POESIE DAL FRONTE. Dalla Grande Guerra all’Afghanistan. Vite in versi di soldati semplici, a cura di PIETRO BERRA, NodoLibri, 2018

vai alla scheda dell’editore Nodolibri: http://www.nodolibri.it/libro.php?lid=282 Pietro Berra Poesie dal fronte Dalla Grande Guerra all’Afghanistan. Vite in versi di soldati semplici  Non solo Ungaretti, Rebora, Sbarbaro e gli altri grandi poeti italiani che, al fronte, hanno scritto alcune tra le loro liriche più intense e immortali. Anche tanta gente comune, che nella vita ha fatto tutti i mestieri fuorché il […]

Read More →

GERMAIN DROOGENBROODT, Conosci il tuo paese? Meditazioni sul lago di Como. Poesia e Pittura. Autore conosciuto tramite Passeggiate creative, a cura di Pietro Berra

Passeggiate creative a Careno sul lago di Como, il 6 maggio 2018: https://coatesa.com/2018/04/19/andremo-a-careno-uno-dei-borghi-piu-belli-del-lago-di-como-il-6-maggio-2018-a-cura-di-passeggiate-creative/ dove sono anche state lette poesie di: vedi anche: http://www.margutte.com/?p=4799 http://www.raffaellieditore.com/droogenbroodt_germain  

Read More →

andremo a CARENO , uno dei borghi più belli del lago di Como, il 6 maggio 2018. A cura di Pietro Berra, direttore artistico di Passeggiate Creative

Cari camminanti, il 6 maggio vi proponiamo una battellata/passeggiata tra due mondi: andremo a Careno, uno dei borghi più belli del lago di Como, e mentre cammineremo per le caratteristiche viuzze a scalini del paese, tra chiese millenarie e cave di pietra, ci accompagneranno le storie e le poesie che queste pietre raccontano a chi le sa ascoltare. Storie di […]

Read More →

Le vie della seta: Il Museo della seta sarà punto di partenza e di arrivo di un percorso ad anello lungo le due sponde del Cosia, Voce narrante Pietro Berra, con la collaborazione degli operatori del Museo della seta. Accompagna all’organetto Andrea Pizzamiglio | 24 settembre 2017

  Le vie della seta sono infinite e Como, punto di riferimento mondiale del tessile, ne è ricchissima. Cominciamo a riscoprire quella che corre lungo il torrente che ha alimentato tante aziende del settore e su cui si affacciano anche il Museo della Seta e il Setificio. Il Museo della seta sarà punto di partenza e di arrivo di un […]

Read More →

Passeggiata a Nesso sulle orme di Hitchcock e Leonardo (25 giugno 2017), a cura di di Pietro Berra, passeggiatecreative.it. Video: lo sbarco al pontile di Coatesa; il benvenuto di Paolo Ferrario; letture di Pietro Berra e Vito Trombetta; lettura di Rita Bonfanti; l’imbarco del ritorno

  http://passeggiatecreative.it/ Questo il programma dettagliato della giornata: Partenza da Como con il battello alle ore 10 (ritrovo in piazza Cavour alle 9.15, imbarco 9.40) Visita al primo set hitchcockiano, il Ponte della Civera, e alla cascata che impressionò Leonardo, formata dalla confluenza dei torrenti Tüf e Nosè Pranzo a base di lasagne, ispirato al film Il ladro di Hitchcock […]

Read More →

Passeggiate creative è anche una rubrica, curata da Pietro Berra, nuovo inserto Stendhal dei quotidiani La Provincia di Como

Da oggi Passeggiate creative è anche una rubrica, curata da Pietro Berra, che vi accompagnerà ogni domenica alla scoperta di itinerari culturali dalle pagine del nuovo inserto Stendhal dei quotidiani La Provincia di Como, La Provincia di Lecco e La Provincia di Sondrio Sorgente: (2) Coatesa sul Lario … e dintorni

Read More →

Passeggiata da brivido. A Nesso seguendo Hitchcock e Leonardo, percorso culturale con Pietro Berra, 25 giugno 2017

