del lago ma soprattutto della montagna nel Lago è di stupefacente bellezza. In questo paesaggio esistono, accanto a ville e grandi alberghi, piccole realtà turistiche imprenditoriali e di ritrovo che vogliono offrire occasioni di svago, di serenità e di cultura. Siamo convinti di proporre un programma di buon livello che valorizza la nostra montagna con incontri in cui si alternano musica, conversazioni, meditazioni, spettacoli, cori, filosofia, letteratura e altro. Vorremmo farvi conoscere i posti e i personaggi che affascinano anche noi. Programma completo: http://associazioneterritori.wordpress.com/programma-tracce-2012/ I Luoghi Como Cascina Respaù Cernobbio Rifugio Bisbino Moltrasio Grand Hotel Imperiale Moltrasio Cooperativa Moltrasina Carate Urio Santuario di Pobiano Cerano Intelvi Rifugio Prabello Argegno Agriturismo I Due Leoni Colonno Rifugio Alpe di Colonno Albavilla Capanna Mara vai al Programma completo qui: Programma Tracce 2012 |.

Read More →

Acting Out per NOELLE: dal buio alla luce, passando attraverso tutti i gradi del chiarore, 18 gennaio 2012

la nostra amatissima Noelle, la gatta con la pancia bianca trovata nel giardino un anno fa e curata a lungo per farla sopravvivere, è scomparsa:   E’ successo nella notte dei fuochi di capodanno … Audio:  clicca qui per ascoltare:  Acting Out per Noelle: dal buio alla luce passando attraverso tutti i gradi del chiarore Qui la mia personale rielaborazione del meccanismo psicologico dell’ ACTING  OUT qui tutti i Post dedicati a Noelle Episteme https://coatesa.com/category/animali/gatti/noelle-episteme/ Delitto (im)perfetto Una morte senza un corpo da seppellire, seppure certa, resta una morte imperfetta. Da Natale a Natale: questo il destino della gatta bianca Noelle. Noelle, il corpo smagrito e malato, il muso docile e impaurito, il mantello candido chiazzato di arancio e di grigio. Noelle, immobile nel giardino, portata da chissà chi. Noelle, la sua repulsione per gli spazi chiusi senza via di fuga. Noelle, dolce e mansueta, rifugge il contatto umano. Noelle, ossessione permanente da quel giorno di capodanno, quando, dal cancello del giardino, non è più spuntato il suo bianco musetto. “Ieri notte è successo il finimondo”, mi dice U., mentre il suo sguardo proteso verso l’alto indica chiaramente la casa di G.. “Non c’è un gatto in giro: quando fanno i fuochi gli viene lo stremizio, ma vedrà che torneranno”. Certo, torneranno. E infatti sono tornati Luna, Silvestro, Mammagatta, Blu, Belle. Tutti, tranne Noelle. Maledico, impreco, insulto, bestemmio per cercare di frenare lo strazio che mi cresce dentro. Sul banco degli […]

Read More →