percorso culturale con Pietro Berra L’orrido, con il suo impetuoso intreccio di cascate e corsi d’acqua, il ponte della Civera, sospeso da secoli tra il lago e la cascata del torrente Nosée, le stradine di sasso ricche di “passaggi segreti”: il fascino di Nesso ha catturato due uomini con la passione per il mistero come Alfred Hitchcock, che qui ambientò alcune scene del suo primo film “Il labirinto della passione” (1925), e Leonardo da Vinci, la cui attenzione fu catturata dalle acque dell’orrido, così come, pochi chilometri prima, sulla stessa sponda del Lario, dalla singolare intermittenza della fonte Pliniana. Cammineremo sulle tracce di questi due grandi uomini per scoprire le caratteristiche di un paese tra i più affascinanti del Lago di Como e terminare con una lettura si poesie, che autori del passato e del presente hanno tributato al “massimo Lario”, come lo definì Virgilio. Il programma della giornata: – Partenza da Como con il battello alle ore 10 (ritrovo in piazza Cavour dalle 9.30) – Visita al primo set hitchcockiano, il Ponte della Civera, e alla cascata che impressionò Leonardo, formata dalla confluenza dei torrenti Tüf e Nosè – Pranzo a base di lasagne, ispirato al film “Il ladro” di Hitchcock (1956), presso l’Hotel/Ristorante Tre Rose con terrazza vista lago. Il menu include: lasagne vegetariane, bibita o acqua, meringata e caffè. – Dopo pranzo visita alla chiesa di San Pietro e Paolo, consacrata nel 1095 da Papa Urbano II […]

Read More →

Riaprire il POLITEAMA, editoriale di Pietro Berra, La Provincia, 23 febbraio 2017

… un’esigenza di spazi adeguati è continuamente manifestata, e non sempre soddisfatta, da parte di associazioni, gruppi e anche di alcuni dei principali festival culturali cittadini, costretti nel tempo ad errare da una sede all’altra (ParoLario passata da piazza Cavour a Villa Olmo, quindi a Villa Gallia e di nuovo all’Olmo; Europa in versi che alla settima edizione lascia il Grumello per la Gallia; il Lake Como Film Festival in procinto di lasciare l’arena del Sociale, troppo onerosa, per girare nelle piazze, cedendo il passo proprio alle automobili che stanno tornando ad abitare per la stragrande maggioranza dell’anno il “lato b” della massima sala cittadina, anche dopo il “lifting” milionario). Se non ci riusciremo noi, a riscattare il Politeama e la sua storia, un’altra vocazione che Como sta riscoprendo, quella ad essere “porta d’Europa”, città capace di attrarre turisti e investitori, potrebbe venirci in soccorso: cerchiamo, allora, di giocarci bene l’accoglienza e di non far scappare il gruppo russo che si è fatto avanti nei giorni scorsi, …. vai a: Sorgente: Riaprire il Politeama Ecco come si è già fatto – Editoriali Como

Read More →

La città visibile. Poesie da affrancare di Pietro Berra e Francesco Osti (Lietocolle, 2015)

La città visibile. Poesie da affrancare di Pietro Berra e Francesco Osti  (Lietocolle, 2015). Un libro singolare, inusuale: vere cartoline che si possono staccare e spedire. Pietro Berrà e Francesco Osti sono due poeti nati negli anni Settanta. In questa raccolta rileggono il cambiamento dell’Italia attraverso 30 cartoline simboliche, cui si sono ispirati per scrivere altrettante poesie. Osti ha scelto il periodo del boom economico: l’epoca dell’emigrazione dal Sud al Nord e della speculazione edilizia, con la costruzione di palazzoni che oggi non rispondono più al gusto estetico medio, mentre allora venivano riportati sulle cartoline come segno di progresso. Il poeta si è lasciato suggestionare da queste immagini e le ha passate attraverso la lente della sua esperienza e sensibilità. Berra ha optato per un periodo più ampio, dalla Belle Époque agli anni Ottanta del Novecento, circoscritto a un microcosmo, Brunate, villaggio di contadini trasformato in piccola Ville Lumière con il sudore degli opera Sorgente: Oggi a Como si presenta la raccolta “La città visibile. Poesie da affrancare” di Pietro Berra e Francesco Osti | Poesia

Read More →

Metropole & Suisse: Il lago di Como e 120 anni di storia visti da un grande albergo – Pietro Berra – NodoLibri

titolo Metropole & Suisse sottotitolo Il lago di Como e 120 anni di storia visti da un grande albergo autore Pietro Berra editore NodoLibri categoria  Libri pagine 112 pubblicazione 2014 ISBN/EAN 9788871852409 Scrivi un commento per questo prodotto € 15,00 Metropole & Suisse – Pietro Berra – NodoLibri – libro NodoLibri Editore.

Read More →

sul teatro CRESSONI: Pietro Berra, La scena immaginata. Storia di un teatro che non c’è, NodoLibri

Pietro Berra, La scena immaginata. Storia di un teatro che non c’è[http://www.nodolibri.it/libro.php?lid=77] Dall’ottobre del 1998 al maggio del 2000, una parte della città di Como si è prodigata per salvare lo storico teatro Cressoni. Questa battaglia, qui documentata attraverso 76 articoli, ha fatto discutere la città sul futuro della cultura e ha recuperato dall’oblio la figura di Annibale Cressoni. Il volume è edito per iniziativa del Teatro Città Murata. NodoLibri, 2002 da  NodoLibri – NodoLibri ha condiviso la foto di NodoLibri Como..

Read More →